Le Ultime Recensioni di Profumi!

Qui puoi leggere le ultime recensioni di profumi. Usa il selezionatore di data per vedere le recensioni scritte precedentemente!
Search by Date:  
Mon Guerlain Guerlain di Ferry74 2017-05-29

Questo profumo non mi ha strabiliato al momento, apprezzo il fatto che non si tratta di una creazione caramellosa o
eccessivamente dolce, è un floreale dal tocco finemente talcato ( caratteristica che permea nelle tendenze di questo ultimo periodo tra i profumi) lo ritengo comunque molto fine, fiorito soffice e persistente, un bel profumo, certo Guerlain non ha più delle testimonial del calibro di Ava Gardner, Rita Haywort, Jean Harlow, Elizabeth Taylor, ecc o una Marilyn Monroe come per lo Chanel 5, oggi si devono accontentare di quello che offrono i tempi ed ecco che subentra la Jolie, bellissima sį, ma che non ha nulla del fascino di quelle grandissime Star...le Dive sono estinte:)

Encre Noire Pour Elle Lalique di Khasia 2017-05-29

Una rosa rosso cupo con riflessi vellutati quasi neri. Sta lì nel suo stelo, solitaria appena dischiusa. Non si concede. Emana il suo profumo con discrezione. Particolare e introspettiva. Ti avvicini e solo allora ti avvolge, intensa e vivida, creando la sua indiscutibile impressione di rosa.
Non appena ho sentito questo profumo mi è balenata in mente l’immagine di Sean Young nel ruolo di Rachel in Blade Runner del 1982. Meravigliosa, misteriosa, immersa in un’ambientazione cupa eppure così romantica e fragile. Nessuna dolcezza gourmand, solo rosa e un sottofondo muschiato. Semplice eppure così difficile da interpretare e da far propria, per questo per me irrinunciabile.

Memoir Man Amouage di che1928 2017-05-29

Peccato che il profumo sia del 2010 . Preveggenza ?

Roses Greedy Mancera di suskind66 2017-05-29

Una rosa ingorda.
Che fa la sua comparsa tra un effluvio di note agrumate e fruttate, ma con una certa sicumera.
Non altera, non delicata, non romantica, sfacciata.
Quando si assesta lo schiaffo iniziale, compaiono a condividere la festa i fiori bianchi, un bel gelsomino. Qui però si parla di ingordigia, e nell'assestamento i conti sono presto fatti: una nota dolce, muschi, una vaniglia non stucchevole.
Un gourmand non da pasticceria , nè da carie, direi più da acquolina.
Mi ricorda tanto un'altra rosa che, parimenti, non è una lady: Ma Dame di Gaultier.
Io ho imparato ad amarlo piano, facendoci amicizia a casa, gettando via a mano a mano mattoncini di diffidenza, fino alla resa.
Non solo mi piace, lo sento incredibilmente mio, pur detestando i gourmand.
È un finto sfacciato ipercolorato, la sua anima è di classe.
Scia e durata molto buone, la prima anche troppo.
Buono buono!

Azzaro pour Homme Azzaro di JClaude 2017-05-29

Buon profumo che, nonostante gli anni, tiene testa a fragranze che oggi vengono spacciate per innovative.
Se Azzaro pour Homme viene ancora commercializzato un motivo ci sarà!
...il classico non passa mai di moda.

Frescaessenza L`Erbolario di Sheryl 2017-05-29

Fresco ed aromatico, ideale per l'estate. Persistenza ottima, sui vestiti si sente anche il giorno dopo. Molto buono!!

Today Avon di adele.adele 2017-05-29

comprato alla cieca x averne sentito recensioni positive...ma no, non e' il mio genere, e' un floreale troppo "giallo" e non lo tollero, mi da nausea...e strano poiche' uso delle bombe di profumo solitamente ben piu' intense!

Memoir Man Amouage di alan 2017-05-29

ricordi di infanzia 1990

Bvlgari Pour Femme Bvlgari di susanna1964!! 2017-05-29

semplicemente adorabile
l'unica rosa che sopporto!

Bvlgari Pour Femme Bvlgari di henriette 2017-05-29

Conosciamo la violetta come fiore timido, spesso pensata come profumo per ragazze molto giovani.
La viola ha una personalità multiforme: sa essere amara e profonda, oppure dolce e romantica, oppure talcata e pensosa.
Per questa sua versatilità, da sempre in Profumeria la troviamo protagonista, o nei soliflore o come ingrediente in composizioni più elaborate.
Qui è protagonista nel primo profumo che la Casa Bulgari ha voluto lanciare sul mercato in affiancamento ai propri gioielli da sogno.
E anche il profumo invita al sogno: la violetta, la rosa e l'iris si abbinano a una quantità di note che ne fanno risultare un cocktail meraviglioso.
Tocchi di spezie, accenti di frutta, note balsamiche e legnose: da Bulgari non hanno risparmiato nulla, ma senza cacofonia, senza eccessi, senza sfarzo inutile.
Si è ottenuto un gran profumo dove in primo piano rimane sempre la viola: una viola sfarzosa, quasi opulenta se questo non fosse un ossimoro. E difatti lo sfarzo che ne esce è splendidamente equilibrato.
Il profumo, benché risenta delle restrizioni IFRA e benché in origine fosse molto più intenso, conserva tutte le proprie sfumature olfattive; più lieve è anche più facilmente portabile della versione originale e per questo adatto anche a giornate calde.
Talmente raffinato che avrebbe potuto indossarlo Madeleine Astor a bordo del Titanic.

Pure White Linen Estée Lauder di henriette 2017-05-29

Pure White Linen del quasi omonimo e più famoso White Linen conserva la raffinata freschezza unita a una nuance floreale molto elegante.
Apre con una nota di agrumi dove il mandarino e il pompelmo giocano una partita a due in cui l'amaro del pompelmo tempera la spensieratezza del mandarino e dove una punta di mela acidula mette tutto in equilibrio perfetto.
Caprifoglio, rosa ed eliotropio si fanno avanti mentre gelsomino e fresia rimangono sullo sfondo per evitare che la composizione non mantenga la propria leggerezza.
Gardenia e tuberosa fanno un'apparizione molto timida: si sentono nella composizione, ma senza esserne le primedonne.
Il bouquet di fiori è splendidamente calibrato, nessuna nota spicca sulle altre se non il caprifoglio con la sua gaia aria sbarazzina.
Le note di fondo sono accentate da un patchouli per nulla cupo o terroso: la composizione si mantiene eterea.
E' un profumo perfetto per le giornate calde quando si predilige un fiorito elegante con la leggerezza delle note agrumate.
E' davvero un profumo che si fa abbinare bene a un paio di pantaloni di lino ampi e a una camicia con una bella cintura.
Eleganza semplice e discreta.

Bohemien Arte Profumi di massimilianoMN 2017-05-29

Lo avevo comprato perchè avevo voglia di un profumo di assenzio.
Questo lo è, ma lo trovo spento e mi dà una sensazione di tristezza e desolazione.
Non so.
Si sente la menta,un cuore zuccheroso e bruno,ma alla fine preferisco Fou d'absinthe de l'artisan.

Ecclesiae Arte Profumi di massimilianoMN 2017-05-29

Dopo tanta attesa l'ho provato, ma sinceramente è molto simile ad altri.
Fumoso di incenso olibano e altre resine calde,sulla falsariga di Cardinal e altri incensi.

Cosmopolitan Police di Zenais86 2017-05-28

Buon profumo a questo prezzo! Mi piace molto indossarlo a lavoro o quqndo vafo in palestra, versatile fresco e dolce allo stesso tempo.

Nahema Guerlain di Marco<3 2017-05-28

Forse dire che è la migliore rosa che si possa trovare in un profumo, è poco.
Dire che inizia splendidamente con un infuso di note verdi evolvendo divinamente con note dolci di pesca, frutto della passione, accenti di miele, è sempre e comunque poco.
Onnipresente è la rosa che come in una canzone, è ritornello di questo capolavoro di profumo, una rosa che si lega inevitabilmente ad ogni nota e non molla la sua preda.
Chapeau, Guerlain!
Capolavoro assoluto.

❤️

Aoud Damascus Montale di amorediprofumo 2017-05-28

Giorni fa sono passata in profumeria per provare Rosa di Blumarine. Un'oretta più tardi arrivo al lavoro e una ragazza mi fa i complimenti per ben due volte. Che buon profumo! Mmmmmmm! Avvicino il polso e le faccio sentire quello che avevo appena provato. Mi guarda contrariata. Non è quello. Le porgo l'altro polso, dove avevo applicato un pò di Montale Aoud Damascus, alla mattina, a casa. Lo annusa deliziata. Non aveva mai sentito una cosa del genere. A pensare che uso questo profumo quando non voglio strafare... Per me è un profumo unico, una rosa oleosa, legnosa e delicata. Su di me l'oud non si sente molto e quindi la rosa riesce a splendere. Deve stare bene sulla mia pelle perché il sentore va e viene ma è sempre lì. Splendida creazione, apprezzabile soprattutto perché l'oud non gioca un ruolo preponderante ma offre supporto come base, penso, anche se io non percepisco la sua presenza.

McQueen Eau Blanche Alexander McQueen di Serenity 2017-05-28

Sono molto interessata a questa nuova fragranza....possiedo il McQuenn precedente....ed è fantastico,soprattutto per chi non ama i profumi molto dolci.Lo avete provato?Qualcuno può darmi una descrizione anche se soggettiva?Lo acquisterei alla cieca ma vorrei qualche informazione in più....
Le tre essenze dei fiori notturni creano un connubio eccezionale...abbinato poi a legni e muschio...!!!!Sono molto incuriosita...

Gucci Guilty Absolute Gucci di Ferry74 2017-05-27

Fantastica apertura in un trionfo di cuoio! Ottima persistenza, fragranza di notevole e apprezzabile personalità aromatica, un morbido patchouli, una splendida variante della linea Guilty. Un Guccione d'impatto e carattere!

L`Envol Cartier di Ferry74 2017-05-27

Una creazione ardita! Appena provato,preso, un vero volo profumato, trovo sia davvero una creazione sofisticata, fiorito dalla dolcezza estremamente gentile, finissimo sia su tessuto che su pelle, il miele che sta entrando in scena nei profumi maschili come nell' ultimo favoloso Cavalli, anche nel Cartier diventa artefice di una alchimia eccelsa! Lo classifico tra i primi posti nella giungla degli ultimi profumi recenti sniffati e per me fonte di riscatto dopo la "cantonata" presa con Roadster :)!
Packaging...un gioiello in stile Cartier.

Shalimar Guerlain di Ferry74 2017-05-27

Un altra fragranza che non ha bisogno di molte presentazioni, profumo oggi forse molto più talcato che in origine, mantiene comunque tutta la forza delle fragranze Guerlain cuoiate, La nota cuoiata infatti è meravigliosamente ostentata con un contorno finissimo. Profumo eccelso che non è immediatamente piacevole ma che lo diventa lentamente sorprendendo, a me ricorda un po l'effetto Habit Rouge (nel quale oltretutto compaiono essenze chiave presenti in Shalimar) che a mio parere e naso, potrebbe essere lo Shalimar maschile. Per chi non lo sapesse...era il profumo di un altra grandissima Star del cinema dell'epoca d'oro, Rita Hayworth!

Mitsouko Eau de Parfum Guerlain di Ferry74 2017-05-27

Profumone storico entrato nel mito! Essenza profumata di pregio, ha un "tarlo" davvero molto particolare, fiorito legnoso...molto fine, favolosa persistenza, una mia carissima amica possiede un vintage preziosissimo in quanto la suocera cameriera di alto livello oramai defunta, negli anni 60 lavorava in un grande albergo in Svizzera ed ebbe modo di conoscerlo nella stanza dove alloggiava Elizabeth Taylor che evidentemente lo utilizzava. Da quel momento diventò il suo profumo e successivamente quello della nuora (mia amica). Mi fa piacere aver sentito che anche nella versione odierna Guerlain lo ha mantenuto abbastanza inalterato! Mitico!

Lo indosso quasi tutte le sere ,vetiver pungente ,sembra quasi che ci sia anche del pepe ,forse è il lime col geranio ? Comunque é buono ,buono ,buono ,frizzante come pochi ,fresco ,sensuale ,tenere in considerazione per eventuale regalo ,ve la cavate con poco ed é pur sempre un Guerlain !

Wave 2 For Her Hollister di Lorca73 2017-05-27

Un bel profumo scoperto per caso: un "beach" perfetto, in cui il cocco, il tiare', la pesca ed una bella nota di sabbia ricreano perfettamente i profumi della spiaggia.
Si tratta di un'edt ma ha una buona persistenza.

Poison Tendre Christian Dior di massimilianoMN 2017-05-27

Quando arriva il primo caldo,Tendre Poison è stato da quando è uscito uno dei profumi estivi che ho preferito.
Pur non essendo una colonia di agrumi o un'acquetta tipica per l'estate,riesce ad avvolgere con il verde fresco e stillante linfa,esplode di fiori gialli,ha un cuore dorato e caldo,solare,una nota dolce che lo rende voluttuoso e resta comunque un profumo durevole,profondo e pieno di fascino.
E non si fa mancare uno strano elemento misterioso,un po dissonante al suo interno.

Pur essendo un brand "cheap" trovo questa fragranza piacevole e non troppo impegnativa.
La nota cuoiaia emerge sin da subito e non intossica, quindi deduco non sia del tutto chimico.

Charogne Etat Libre d`Orange di AFSerendipity 2017-05-27

Un esperimento "riuscito": le note animali, al calore della pelle vertono verso un sentore di feci al sole, ed io lo trovo un profumo fastidioso ma allo stesso tempo molto buono.

La Danza delle Libellule Nobile 1942 di lilligas 2017-05-27

Una fragranza dolce, che sa' di mela rossa e cannella, mi ricorda l'odore di certi biscotti ripeni di mele. Simile a "il tempo delle mele" di hilde soliani ma con un prezzo decisamente inferiore.

Vanitas Profumum Roma di lilligas 2017-05-27

Una vaniglia particolarissima, non stucchevole, elegante e persistente. Non so' se questa particolarità' e rotondita' sia data dalla mirra, il risultato delle note di cui e' composto messe insieme da' un effetto caldo e avvolgente che adoro. Lo trovo simile a Vanille west indies di st barth.

Tiare L`Erbolario di lilligas 2017-05-27

Ottimo profumo al tiare', persistente e con un rapporto qualità/prezzo molto vantaggioso. Fragranza assolutamente estiva che indosso anche in inverno, quando ho nostalgia delle calde giornate estive. Sulla mia pelle percepisco il tiare' e il cocco con una leggera nota fiorita, credo si tratti dello ylang ylang. Consigliato

Il Tempo Delle... Hilde Soliani di lilligas 2017-05-27

Anch'io incuriosita dall'uscita di questa novita' di hilde soliani ho provato un campioncino. Un buon profumo alla mela, addolcito dalla nota di vaniglia. Decisamente fuori dal comune, persistenza buona. Lo acquisterei volentieri ma il prezzo mi scoraggia, inoltre trovo una certa somiglianza con La danza delle libellule di Nobile che possiedo per cui rimando l'acquisto.

Acqua di Sale Profumum Roma di lilligas 2017-05-27

Possiedo e ho provato diversi profumi marini e ozonati, acqua di sale secondo me e' inimitabile per la persistenza e per la maestosita'. Puo' essere un po' troppo invadente ma secondo me e' il piu' evocativo di tutti. Sa' di acqua di mare ma non solo, di sabbia, di quelle note verdi che si sentono nelle zone di mare. E come tutti i profvmvm....persistenza incredibile! Lo adoro!

Acqua e Zucchero Profumum Roma di lilligas 2017-05-27

Un profumo che non teme rivali. Puo' sembrare simile a Pink Sugar de l'Acquolina ma la qualita' e' percepibile anche ai nasi "meno allenati". Io lo indosso anche in primavera ma sicuramente e' piu' adatto alla stagione fredda, essendo una fragranza molto dolce. Basta uno spruzzo solo per sentirlo per tante ore. Se lo metto sul polso la sera, al mattino e' ancora li' che mi da' il buongiorno

Acqua e Zucchero Profumum Roma di lilligas 2017-05-27

Un profumo che non teme rivali. Puo' sembrare simile a Pink Sugar de l'Acquolina ma la qualita' di questa fragranza e' percepibile anche ai nasi "meno allenati", la persistenza ottima come tutti gli altri Profvmvm. Io lo indosso anche in primavera ma sicuramente e' piu' adatto alla stagione fredda essendo una fragranza molto dolce. Se lo metto sul polso la sera, la mattina e' ancora li' presente che mi da' il buongiorno

Un profumo alla vaniglia molto elegante e delicato, particolare e lontano dalle vaniglie stucchevoli e commerciali. Un mix perfetto tra vaniglia, cioccolato e la nota fiorita dell'orchidea che lo rendono avvolgente e dolce al punto giusto.

Vittoria Apuana Profumi del Forte di lilligas 2017-05-27

Il profumo dell'estate per eccellenza! Lo adoro! Ottimo da indossare da giugno a settembre di giorno ma io amo metterlo anche di sera, dopo la doccia. Persistenza buona, una formula meravigliosa.

Biancolatte Zeromolecole di lilligas 2017-05-27

Ho acquistato questo profumo dopo averne provato un campioncino. Decisamente molto particolare, lo definisco proprio un profumo "burroso", caldo e rotondo. Ottimo da indossare d'inverno. Persistenza buona, prezzo un po' elevato ma la qualità e' ottima.

Amame Zeromolecole di lilligas 2017-05-27

Concordo con la precedente recensione: un profumo esotico ed estivo, sulla mia pelle percepisco molto di più la nota del tiare' rispetto al cocco, molto simile al Montale gia' citato ma piu' costoso. Inoltre chi li conosce sa' che i Montale in termini di persistenza sono imbattibili, equiparabili ai profvmvm. Io preferisco il Montale.

Sweet Redemption By Kilian di lilligas 2017-05-26

Una fragranza ai fiori di arancio rotonda, elegante ed avvolgente. Un profumo adatto alla stagione piu' fresca, i fiori di arancio non sono nella versione agrumata delle fragranze estive ma si percepiscono come nota principale, resi "caldi" dalla vaniglia e dalla mirra. Una lavorazione fuori dal comune, per non passare inosservate.

CK2 Calvin Klein di SereVa 2017-05-26

Molto buono.
Sul genere "salato", anche se si tratta di un profumo ozonico, che a sensazione un po' ricorda : "Womanity" (Mugler), "Olympēa " (Rabanne); ma in questo la sapidità marina è data dalle note di sassolini marini bagnati (ottenute chimicamente) e dal wasabi.
E poi è anche un poco dolce, grazie a note fiorite e fruttate molto delicate.
Che dire: è persistente, con una buona aura ("sillage" per gli esterofili).
Insomma - un unisex a mio dire vincente, contemporaneo - come vuole essere il brand Calvin Klein da sempre.
Sulla pelle maschile diventa sexy.
Su una donna fresco.
D'estate è perfetto.
8/10

Ardent Boadicea the Victorious di valengo88 2017-05-26

Trovo questo profumo di un'eleganza estrema. Mi ricorda di una ragazza che si appresta a fare colazione con una camicia bianca addosso. Una donna elegante, volta, raffinata ma al tempo stesso vestita di una sessualità quasi divoratrice. Una donna che si apre nel suo intimo, con suo amante e poi ritorna nelle vesti di leader e di trascinatrice.
Io percepisco molta ambra, ma con le note di legni viene resa meno stucchevole. Una rosa sublime, molto calda. Un profumo che ha persistenza, durata e calore. Mi piace tantissimo

Pop Bluebell Stella McCartney di Lorca73 2017-05-26

Adorabile fragranza dai toni floreali, in cui spiccano tuberosa e violetta su un letto di sandalo.
Cremosa, dolce, frizzante e particolare. .
Amabile

Green Tea Elizabeth Arden di campanellinohacambiatocol 2017-05-26

Risentito oggi: pipì di gatto su un fiore bianco e un po' di menta.
Questo è quello che il mio olfatto elabora in presenza di Green Tea

Erolfa Creed di campanellinohacambiatocol 2017-05-26

Questo è uno dei profumi di Creed di cui si parla, stranamente, di meno. Erolfa è il profumo di una passeggiata nella macchia mediterranea, da cui si avverte in lontananza l'odore del sale. In apertura frizzante e agrumato, lascia ben presto spazio al profumo degli aghi di pino a sentori verdi sapientemente mescolati. Il muschio di quercia e l'ambra grigia si combinano perfettamente con le note aspre, ammorbidendole e rendendo la fragranza estremamente seducente. Ovviamente parlo del profumo originale: tristemente, adesso, del muschio di quercia non ci sarà traccia dopo le discutibili decisioni dell'Ifra.
Il melone e le note floreali sono appena percettibili (con cognizione di causa) e hanno il compito di conferire in lontananza il ricordo di qualcosa di dolce, senza stonare.
Lo vedo indossato da un uomo in jeans e camicia di lino che passeggia al tramonto, ma anche da un uomo dall'allure più classica, magari in completo blu, che pensa alle vacanze imminenti. Perfetto anche per una donna sportiva e senza fronzoli
Meraviglioso!

La Purete for Her è uno dei miei profumi preferiti, non esito a inserirlo addirittura nei primi 10.
E, come è ovvio, è discontinuato.
E' un profumo che raramente ho sentito su altri, e del quale si parla poco.
E' tra le mandorle più rotonde e accattivanti, nonchè originali, che io abbia mai incontrato, con un contorno di fiori bianchi da svenimento, e un fondo legnoso che smorza la dolcezza, sposa la mandorla, argina il "latteo" citato in piramide, e si accompagna con un sentore muschiato incantevole.
Questo profumo si chiama La puretè, ma io di puro ci vedo solo il colore del flacone (e il bellissimo packaging in generale), infatti non è semplicemente sensuale, è proprio sexy, sa di donna, non solo di fiori, frutta secca e legno....
Occhio al suo successore Zadig&Voltaire This is her. Lo avevo snobbato per una cocciuta indignazione alla discontinuazione de La puretè, ma...ci sono tornata e.... LO AMO....

Live Irresistible Givenchy di suskind66 2017-05-26

Sono d'accordo con Lorca73 sulle note protagoniste.
Fresco è fresco, ma per me è stato un'acquisto sbagliato per una rapida sniffata su mouillette, e una fiducia incondizionata in Ropiòn...
Dopo il gradevole impatto iniziale, fresco, ma morbido, su di me vira a meringa, e questo no, non lo posso sopportare.
Molto carino, ben fatto e persistente, ci mancherebbe, ma per me troppo "giovane" e anche un pò ruffiano.

Live Irresistible Givenchy di Lorca73 2017-05-26

Un'esplosione di ananas e pompelmo rosa in apertura, poi un cuore di rosa candita.
Sul genere "La vie est belle", ma più fruttato, più esotico. Dolce, ma anche fresco... direi "agrodolce" per via dell'ananas, che resta protagonista fino alla fine. Un profumo tenero, confortante, discreto ma persistente. Mi piace molto

Guess 1981 Guess di Lorca73 2017-05-26

Una violetta muschiata, fresca, giovane,erbacea. Molto primaverile, delicato e discreto. Il fondo si fa via via più legnoso, pur rimanendo protagonista indiscussa la viola. Un profumo carino, da portare in ogni occasione. Sillage molto intimo.

Opium Yves Saint Laurent di massimilianoMN 2017-05-25

Questo non è Opium, è solo un imitatore di Opium, un miscuglio che lo vuole emulare,che lo ricorda, ma di sicuro non è gradevole ne profondo ne buono come il vero Opium. C'è poco da fare.
Piatto, borotalco,qualcosa che stride che vorrebbe sembrare piccante,agrumi finti dal sapore rotondo e plastificato,finale monotono e polveroso.
Nonostante tutti i tentativi di farmelo piacere, non ci riesco.
Amo il vero e vecchio Opium e le imitazioni non mi sono mai piaciute.

Opium Yves Saint Laurent di massimilianoMN 2017-05-25

Opium è sempre il mio preferito,non la versione attuale Loreal in voga dal 2009, ma quella vecchia,originale dal 1977 fino al 2000 e poco dopo.
Opium è Opium,come mi ha detto una profumiera trent'anni fa!
L'alito del drago,fiammante, caldo, ardente,atmsofera afosa,intensa, profonda.
Una nuvola densa di vapori esotici,spezie piccanti e balsami resinosi sensuali e morbidi,una miriade di ingredienti voluttuosi che si intersecano fra loro formando un insieme meraviglioso.
A momenti è spinoso,ma per la maggiore è denso,vaporoso,caldo,afoso,sta bene su un uomo come su una donna,si adatta a chi lo indossa e diventa la sua aura possente.
A qualcuno ricorda il borotalco,solo se annusato in maniera superficiale,ma a ben respiralo si sentono le note di una sinfonia romantica,opulenta e che fa una cosa che i profumi finti e sintetici di adesso non fanno: dà emozioni.

Infusion de Fleur d'Oranger Prada di Vanlilith 2017-05-25

Ispirata dai commenti entusiastici sul forum ho recuperato da un'amica un generoso campioncino dalla boccetta del 2009, che dire, neroli, neroli ed ancora neroli su di un fondo morbido appena cremoso dato dalla tuberosa e dal gelsomino che ne stemperano la durezza (certi neroli riescono a farmi starnutire) rendendolo saponoso, in senso buono, non da saponetta cheap, quasi talcato ma mai snaturandolo; assolutamente unisex, la versione edp ha una durata buona ed una proiezione di tutto rispetto.
Da testare con climi più caldi per il massimo effetto ma credo proprio sia uno dei migliori neroli, più portabile e più gradevole che abbia mai provato.

Soir de Paris è giustamente uno di quei profumi che hanno fatto la storia dell'Arte Profumiera.
Tuttavia, e questo non è né nuovo né isolato, la versione attuale è totalmente diversa da quella originaria e venduta fino a credo i primi anni '70 quando è uscito di produzione. Riproposto in anni recenti in due distinte versioni è completamente mutato.
Ecco come.
VERSIONE ORIGINARIA:
Uno splendido fiorito, morbido e sensuale ma di una sensualità pulita, non peccaminosa, la sensualità di chi vive la propria femminilità con discrezione e pudore.
Ecco quindi che Soir de Paris accompagna bene questa personalità con i propri tocchi di rosa, viola, gelsomino, iris, mughetto, un pizzico di talco e un fondo legnoso molto raffinato.
Il tutto acceso, proprio come le sere di Parigi, da un tocco fruttato che nell'originale deve essere una pesca acidula o una prugna come quella di Femme. Non so identificarla, ma posso garantire che quel tocco di frutta è come la batteria di Phil Collins su The Musical Box: meno prominente di tastiere, voce e chitarra, ma senza di essa il pezzo non sarebbe quel capolavoro che conosciamo.
EAU DE COLOGNE (attuale):
Resta qualcosa dell'originale, ovvero quel tono un po' riservato, quei fiori pudichi e il pizzico di talco. Manca alla composizione la nota fruttata che faceva la differenza e dunque il risultato fa sì che questa versione sia un po' più austera e l'originale in qualche modo resti lontano.
E'comunque un profumo godibilissimo, ha un tono malinconico e timido e per essere una EdC ha una durata di tutto rispetto.
EAU DE PARFUM (attuale):
Qui è la frutta a farla da padrona: lampone, albicocca e pesca dominano la composizione e i fiori sono in secondo piano. Rosa e viola, che nell'originale erano le note di spicco, qui sono perse nella frutta, emergono a fatica con il risultato che questa è la versione meno vicina all'originale; composizione moderna e vivace, piacerà di sicuro alle amanti delle note fruttate e moderne. Il profumo è assai gradevole ma non soddisfa la nostalgia.

Conservo con religiosa gelosia l'ultima boccetta che mia nonna non ha potuto terminare. La annuso e ritrovo intatti i giorni spensierati della mia infanzia, gli abbracci teneri, le confidenze, le lacrime asciugate, i racconti e la complicità con una persona che mi ha amata molto più di quanto non abbia fatto io anche se allora non ritenevo possibile che esistesse un affetto più grande di quello che io provavo per mia nonna.
La magia del profumo è proprio questa: attimi di vita in una boccetta capace di evocare un'esistenza più o meno come il genio della lampada.
CAPOLAVORO

Paisley Etro di polly golightly 2017-05-24

Paisley è di una bellezza minimale e del tutto originale. è un profumo verde e speziato, che inizia con lievi sentori di ambra grigia e pepe rosa, e che si evolve con una grazia che lo rende poco invasivo, procedendo elegantemente verso un fondo floreale a base di ylang ylang (che io adoro). lieve, gradevole, peccato che la persistenza non sia lunga. notevole davvero.

Passage d'Enfer L`Artisan Parfumeur di massimilianoMN 2017-05-24

Riscrivo la recensione.
Ho provato questo nella versione nuova con le bottiglie grige e dura si e no 5 minuti.
Ieri ho indossato la mia versione che è quella vecchia e il profumo è durato, sfumando lentamente, quasi tutto il giorno.
Non posso dire che sia una bomba ma più si va avanti e sempre peggio è.

Profumo Dei Sogni Collistar di Susycecco 2017-05-24

Purtroppo l'edizione nuova 2017 di questo profumo non mi soddisfa per niente,l'aroma a mio avviso sembra tutt'altro che naturale,ha piuttosto un'impronta che sà di artificiale e che ricorda molto il tabacco,per nulla piacevole come invece lo era la vecchia edizione nella bottiglia bombata con il fiore finto all'interno.
Mi dispiace molto che Collistar l'abbia cambiato in questo modo,non ha niente a che vedere con quello vecchio.

Profumo di curiosa resa olfattiva, anche qui un prezzo light ma una fragranza che si presenta notevolmente complessa all'olfatto...la mimosa con il suo "profumo gassoso e gessato" permea la fragranza, è neroli e tabacco fanno il resto...un bel profumo, che non credo possa piacere a tutti, vuole un po capito.

Capucci Pour Homme Roberto Capucci di Ferry74 2017-05-23

Resta un assoluto evergreen, sebbene smitizzato e venduto un po ovunque nei supermercati come accaduto al lancetti a cui è sempre accostato sugli scaffali. In realtà è un profumone agrumato fine di carattere e molto originale, una fragranza talmente centrata nella sua miscela che continuerà a catturare il naso di molti e che non posso comparare a nulla di altro.
Un agrumato floreale che risulta decisamente maschile nella sua composizione grazie alle note di tabacco, cuoio, incenso. Un capolavoro.

Gucci by Gucci Sport Gucci di Ferry74 2017-05-23

Gucci Sport è un buon profumo secco, agrumato con importanti note verdi aromatiche e retro fruttato, buono senza essere un capolavoro, sentori freschi e effetto pulito arioso. La nota di cipresso per me è il pezzo forte della fragranza senza però essere invade te. Prezzo relativamente contenuto.

Timbuktu L`Artisan Parfumeur di massimilianoMN 2017-05-23

Ho notato che questo profumo mi sta meglio d'estate, quando la pelle è piu calda e sviluppa le note fumose in maniera piu intensa.
Si apre con un tocco di liquirizia salata e amara,e gli odori verdi e secchi si alternano con quelli piu dolci e legnosi.
Nel complesso è un profumo caldo,l'atmosfera è notturna e si scorge quel filo di fumo di incenso che ricorda qualcosa di remoto,forse gli Aantichi egizi.
Ovviamente parlo della prima versione.
Quella grigia di adesso non l'ho sentita.
Sembra maschile,la versione maschile di Passage d'enfer.
Questo è lo stregone,e passage la strega.

Splendido vetiver mescolato a note legnose ricreate e verdi,in maniera sublime . Molto vicino ai vari Hermes freschi ,a me ricorda in particolare Terre d'Hermes fraiche ed é un profumo molto intrigante . Inizia con note quasi fastidiose ,agrumate ,ma bastano pochi minuti per ritrovarsi un vero profumo estivo unisex da campo verde dopo la pioggia estiva . Il muschio questa volta non compare ,come in altri migliaia di profumi del genere e questo é un bene. Bel colpo Guerlain ,batte sicuramente TdHF .

7,5-8 /10

Sun di Gioia Giorgio Armani di henriette 2017-05-23

Allegro e spensierato, esattamente come l'estate, certe estati passate da ragazza, con i pantaloni corti, le canotte, le espadrillas e solo un po' di gloss dorato sulle labbra.
In bici tutto il giorno, di qua, di là, per incontrare "per caso" il tipo che piace, per andare a chiamare l'amica complice, per mangiare il cornetto gelato all'incontrario, cominciando dal fondo.
Ecco, Sun di Gioia mette allegria con la dolcezza del gelato, però non è dolciastro o gourmand, solo monello. La vaniglia infatti è birichina e si adagia sulla pelle senza la sensualità che esprime invece in Shalimar (e ci mancherebbe!!!).
Ylang e frangipani aggiungono morbidezza, quella dei vestiti leggeri, lino o cotone, che accarezzano la pelle dorata senza essere abbronzata.
La fresia e il gelsomino, ma soprattutto la fresia, conferiscono un tocco fiorito a una composizione molto bella e la fresia la fa durare all'infinito.
Per questo suo tono intenso lo vedrei bene anche alla sera quando, smessi pantaloncini e canotta, si osa con un vestito a fiori grandi con le spalle nude e un sandalino dorato con poco tacco. A ballare fino al sorgere del sole, in spiaggia, sì, ma anche sul terrazzo degli amici o nel giardino di casa illuminato dalle fiaccole.
GRAZIOSO E SPIRITOSO

Puro Neroli Officina delle Essenze di prugnetta 2017-05-23

E' un buon neroli solo che non ha nessuna evoluzione. Ben fatto nella sua formulazione e ben equilibrato ma per essere un profumo di nicchia non ha niente di speciale.

Noix de Coco Yves Rocher di Chamomilla 2017-05-22

Che cocco! ;-D
Veritiero e freschissimo, questo profumo al cocco è molto latteo e piacevole. In questi giorni sta facendo molto caldo ed io sento il bisogno di fragranze rinfrescanti: Cocco di Yves Rocher ha addirittura la caratteristica di essere una fragranza che al naso risulta "dissetante". Io ne sono entusiasta. Io per ora ne ho solo una miniatura ma ho intenzione di acquistare la boccetta da 100ml.

Profumo di primavera alle porte dopo un lungo inverno.

Byzantium Tesori d`Oriente di Ferry74 2017-05-22

Come la maggior parte delle fragranze Tesori d'Oriente, siamo davanti a un prodotto molto concentrato, di durata notevole, sentori opulenti aromatici di grande effetto.
Tarlo aromatico talcatissimo, saponato, ma non opprimente al mio naso!sferzata di mandorla iniziale, dolce e fumoso subito dopo e in fine pastoso e carico di sentori talcati...da utilizzare con molta parsimonia. Anche in questo caso il packaging è mozzafiato, etichetta che sembra un gioiello, con pesante uso di vernice serigrafica su carta metallica policroma per un costo d'investimento sul prodotto che rende ancora più strabiliante il prezzo.

Pelargonium Aedes de Venustas di AFSerendipity 2017-05-22

Una fragranza molto complicata ma estremamente sublime!
Alta persistenza e una resa calda ed avvolgente per ore!
(Per 215€ direi che il prodotto è ben bilanciato)

Acquiilssssima Hilde Soliani di Micio 2017-05-22

Un Profumo storico una creaziome all'epoca snobbata anche in maniera pesante da grandi case concorrenti!
Per poi nell'ultimo decennio essere stata copita spudoratamente sempre da quelle medesime grandi casa
in poche parole negli acquatici direi il migliore sotto tutti i punti di vista!

Tuscany Per Uomo Aramis di che1928 2017-05-22

Ho preso una bottiglia recente ,del 2015 e devo dire che il profumo é sempre lui ,per fortuna non ha subito rivoluzioni come si usa fare negli ultimi tempi . Non so dalla sua uscita quante riformulazioni Tuscany abbia subito ma seppure un pelo meno persistente di qualche anno fa è sempre ottimo ,forse a mio avviso meglio di Aramis classic . Notevole il connubio agrumi,anice ,lavanda ,cuoio ,frizzante e seducente ,ad un prezzo molto basso ,23 e.

Te Verde Tesori d`Oriente di Madame Du Barry 2017-05-22

La prima edizione di questo profumo aveva una persistenza pazzesca ed era un te verde aromatico. In seguito è stato addolcito da una nota talcata e ha perso parte del suo mordente (oltre alla persistenza).
Peccato!

Vanilla Elixir Monotheme Fine Fragrances Venezia di Madame Du Barry 2017-05-22

Esordisco dicendo che non amo le fragranze Monotheme, sono spesso il trionfo dell'alcool.
Però questa linea bio è stata una sorpresa. Quella che ho apprezzato più di tutti è proprio il Vanilla Elixir, una vaniglia perfetta nel suo equilibrio, mai stucchevole.
La durata certo non è delle più persistenti, un profumo "intimo" direi, con una dimensione alcolica che non da fastidio all'epidermide.

Les Exclusifs de Chanel Sycomore Chanel di valengo88 2017-05-22

io purtroppo devo dire che inizialmente mi sono innamorata di questo profumo, poi sulla mia pelle la persistenza ha lasciato a desiderare. Non mi è durato molto tempo, anzi. Ho provato anche l'abbinamento con la Crema idratante corpo sempre di Chanel, in boutique hanno precisato essere anche un allungante di profumo, ma anche con questo accorgimento, non mi è restato molto. E' comunque un vetiver molto buono, il tabacco lo rende più tenebroso e scuro ma è comunque un profumo molto affascinante.

Questo per me è il profumo del mare quando si alza il vento e le onde si trasformano in spuma che si frange sugli scogli e si disperde nell'aria. Si sente il sale, l'acqua di mare con le alghe risucchiate dalla risacca, i legni umidi trasportati dalla corrente, le conchiglie lasciate a vista dal ritirarsi dell'acqua sul bordo del molo. Perfetto per richiamare l'estate in pieno inverno o d'estate per richiamare il mare magari ancora lontano. Durata buona per essere un marino praticamente puro (non ha basi invadenti che lo ancorino alla pelle, la vaniglia è inesistente e la sabbia è evanescente), dopo 3-4 ore diventa uno skinscent e resta al suo posto per altre 3 orette; proiezione ridotta ma è un marino e di suo è percepito in modo molto diverso, indossandolo in pieno inverno mi hanno chiesto se fossi stata così pazza di andare al mare perché ne avevo l'odore tra i capelli, neanche fossi finita nei marosi invernali...
Un piccolo edp da 30 ml ad un prezzo bassissimo che porta con se tutta la forza del mare nella sua completezza. Nulla da invidiare a profumi più costosi e blasonati.

So Pretty Cartier di amorediprofumo 2017-05-22

Un floreale fresco classico. Si sentono note soffuse di fiori che si combinano in armonia. L'iris àncora le note verdi e fruttate e lo rende un profumo ideale da usare al lavoro.

White Tubereuse Eau de Toilette Reminiscence di papavero rosso 2017-05-21

Sento i profumi dei legni ,delle resine ,mi ricorda le passeggiate in pineta scendendo verso il mare.In lontananza vedo l'acqua luccicare illuminata dal sole .La tuberosa dona a questo profumo una sensazione di pace e bellezza.

Un Profumo Freschissimo e secco.
E' vero, è molto verde.
Io lo considero parte di quel gruppo di fragranze capaci di dare Respiro, sollievo, addirittura anti-nausea.
E' davvero particolare: molto amaro, non monotono e leggiadro.
Proprio per il suo carattere rinfrescante è perfetto d'Estate!
La persistenza è di circa 3 ore sulle pelli normali, su una pelle secca dura meno.
In effetti, è di difficile reperibilità.
Consigliatissimo!

Malizia Bon Bons Primobacio Mirato di Smodatoamore 2017-05-21

Una piacevolissima Macedonia, dolce al punto giusto, senza essere noiosa!
Di solito non amo i Profumi Macedonia, ma per questo Profumino faccio un'eccezione: è gradevole, allegro e "Teen", ed è perfetto da abbinare ad altre Fragranze per vivacizzarle!!!!!!
Su di me, persiste un paio d'ore.
Lo consiglio! Buon rapporto qualità-prezzo.

Malizia Bon Bons Oxygen Bubble Mirato di Smodatoamore 2017-05-21

Un Profumo Agrumato Fresco, ma purtroppo molto aspro! L'acidità si sprigiona dopo meno di 1 minuto dal primo spruzzo.
Dopo circa un'ora, la fragranza si è assestata sulla pelle, e in effetti è un po' meno acre, però ugualmente non riesco ad apprezzarla.
Sul Packaging, il Profumo è descritto come "Frizzante", io mi trovo in disaccordo, la sua proiezione è decisamente piatta, non presenta quasi nessuna evoluzione.
Fortunatamente sulla pelle persiste meno di 2 ore!
Lo sfrutterò per il Layering.
Nonostante il prezzo irrisorio, non lo consiglio.

Sicuramente una chicca nel settore delle nuove fragranze, originale per via del Cashmere ma di un dolce vanigliato e tonkato abbastanza forte, per me un po' eccessivo. Non lo trovo innovativo ma ne ammetto comunque una spiccata originalità. Lo stile è sul One Million...
Direi Ottimo.

Seville a l`Aube L`Artisan Parfumeur di suskind66 2017-05-21

Frutto di uno scambio fortunatissimo, non lo avrei mai acquistato in prima istanza, forse perchè i profumi su cui la storia è stata già scritta, amputano la parte più autentica del mio amore per essi, che è quella delle evocazioni, delle suggestioni e delle idee, più che l'analisi delle note, che probabilmente non sono neanche particolarmente brava a fare.
Dicevo, Seville...
Orientale Floreale? noooooooo!
Seville è soprattutto balsamico, poi aromatico, poi floreale.
I fiori d'arancio dominano la scena in tutta la piramide, ma in modo avvolgente e caldo, questo profumo non è un agrumato, è un vapore tiepido di fiordarancio riscaldato da cera d'api e resine, con una lievissima nota di tabacco, che evita qualsiasi eccesso di dolcezza.
Non somiglia a nessun altro capolavoro di fiori d'arancio, men che meno al monumento di Serge Lutens.
Il fatto è che Seville a l'Aube sa veramente di pastiera,senza dubbio alcuno, eppure NON è neanche da lontano un gourmand!
Seville ne sublima il concetto, l'aroma, senza alcuna allusione mangereccia. Io lo trovo persino meditativo, manda in confusione il sistema percettivo, facendo desiderare di ingerire un'idea,di incorporare un'essenza senza la "sostanza".
A me non suggerisce mattino, ma crepuscolo e intimità.
Dura eternamente. Lo amo follemente.

Grand Neroli Atelier Cologne di prugnetta 2017-05-21

E' un acqua di colonia molto naturale e affascinate. Come tutte le acque dura pochissimo ma ha un bouquet fatto magistralmente.

Comunque dura tantissimo e ricorda Azzaro in modo incredibile!
Anche se non dichiarata, alla fine un po' di Ambra c'è sempre.
A parte tutto, per me è 9/10!

Profumo fresco, agrumato, frizzante adatto all'estate, da indossare anche di giorno nei periodi piu' caldi. Lo trovo molto simile a Pamplelune di Guerlain, percepisco solo le note agrumate, sulla mia pelle il fico non si sente. Persistenza di circa 3 ore.

Un profumo delicato, dolce e leggermente talcato. Angelico.
Non invadente ma che si fa notare. Non vira, e' piuttosto statico ma la fragranza per me e' così soave che non considero questa caratteristica un difetto. Sulla mia pelle persiste circa 3/4 ore.

Opium Yves Saint Laurent di massimilianoMN 2017-05-21

Una bottiglia di Opium degli anni 80 vale di più di tutta una profumeria piena di profumi di nicchia e di profumeria "artistica" tanto costosa e fatta di aria fritta.
Solo con le note di testa i profumieri di adesso ci farebbero almeno tre profumi,ovviamente sintetici perchè non è piu concesso usare oli naturali,e a un prezzo esasperato.

E' un fresco profumo più che agrumato lo definirei spezia, si sente tanto la nota di zenzero ma non forte. Nell'insieme non è male ma neanche di così speciale. Una bella acqua fresca per l'estate discreta e poco invadente.

Burberry Brit Rhythm Burberry di Ferry74 2017-05-20

Tonka, Tonka, Tonka! Ancora una volta un profumo che ha un virtuosismo troppo marcato di questa fragranza....buona comunque la presenza della nota cuoiata e nell'insieme una buona creazione, certamente per quello che mi riguarda nulla di grandioso.

Fruttato aromatico piacevole, bella combinazione di essenze, tranne che per la solita fava di Tonka che oramai viene messa ovunque....questo profumo poteva essere molto meglio secondo me se la tonka fosse rimasta fuori dalla boccetta :)
È comunque un profumetto che fa il suo dovere.

Burberry Men Burberry di Ferry74 2017-05-20

Vecchia gloria Burberry che fa ancora la sua gran figura!
Un Aromatico dai sentori freschi, morbidi, piacevoli, precursore di Periplo de l'erbolario nella cui piramide ci sono alcune fragranze chiave presenti nel Burberry. Entrambe hanno il loro fascino al mio naso, il Burberry è una fragranza deliziosa con sentori più saponati, Periplo invece è un capolavoro!

Satine Lalique di AFSerendipity 2017-05-20

Nella sua "dolcezza" lo trovo un profumo piacevole e sensuale, oltre che "unisex".
L'eliotropo si percepisce tutto, così come la caramellosita della tonka-bean.

Eau du Ciel Annick Goutal di henriette 2017-05-20

Eau du Ciel ha aperto la strada a un genere che negli anni successivi si sarebbe rivelato di grande successo rimanendone però non solo il capostipite, ma soprattutto la misura ineguaglibile, come quei record in atletica che durano decenni e non si riescono a battere.
Eau du Ciel dà appieno la sensazione del profumo del cielo dopo un temporale o nell'imminenza dello scoppio di tuoni e fulmini.
Diversamente da Aprés l'Ondée o La Pluie, qui non abbiamo l'odore di un giardino sotto la pioggia, ma proprio l'odore del cielo: l'umido, il sole che si nasconde dietro un fitto cespuglio di nubi nere e minacciose, l'elettricità dell'aria, un po' di afa anche.
Le note non so dirle onestamente, mi pare che un po' di viletta dia il senso del cielo, il tiglio quello delle nuvolone nere e il té quello dei fulmini, ma più di tutto è il mix prezioso che dà il risultato, come quei dipinti che visti troppo da vicino non sono altro che macchie di colore.
Etereo ed effimero paga con la scarsa durata sulla pelle la propria leggerezza di tono, ma diversamente non sarebbe in sintonia con l'immagine che evoca.
Una delle più belle creazioni di Annick Goutal, di più: un
CAPOLAVORO

Passage d'Enfer L`Artisan Parfumeur di che1928 2017-05-20

Sembra di essere nella ex Germania dell'Est ,tutte uguali le bottiglie ,tutti scarsi i profumi . E dire che sti pitocchi si fanno anche pagare......

All'Olio di Argan L`Erbolario di amorediprofumo 2017-05-20

Buonissimo e coccolosissimo. Lo sentivo in giro e non sapevo cosa fosse, fino ad oggi quando l'ho provato. Assomiglia moltissimo a Van Cleef and Arpels Orchidée Vanille. Una vaniglia "bruciata" per così dire, molto niche.

Acqua di Borotalco Borotalco di Ferry74 2017-05-19

Il caro e vecchio rassicurante "tarlo" del Borotalco Robert nella forma di un acqua di profumo che è di fatto un Eau de Toilette di tutto rispetto dotato di persistenza e morbidezza notevoli. Eccellente sensazione di pulito dopo l'utilizzo, aroma che ha accompagnato molti fin dall'infanzia dopo il "bagnetto" e oltre, pietra miliare delle profumazioni storiche assieme ai suoi colleghi Felce Azzurra e Spuma di Champagna. Un gioiello evergreen!

Questo profumo insieme al nuovissimo "Fleur Musc" sa di primavera. Ha una testura più leggera, predominano non più tanto le note muschiate ma quelle fresche floreali primaverili: mughetto e gelsomino. Inizialmente si direbbe che durerebbe anche poco ma si viene sorpresi dal notare il profumo anche dopo diverse ore, nonostante il caldo della città. La nota specifica di un profumo Rodriguez, quella muschio-rosa-patchouli viene ad affermarsi verso la fine. Consigliatissimo per l'estate.

Narciso Poudrée Narciso Rodriguez di che1928 2017-05-19

Più che Proudee mi sembra Povre . Poco o nulla ,quel poco é talco più un qualche cosa che può assomigliare ad un fiore e poco altro . Muschio,cedro,non pervenuto ,altro prego farsi da parte. Nulla a che vedere con for her ,di un altro pianeta. Potrei regalarlo a mia nonna ,poveretta se fosse ancora viva ,sa di vecchio ,da ricovero.

5/10

non capisco e non credo sia possibile che qualche utente abbia valutato la scia e la persistenza di questo profumo come ENORME E INTENSO.
Artisan ha proprio una caratteristica ( che io non amo) di far sparire la sua essenza dopo poco tempo. Anche questo profumo ne è l'esempio. Buono, wow per 3 secondi e poi......nel nulla.

Ok che il profumo lo devono sentire solo pochi intimi e non tutto il vicinato, ma almeno io, vorrei potermelo sentire addosso. opinione personale

Ambre Nuit Christian Dior di valengo88 2017-05-19

Un profumo che devi scorporare a mio avviso. Un'ambra, è vero, ma non un'ambra classica. Una rosa, ma non La Rosa chimica delle solite Acque, ma una rosa diversa, più dolce.
Un profumo che amo definire caldo, che può incantare tanto quanto infastidire. Non è solo femminile. Indossato addirittura da mio padre, può essere portato da chiunque sia in grado però di farlo.
E' sicuramente un profumo dolce, stagionale a tratti. Non lo indosserei sotto il sole di agosto, ma già alla sera, è più portabile. Non è un profumo fresco e leggero, c'è, esiste e si sente.

Approvato decisamente e soprattutto una buona (anche se lontana) alternativa al classico BOIS D'ARGENT che oramai ha stufato

Encre Noire Pour Elle Lalique di henriette 2017-05-19

Una rosa forte, determinata, che non dimentica di essere La Regina.
Encre Noire pour Elle è un profumo che all'opulenza della rosa abbina il muschio e qualche nota legnosa; la rosa è densa, notturna, profonda, ma non soffocante: troppo elegante e raffinata per esserlo.
Apre forte, la rosa è ancora dietro le quinte a dare gli ultimi ritocchi per apparire perfetta, ma la composizione già esprime il proprio carattere.
Dopo qualche minuto la rosa incede elegante e distaccata ma non algida e irraggiungibile; si staglia su un fondo di aromi forti come l'osmanto che dona una dolcezza narcotica e la fresia che smussa qualche asperità muschiata.
E' il tripudio della bellezza che fa male agli occhi per l'abbondanza che ne scaturisce.
Piano piano i comprimari se ne vanno e lasciano la rosa padrona della scena: ora che non ha più rivali, può togliersi i tacchi e sciogliersi i capelli; comunque rimane stupenda, anzi, ancor più stupenda dato che ora non più divina è mortale come chiunque di noi.
Mi piace accostarla a Elena Huberman di Notorius, interpretata da Ingrid Bergman.
Serve aggiungere altro?

Sultan Al-Rehab di polly golightly 2017-05-19

ancora uno di quei piccoli gioeillini supereconomici che confermano la superiorità mediorientale nella capacità di fare profumeria di qualità a buon mercato. qui c'è ginepro, lime, cardamomo, legno di cedro e muschio. aromatico e leggermente legnoso, non troppo maschile, gradevolmente fresco, di media persistenza nella formulazione in olio. buono!

En Passant Frederic Malle di lilligas 2017-05-19

Un profumo elegante e raffinato, perfetto per la primavera e l'estate. Si apre con la nota di lilla' che persiste per 3 ore per poi lasciare spazio alle note verdi e fresche. Una fragranza fuori dal comune, come tutti gli edp di Malle il prezzo e' elevato ma ne vale la pena. Insieme a lipstick rose e lys mediterranee questo è uno dei Malle da me preferito!

Malabah Penhaligon`s di Madame Bovary 2017-05-18

Agrumato delicatamente speziato. Nulla di nuovo, nulla di accattivante.
Si poteva evitare

Nefertum Alchimista di Madame Bovary 2017-05-18

Legnoso piuttosto secco in apertura, un po speziato e che nel finale cela note lievemente dolci.
Forse ha un taglio piu maschile ma, in fin deidei conti, può non essere male anche da donna.
Mi sembra però poco originale

La Panthere Cartier di susanna1964!! 2017-05-18

l'unico profumo che soddisfa la mia voglia di opulenza olfattiva!
assolutamente invernale
da usare con parsimonia perché è un po' invadente e può disturbare... a me hanno detto in ufficio che dava fastidio................
profumo da signora, non da ragazzina

La Panthere Cartier di papavero rosso 2017-05-18

Mi è stato regalato e mi è anche piaciuto molto ,credevo di aver trovato una gardenia di mio gusto...ma ai primi caldi sulla mia pelle si è trasformato in un soffocante odore di torta al rabarbaro e fragola .L'ho regalato a mia sorella che adora i profumi dolci e molto raffinati.

Remarkable People Etat Libre d`Orange di polly golightly 2017-05-18

bello questo accordo fresco, i cui primi spruzzi sono agrumati di pompelmo e spumeggianti di champagne. quindi si inizia a percepire un tocco di cardamomo che, rimanendo sul fondo, si accompagna a labdano e sandalo. gradevolmente estivo, per nulla invadente, peccato sia pressochè sprovvisto di fissativi che ne prolunghino la persistenza.

Lalique Le Parfum Lalique di Pat 2017-05-18

È vero che i profumi ci possono ricordare momenti belli e per me Lalique Le Parfum ne è una prova meravigliosa, è assolutamente irripetibile!
Dolce, caldo e avvolgente ma non pesante, a mio parere si può portare anche d'estate. La nota erbacea che si sente all'inizio sparisce dopo poco tempo, rimane vaniglia speziata in un'edizione unica.
Appena finisco il mio primo flacone lo ricompro di sicuro. Francamente sono tentata di farlo anche prima perché semplicemente lo adoro!

Yendi Roberto Capucci di susanna1964!! 2017-05-17

Ricordo molto bene questo profumone e anche io ero una ragazza!
mi piacerebbe molto riaverlo..... chissà se prima o poi lo troverò da qualche parte...........

Mi trovo completamente d`accordo con te, su ogni aspetto. Concordo in tutto.
Un bellissimo profumo, come tutti quelli che ho sentito di questa collezione Van Cleef

CK One Shock For Him Calvin Klein di Ferry74 2017-05-17

Notevole profumo, malgrado la boccetta sia proprio brutta così conciata. Darebbe l'idea del profumo poco importante è invece è una fragranza sontuosa e molto maschile...ma mi ricordava qualcosa che avevo già avuto... e ci sono arrivato...sembra la versione addolcita di quel capolavoro che è London di Burberry! Note di tabacco e lavanda in comune, più note legnose...mentre London combina il cuoio il CK mette l'ambra addolcendo il mix...
Splendidi entrambe! Mi ha fatto venire la nostalgia del London ...e l'ho ripreso!

Just Cavalli Him Roberto Cavalli di Ferry74 2017-05-17

Sorprendente resa aromatica per questo Cavalli! Provato questa sera è devo dire che si tratta di un buonissimo profumo, uno speziato fresco che non sono riuscito a comparare a niente di già provato!!! L'apertura agrumata è insolitamente curiosa, ma poi tutto cambia diventando piacevolmente legnoso secco...malgrado il packaging decisamente brutto, per me un profumone da prendere...prima della sua forse imminente uscita di scena...da quanto mi è stato detto.

Eclat d'Arpege Pour Homme Lanvin di Ferry74 2017-05-17

Profumo fresco di indubbia piacevolezza, un buon elisir di note agrumate fresche, da subito sembra il solito frescone della serie fantasia zero, poi il suo cambiamento diventa più marcato e vira sullo speziato arioso...in ogni modo chi ama la categoria degli Ozonici che va tanto di moda, penso possa apprezzare.

Good Girl Carolina Herrera di violante 2017-05-17

Qui rispetto agli altri suoi profumi CH si gioca la carta del sensuale sfrontato. Se gli altri suoi profumi sono maliziosi, questo è più maturo e da maliarda! Io ci sento un tocco di tuberosa, purtroppo qui più verde che cremosa, e poi le note di caffè e cacao, ottime, che però alcune note fruttate (non riesco a meglio specificare, non solo nella piramide ma io le sento) tendono un po' a soffocare dando un tocco 'sciropposo' che è forse l'aspetto meno riuscito. Ci posso anche vedere una somiglianza molto vaga con 'dolcelisir' Erbolario, però parliamo di una cosa molto diversa! Diciamo che di certo mi ricorda qualcosa di giù sentito, eppure sulla carta le note sono per me da perderci la testa, praticamente alcune tra le mie preferite in assoluto accostate! Certo l'esito dipende dal rapporto fra quantità di esse, e qui io avrei aggiunto cremosità e tolto un po' di frizzantezza. Se si vuol fare un profumo 'maturo', tanto vale andare fino in fondo. Orripilante e davvero insulsa la boccetta e anche la campagna pubblicitaria con la modella più insipida, antipatica e inflazionata del momento.

212 VIP Rosé Carolina Herrera di violante 2017-05-17

Un profumo frizzante e giovanile ma che come gli altri CH mantiene un tono piuttosto sofisticato. E'molto intenso appena spruzzato e poi evolve bene. Un profumo adatto a ogni stagione e situazione, con un lato sensuale. Non mi piace per nulla né la confezione (ma a me interessa molto poco la boccetta dei profumi, lo dico sempre) né il concept: come tutti gli orientali, gli darei una connotazione più mistica e misteriosa, qui sembra che vedano un profumo da supermercato (senza offesa) molto cheap. Invece CH fa profumi tutto sommato abbastanza 'di classe'.

Nun Laboratorio Olfattivo di jesselle90 2017-05-17

Una delicata crema gialla con agrumi e pera..
Dolce, femminile ma non gourmand

Polo Blue Ralph Lauren di Dario40 2017-05-17

...sto indossando proprio ora questa meraviglia e me ne ero completamente dimenticato!
Sì, è grandiosa...il VERO blu estivo...eterno, unico, inestinguibile.

Polo Blue Ralph Lauren di che1928 2017-05-17

Blu di Chanel, blu di Bulgari ,blu di guerlain ,blu di Givenchy ,blu creed(uloni) ,blu di russia ,baasta !
Questo a mio avviso é il vero blu estivo ,gli altri sono solo volgari imitazioni .

Al mio sentire più floreale che orientale, il nome non proprio azzeccatissimo giacchè l'Oud non è secondo me la nota predominante.
Prezioso lo è, è un profumo in cui neanche lontanamente si possa identificare qualsivoglia attributo cheap.
Molto elegante, cremoso, ma fresco e portabile senza limite di occasione, e direi neanche di clima.
La proiezione è moderata, e, nonostante l'impatto fortissimo appena spruzzato, tende rapidamente a sfumare, restando tuttavia percepibile assestandosi su note talcate.
Spesso paragonato a Tom Ford Black Orchid: il confronto mi trova in completo disaccordo, PO è decisamente più raffinato e luminoso: forse perchè non ci sento il patchouli. E se per questo neanche bergamotto e agrumi in genere.
Praticamente unisex.Molto buono.

Eau d'Hadrien Annick Goutal di Dario40 2017-05-17

Carissimo condivido pienamente! Tutti sti Blu hanno stancato, a parte Blue di Chanel EDT che considero un capolavoro! È nato come autunnale quindi lo escluderei dalla lista. Poi c'è Polge...capirai...
Su Annick Goutal non posso che inchinarmi, già mi sono espresso con estrema ammirazione e senza riserve...geniale!
Come estivo voglio riprovare Minotaure che usavo da ragazzo, mi è venuta una nostalgia sfrenata. In alternativa Diesel Brave bottiglia a pugno grigio...ottimo.
Carissimo è sempre un piacere!

White Aoud Montale di DANIELA997 2017-05-17

Il profumo è davvero persistente e intenso. Le note che si sentono sono vben calibrate e amalgamate dando una sensazione piacvevole per tutto il tempo che lo si indossa. L'oud viene stemperato parecchio dalla rosa e dai fiori. Io lo sento molto femminile come profumo, intenso forte e speziato ma femminile. Poi devo dire di sentire e percepire un qualcosa di talcato che sa di pulito e di coccola. Lo consiglio a chi ama i profumi decisi e insoliti perchè anche se non è il vero oud è comunque un profumo di carattere che a qualcuno potrebbe, addirittura, far venire un bel mal di testa.

Eau d'Hadrien Annick Goutal di che1928 2017-05-17

Blu di Chanel ,blu di bulgari ,blu di roma ,blu di russia,blu di babbeo ,blu di canicatti e patapim e patapam .....arriva l'estate e tutti i cosidetti profumieri si inventano sti blu che sono tutti uguali ,ozonati,legnati,verdini (ogni riferimento al poltico truffone è puramente casuale),limonati etc. Volete un buon profumo estivo ,eccolo ,questo è buono gli altri sono da bidone ,ormai li ho provati tutti i blu di qualchecosa ,non entusiasmano ,anche perché alla fine arrivano tutti dalla stessa casa di produzione ,cambiano una nota e cambiano il nome della casa e il gioco é fatto. Io poi continuo a dire che quando un profumo è un Grande Profumo ,lo metto anche d'estate ,magari di sera . Un Heritage ,un M 7,un Antaeus(sempre vintage),un Ted Lapidus ,un Moschino ,insomma l'Olimpo dei profumi ,anche se " caldi " li metti quando ,come e dove vuoi. E questo Goutal ci sta veramente bene in questa stagione che verte su alte temperature.Questo é il mio modestissimo parere. Bacioni a tutto il popolo dei nasoni .

Eau de Fleurs de Cedrat Guerlain di susanna1964!! 2017-05-16

mi è stato consigliato da un'amica del forum quindi spero di individuarlo e provarlo
mi sembra strano dirlo ma in effetti in pieno luglio e agosto (quando qui abbiamo 38-39° e 95% di umidità) non apprezzo anzi aborro la persistenza di una fragranza... cosa invece che adoro e pretendo d'inverno!!!!
alla ricercaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

BLV Pour Homme Bvlgari di Ferry74 2017-05-16

Fragranza molto ben calibrata e vagamente talcata, interessante l'utilizzo di note come il fiore di tabacco, e legno di teak nonché la galanga che potenzia l'effetto dello zenzero...per me un buon profumo che va a catturare l'olfatto e che più passa il tempo è più risulta talcato e intrigante....d'altronde il segreto per durare per tanti anni in pieno commercio.

Essenza di Roma Uomo Laura Biagiotti di Ferry74 2017-05-16

Fragranza molto interessante...ci deve essere qualche essenza non dichiarata, come spesso avviene, in quanto il profumo evoca il classico pur non avendo nulla di comune con la piramide olfattiva del Roma Classic for men.
Essenza è il nome perfetto...il naso qui si trova di fronte a un magnifico condensato dello storico aroma. Diventa tutto più aromatico e intenso, piacevolmente "sporco" polveroso. Notevole!!! Anche qui packagin perfetto.

Acqua Azzurra Gianfranco Ferre di Ferry74 2017-05-16

Acqua azzurra è un Fresco che conquista il mio naso, riesce a essere diverso rispetto a molti altri freschi che si scimmiottano a vicenda, il Ferrè apre con una buona presenza floreale per passare poi a un retroaroma molto Fresh agrumato-ozonico di finitura saponata notevole. Molto frizzante, molto estivo. Un Ottimo Ferrè.
Elegantissimo Packagin.

Tangier Vanille Aerin Lauder di AFSerendipity 2017-05-16

Come sempre il connubio "vaniglia-rosa-ambra" è vincente.
Ottimo il sillage goloso, la pelle rimane zuccherina e il leggero profumo di rose rimanda inevitabilmente alla Costa Azzurra.

Sculpture Homme God`s Night Nikos di che1928 2017-05-16

Cavolo ,mi piace la gente di poche parole!

Rapita dal commento di Marco<3, ho voluto provare questo profumo e cosa dire? Se non che sia un capolavoro.
Non posso che condividere le tue parole caro Marco, questo è un profumo che ha molteplici sfumature, cambia continuamente.
Buonissimo!!!

Assomiglia ad individuel di mont blanc.

Club de Nuit Intense Armaf di Zenais86 2017-05-15

L ho provato per un giorno ed è semplicemente una bomba. Con due spruzzate mi sentivano lontano 1 kilometro e la durata è pazzesca. Sui capi si sente per un giorno intero!

Guilty Pour Homme Gucci di Ferry74 2017-05-15

Ottimo mix in questo "Guccione" infatti si tratta di un profumo imponente in delicatezza olfattiva. La morbidezza dei fiori è notevole e l'accostamento con il patchouli ben studiato, per chi vuole un profumo con un suo discreto timbro senza essere pesante. Mio parere ...molto buono.
Packaging....bruttino sembra una borraccia di alluminio o la boccetta di wiscky dei vecchi film Western :)

Blu di Roma Uomo Laura Biagiotti di Ferry74 2017-05-15

Blu di Roma è per quel che mi riguarda un buon profumo fresco acquatico legnoso di un certo calibro e piacevolezza olfattiva ma che non riesce a mio parere nell'impresa di rendere un contrapposto fresco degno del grande Roma Classico. Un fresco un po troppo simile a molti altri in questa morbosa tendenza degli ultimi 15 anni a produrre profumi di questa tipologia perché estremamente piacioni. Casa Biagiotti poteva chiedere di più al suo fornitore per l'occasione.
Packaging molto fine comunque.

Strenesse Strenesse di LilyandMe 2017-05-15

Dolce ma non stucchevole, caldo ma non opprimente, questo è quello che definirei un profumo comfort, da indossare nei momenti di relax per lasciarsi coccolare dalla sua cremosità pulita. Il sillage è moderato, ma per quanto mi riguarda è perfetto così, non è un profumo da scia, è una fragranza che può sentire solo chi ha il permesso di avvicinarsi molto. Lo indosso spesso quando sono in casa e mi da una piacevole sensazione di benessere, all'inizio avverto molto la mandorla che poi va a sfumare in un sentore caldo vanigliato e leggermente talcato, con qualcosa di pulito ma non saponoso che lo rende piacevole e delicato.

L'Eau de L'Artisan L`Artisan Parfumeur di massimilianoMN 2017-05-15

Uguale a eau de rochas.

Ever Bloom Shiseido di alessiaa93 2017-05-15

Ever Bloom è un profumo floreale fatto molto bene. Come note olfattive contieni svariati tipi di fiori ma assolutamente ben bilanciati tra loro, in modo che nessuno spicchi sull'altro e nell'insieme si sente un profumo di un bouquet di fiori davvero delicato, fresco e femminile. È un profumo sicuramente primaverile. La durata sulla pelle è buona. Lo consiglio a tutte le donne che solitamente amano i profumi floreali, perchè credo che anche questo profumo possa piacervi

Mugler Cologne Mugler di Zenais86 2017-05-15

Sicuramente un buon profumo non c'è nulla da dire, piacevole, floreale e fresco. Unica pecca a mio avviso è che secondo me è più femminile che maschile anche se di poco, quindi bè sinceramente si corre il rischio di essere confusi per un'uomo poco mascolino. Mai presentarsi ai primi appuntamenti con sto profumo addosso. La durata è lunga! Dura un sacco addosso quasi 24 ore, se dura molto meno fatevi due domande. Però è troppo femminile penso che lo regalerò alla mia ragazza

Kenzo Jungle L'Elephant Kenzo di betty83 2017-05-15

Uno dei profumi più potenti che abbia mai sentito anche in quegli anni di profumoni, caldo, avvolgente un orientale potente che le note di mango ed eliotropio li davano quella giusta dolcezza per non essere troppo speziato. Lasciava la scia e rimaneva sulla pelle per ore, oggi è raro trovarlo e oramai queste note non vanno più di moda fra il pubblico femminile anzi tolte le note fiorito/fruttate sono quasi più gradite fra il pubblico maschile.

Grand Amour Annick Goutal di henriette 2017-05-15

Uno splendido profumo, un giardino di fiori di tarda primavera in un giorno assolato dopo alcune giornate di pioggia: la natura riprende la sua vivacità, la terra si scalda e gli insetti corrono sui fiori a fare bottino di pollini e nettare.
E' vero, è un po' malinconico: la mimosa aggiunge un tocco di pensosità, rende il gelsomino più restio e la rosa meno superba. Il giacinto domina la scena col suo aroma dolce e antico insieme.
E' una composizione di grande equilibrio: i fiori si stagliano su un fondo verde senza agrumi. Una vaniglia discreta aggiunge dolcezza a una composizione che ne ha già parecchia ma che non diventa né caramellosa né stucchevole.
Paragonato a Chamade, la cui somiglianza non si può non notare, è più malinconico e più verde; Chamade è più intenso di pollini, Grand Amour è più fiorito e meno legnoso.
Su di me Grand Amour ha una durata buona e un sillage discreto, ma mi piace usarlo in maniera intima, non è un profumo da grande chiasso.
E' un profumo gaio, sereno più che felice e lo accosterei a Pollyanna
MAGNIFICO

He Wood Cologne DSQUARED² di Ferry74 2017-05-14

Ancora un centro per Dsquared che per una nuova volta ci invita ad entrare nel profumatissimo sottobosco dell' immaginario wood, ed ecco che la violetta va in sottofondo e il tutto diventa più fresco e incontaminato...finitura saponata, una carezza per il naso....preso oggi in promozione a ottimo prezzo.

Trussardi Uomo The Red Trussardi di Ferry74 2017-05-14

Nulla di innovativo, campione sotto naso, la Tonka secondo me guasta tutto, sfregiato sul nascere....neanche la nota nobile e prode di cognac riesce a salvare questa fragranza. Sta Tonka del piffero!! :) tolta quella potrebbe essere interessante....
Packaging di bellezza superlativa, varrebbe solo lei l'acquisto...perché per il resto.....

Trussardi Black Extreme Trussardi di Ferry74 2017-05-14

Questo relativamente recente Trussardi, è un buon profumo, ma non eccelso al mio naso, ricorda vagamente la fragranza uomo che conosco bene, ma a mio parere questo rimane inferiore, non mi crea l'emozione di volerlo risentire anche se ho il tester sotto naso, cuoio sempre presente, note marine al posto della nota agrumata, è Iris al posto della violetta... al momento bocciato!
Packagin assolutamente raffinato ed elegante come in stile Trussardi.

CK One Gold Calvin Klein di Ferry74 2017-05-14

Bellissima la boccetta classica sporcata con le colature di oro, per il resto ben poco da dire, nota di fico? La salvia invece si "intrasente" percepita lievemente. Nulla di eccelso.. la linea CK ha dato di meglio...prezzo anche troppo alto basandosi sulla fragranza...riscattato dalla boccetta ;)

CK One Summer 2017 Calvin Klein di Ferry74 2017-05-14

Rispetto alle precedenti edition io qui sento una forte dose limonata, è comunque una piacevole evoluzione della saga summer, al mio naso risulta molto gradevole ed equilibrato, una ventata Fresh per l'estate, di cetriolo proprio poco o nulla, e anche di pepe, noto invece un marcato sentore floreale. Visto il prezzo light per me ottimo, perfetto per la sera con un mojto rinfrescante. Favolosa la boccetta classica con il logo rosso e il sole radiante.

Ferre Black Gianfranco Ferre di Dario40 2017-05-14

Ottimo profumo basato su un classico legame Lavanda-Patchouli ma 'modernizzato' da un Pepe secco e assolutamente non dolciastro...
Ricorda tanti profumi (Gucci, Basala, Givenchy Rouge, Minotaure) ma mantiene un proprio stile che gravita sul virile e Noir allo stesso tempo.
La 'piccantezza' fa pensare alla foglia di violetta ma è la nota legnosa a creare questo effetto pungente...
Per me autunnale-invernale e ben adatto anche la sera.
Persistenza discutibile ma tutto sommato buona, prezzo ottimo. Raccomandato.

Blackpepper Comme des Garcons di Ferry74 2017-05-14

Profumo di pepe!! Il pepe spinto come non mai, aromatico imponente, da subito colpisce il naso sferzandolo con una "botta" pepata davvero grandiosa e forse un po troppo ostentata ma che fa la differenza. Il tutto si equilibria sempre più diventando un mix molto piacevole dove Patchouli e legno di agar rendono tutto molto accattivante. Profumone total men veramente notevole.

CH Carolina Herrera di violante 2017-05-13

Profumo un po' nel genere Ck Euphoria, ma con tanta frutta frizzante e pachouli. Nel genere, ritengo sia quello più riuscito, più portabile, intenso e originale. Nulla di sdolcinato, un profumo allegro che si fa notare, chiassoso ma al contempo abbastanza elegante. Ottimo per tutto, per il lavoro, per il tempo libero. Non è da ragazzine, anche se è portabile da tutti, lo vedo abbastanza sofisticato. Mi immagino sempre una donna manager ma non acida o antipatica! Marchio introvabile in Italia salvo, se non erro, negli aeroporti. Come profumi costicchiano, ma anche perché nei duty free non ci sono i buoni sconti delle catene nostrane.

Egoiste Platinum Chanel di Dario40 2017-05-13

Neroli, Petitgrain e Lavanda creano il meraviglioso e personalissimo effetto di questa incredibile creazione nata da un grande Maestro in un' alchimia perfetta.
In particolare è il Petitgrain l'artefice della nota agrumata fredda e glaciale.
Sottile e magnetico. Una fragranza in stile classico che non può essere paragonata a nient'altro...unica, geniale, buonissima.

Armani Eau Pour Homme Giorgio Armani di Dario40 2017-05-13

Sì, ricorda Eau Sauvage per quasi tutto il suo ciclo tranne nell'apertura che è Aramis, Aramis, Aramis...
Grande classico, in questo caso molto delicato e fine.
Qualsiasi somiglianza è ben accetta!

Pashmina Patchouly Dr. Taffi di Dario40 2017-05-13

Grande Patchouli! Vanigliato e un po' ambrato, si presenta come un piccolo gioiellino...
Senza pretese e con un prezzo bassissimo non si vuole collocare assolutamente tra i grandi nomi ma ricorda in modo chiaro fragranze importanti costruite su questa nota imponente e massiccia che sa di vissuto e antico.
Sillage e persistenza non molto alte ma considerando il tutto...ci sta!

Alien Mugler di che1928 2017-05-13

L'idea di questa fragranza é buona ,l'esecuzione non é a mio avviso eccelsa perché si sente troppo la chimica e poco la " natura " ,nel senso che i prodotti usati mi sembrano non eccelsi. Passata un'ora vorresti che il fiorito o meglio il gelsomino riprodotto si attenuasse un po' ,invece é ancora potente ,troppo potente . I legni non sono molto persistenti ,l'ambra si sente ,ma questo con la profumeria moderna non é una novità.

5,5/10

Spazio Krizia Uomo Krizia di Dario40 2017-05-12

Trovato al 50/ un Vintage preziosissimo a prezzo quasi nullo, un affare incredibile, contentissimo!
Creato nel 1993 si ispira a fragranze ancora più storiche come ad esempio Equipage di Hermes.
Un inno al Geranio, muschiato e verde...assolutamente invernale, più notturno che diurno...o tardo pomeridiano. Mi ritornano alla mente le mitiche uscite dopo le 18.00...docciato, improfumato e capello fonato...che momenti fantastici e indimenticabili!
E i nostri profumi a renderli immortali...

Cashmere Haze H&M di maelleinrome 2017-05-12

Meraviglioso! Una coccola di muschio, talco e pulito, con un tocco floreale cremoso. Ottimo prima della nanna, o anche nei giorni più caldi, se siete amanti dei muschiati non banali! Davvero un'ottima (ed economica) scoperta!

Alaïa Alaia Paris di suskind66 2017-05-12

Un profumo particolarissimo, in cui fiori e spezie si avvicendano per tutta l'evoluzione, rendendo fresca e godibilissima la nota cuoiata.
Lo trovo incredibilmente interessante, un profumo adulto, femminile ma non esclusivamente.
Bella la bottiglia.
Ottima la percepibilita' e promossa a pieni voti la durata, almeno sulla mia pelle.
Mi piace indossarlo se sono vestita di nero con qualcosa di viola o amaranto.
A parte il mistero dell'aria di montagna, entra di diritto nella mia top ten.

Coach the Fragrance Coach di Chamomilla 2017-05-12

Devo dire che, come appassionata e collezionista di profumi assolutamente sui generis, a volte arriva per me il momento del calo di entusiasmo. Immagino che capiti a tutti gli amanti dei profumi: annusiamo una nuova fragranza e subito le nostre sinapsi si attivano costruendo, nel giro di pochi secondi, una rete di analogie, somiglianze, differenze che fa un baffo a Fragrantica ;-)
Quando ho sentito Coach, sono rimasta stupita e ben impressionata dalla dolcezza fresca e pulita della fragranza, tuttavia subito mi sono venuti in mente molti profumi analoghi con la pera ed il lampone ed il fondo non mi ha colpito granchè. Quindi in pochi minuti sono passata drasticamente da un entusiasmo incontenibile ad un "non ne vale la pena", "forse in futuro". Sono sincera: la fragranza è gradevole e assolutamente notevole, ma a me è risultata ..."procrastinabile".

Capucci de Capucci Roberto Capucci di Chamomilla 2017-05-12

Fragranza molto bella e femminile che rispecchiava pienamente la prassi dell'epoca, e cioè mettere nel profumo tutto ciò che ci stava dentro. Senza voler muovere critiche, io mi guardo indietro e mi chiedo, partendo dai solinota e arrivando alle costruzioni di strutture olfattive, come si fosse giunti a quell'epoca storica del tutto unica e, perchè no, indimenticabile in cui le piramidi dei profumi erano un tripudio di note molto numerose e altrettanto diverse tra loro che però nel complesso riuscivano a sortire effetti che sono tutt'oggi apprezzati: oggi c'è infatti un revival di vintage anni '80, secondo me del tutto comprensibile! Sono stata bambina negli anni '80 e ricordo le donne vestite di belle pellicce che lasciavano delle scie di profumo intense e complesse. Capucci era uno di questi, anche se non il più complesso in commercio. Credo che esista un imprinting olfattivo che condizioni le scelte future, al di là del gusto personale, in campo di fragranze sentita da piccoli: Capucci per me è stato uno di quei profumi che ha dato una sicura e determinante impostazione alle mie scelte olfattive.

Coach the Fragrance Coach di Lorca73 2017-05-12

Nuova bella scoperta, questa fragranza e' semplice e raffinata. Ha apertura delicatamente fruttata che lascia spazio ad un meraviglioso cuore di rosa. Una rosa fresca e naturale, talcata e muschiata. Il fondo si arricchisce di una lieve nota cuoiata. E' un profumo che fa stare bene, e' persistente e gradevolissimo.

Sunflowers Elizabeth Arden di adele.adele 2017-05-12

e'da una vita che non lo sento ma mi ricordo il suo profumo e subito torno al 94...gli anni spensierati dei sabati pomeriggio di shopping a Milano, le zeppe e gli abiti coloratissimi ed i primi ciuffi nei capelli di crazy color...il buco nel naso( costato una bella sgridata dai miei...allora era super estremista questa scelta)...e ancora le serate in disco, le prime cotte..la mia amica fresca di patente che veniva a prendermi con il peugeot 106 sotto casa ... e lui..lui dentro il cruscotto...che all' occorrenza si tirava fuori ed era subito estate...vaniglia e frutta come se non ci fosse domani...una corsa in un campo di grano con tutta la potenza dei 20 anni ...che meraviglia!

Love Story Chloe di Clarida 2017-05-12

Iperfemminile, romantico, delicato, un gran bel floreale, dolce al punto giusto.
Se vi piacciono i profumi floreali, questo è da provare. A me piacciono molto, soprattutto dalla primavera in poi.

Sunflowers Elizabeth Arden di massimilianoMN 2017-05-11

Ho ancora la bottiglia di quando lo avevo comprato nel 94..spero che non lo abbiano modificato.
Frizzante, solare,luminoso e acquatico,estivo,pieno di gioia e vitalità.
In quegli anni usavano molto gli acquatici floreali che volevano evocare laghi,fiumi,ruscelli,tipo eau par kenzo,eau d'issey,eden,eau de rochas,o de lancome,eau d'eden, fleur d'eau di rochas,ohh di moschino, laura di biagiotti e chissa quanti altri.
Ma almeno erano originali e mi piacevano molto.

Choco Musk Al-Rehab di polly golightly 2017-05-11

ben bilanciato, non soffocante, cioccolato onesto, pulito, con un tocco di vaniglia e un fondo muschiato. lineare, senza fronzoli, non troppo persistente, tantomeno invasivo. per quello che costa è un'ottima alternativa a qualsiasi profumo gourmand a base di cioccolato. buono.

Cinema Yves Saint Laurent di lilligas 2017-05-11

Profumo raffinato, floreale e dolce ma non stucchevole, molto elegante. Pur appartenendo a una maison non di nicchia lo definisco un profumo fuori dagli schemi commerciali, e' una fragranza che si distingue e molto particolare. Grazie alla presenza delle note di ambra e vaniglia risulta un floreale caldo, di buona persistenza.

Gucci Guilty Black Pour Homme Gucci di Dario40 2017-05-11

Le note verdi di questo profumo creano un effetto particolarissimo che rievoca perfettamente il muschio animale. Sarà per via del tipo di piante usate o dal risultato che si è voluto ottenere dal sintetico...ma questo non mi interessa, mi interessa che l'effetto è stupefacente e unico. Lo trovo geniale!
L'idea è quella delle piante lacustri o un po' grasse come le foglie della pianta di Kiwi...il tutto rinfrescato dalla lavanda e reso anche un tantino piccante e orientale dal coriandolo.
Fragranza vincente, per me però prettamente invernale o tardo-autunnale.

Sky di Gioia Giorgio Armani di Chamomilla 2017-05-11

I profumi di Armani un tempo erano garanzia di qualità ed eccellenza oltre che di originalità: attualmente mi sembra che al contrario tutto il brand abbia perso smalto. So che nel make up Armani è tra le linee più innovative e performanti che sono sul mercato (ma che prezzi!) ma ho l'impressione che nelle fragranze si susseguano uscite prive di concetto e sopratutto di scarso valore, forti solo dell'uso estremo di photoshop nelle campagne pubblicitarie che vorrebbero evocare ma che sono l'una la brutta copia dell'altra. Veniamo al profumo. Peonia: già sentita; litchi: ovunque (anche in Diamonds!); pera: onnipresente da 4-5 anni a questa parte. Persistenza: nulla. Sillage: non pervenuto. Sky di Gioia, se spruzzato, sa vagamente di peonia e, tempo pochi minuti, è scomparso. Se l'intento era quello di renderlo sfuggente come il cielo, l'obiettivo è stato centrato. Fossi Giorgio però non ci metterei il mio nome sopra.

Tra le ultime creazioni, trovo che UOMO di Ferragamo sia tra le migliori ed originali.
L'unica nota negativa: bisognerebbe bilanciare le note di testa, molto presenti, e quelle di fondo che tendono ad affievolirsi troppo presto.
BUONO

Bouquet Imperial Roger & Gallet di Ferry74 2017-05-10

Fragranza passata da casa molto tempo fa ma che ricordo bene! Favolosi effluvi agrumato floreali che ne facevano
una composizione carica e sontuosa, apertura molto agrumata
come sbucciare un arancia, poi l'arrivo al cuore del mix
con le note floreal speziate. Un capolavoro... che però a me dopo un po stufava e diventava insopportabile.

Fresca e leggiadra fragranza, ariosa e emozionalmente
molto efficace. Un the floreal-ozonico che da il meglio
una decina di minuti dopo lo spruzzo. Ancora un centro notevole per questa linea tutta made in Italy, ma che dietro ha un certo storico da sfoggiare. Qui si sa fare i profumi è certo, il prezzo light farebbe pensare a molta "materia odorosa" ma anche odorando intensamente perlomeno a me non da il mal di testa o secchezza a gola e narici al contrario di certe altre fragranze anche molto popolari.
Per me rapporto qualità-prezzo alta! Packaging solito
delizioso con logo ispirato alla Roger& Gallet.

Sunflowers Elizabeth Arden di SereVa 2017-05-10

Ciclamino e melone, tanto melone... Siamo nei primi anni '90, sperimentali all'estremo (come ho già scritto per Eden di Cacharel o Angel di Mugler, per citare solo due nomi). Infatti ecco la pesca, altro frutto molto utilizzato, ed i fiori misti a qualche nota legnosa.
Oggi appare un po' datato ed invadente, a volte anche stridente, se vogliamo; eppure in passato ho apprezzato questa piccola fragranza cheap, forse perché replicava in tono minore le tendenze del periodo - ancora oggi fondamentali per la storia della profumeria - per fare un altro nome L' Eau d' Issey , di I. Miyake.

Fille en Aiguilles Serge Lutens di JennieLee 2017-05-10

Ne avevo comprato un sample per me, pensando fosse un profumo balsamico e confortante. Non mi è piaciuto affatto. L'ho trovato troppo forte, da mal di testa.
Ci sento solo l'incenso, che non amo particolarmente.
L'ho passato a mia figlia che invece se n'è innamorata, tanto da comprarsi l'intera bottiglia.
Fortunatamente per me, lo indossa solo nei mesi freddi, perchè, a suo dire è un profumo da meditazione. E ci credo, con tutto quell'incenso...

Un Lys Serge Lutens di JennieLee 2017-05-10

Sebbene sia incentrato sul lilium bianco, a me ricorda molto Diorissimo (vecchia formula), che come è risaputo, è ( o era) uno splendido mughetto.
Nient'altro che candidi fiori bianchi, come annuncia il semplicissimo nome.
Solo per amanti del genere.
Ha un'ottima proiezione. Ogni qualvolta lo indosso (il flacone da tavolo non ha il vapo, quindi può capitare di metterne più del necessario), chi mi sta vicino, dice che è quasi stordente.

La Religieuse Serge Lutens di JennieLee 2017-05-10

Dopo il narcotico gelsomino di A la Nuit, Lutens e Sheldrake ci riprovano con La Religieuse.
Con un nome così, chi ama fantasticare, potrebbe una volta aperta la boccetta, immaginare crisi mistiche o tormenti dell'anima. Insomma, qualcosa di solenne.
Io invece lo trovo timido, un gelsomino quasi sottomesso. Non emerge (forse volutamente). Si lascia sopraffare dal muschio e dall'incenso.
Le note di fondo lasciano sul mio polso un lieve sentore saponoso.
Mi piace discretamente ma non lo comprerei. Credo mi stancherebbe presto.

Strenesse Strenesse di suskind66 2017-05-10

Un profumino delizioso. Mantiene quel che promette, sorprendendo con una evoluzione semplice ma sensata,frutta, mandorla latteo-vanigliata, talco.
Dolce ma non troppo, mi evoca alcune delle sensazioni del mio perduto amore Clinique Simply: comfort, pulito, tutto sotto controllo.
Da casa, in canotta e tuta.
Ma che carino!

A La Nuit Serge Lutens di JennieLee 2017-05-10

Mai nome fu più azzeccato. E' proprio nelle sere d'estate che il potente profumo del gelsomino ci inebria.
Tra tutti i gelsomini che ho sentito finora, quelli che reputo più realistici sono oltre al capolavoro di Sheldrake naturalmente, Jasmine della Mecheri (mi pare che adesso si chiami Clair Obscure) e Love and Tears di Kylian. Purtroppo questi ultimi due non hanno una buona longevità sulla mia pelle.
A la Nuit resta il mio preferito. Un profumo voluttuoso, dolce e speziato.

Si Giorgio Armani di Dario40 2017-05-10

Una grande invenzione che propone il moderno in chiave classica, un po' come ha fatto Cavalli ma più aristocratico, fine, elegante.
Un legame nuovo e sorprendente con Rosa e Fresia molto intense, Ribes scuro e misterioso e note verdi appena percettibili che completano l'opera in modo magnifico.
Uno degli ultimi migliori profumi di Armani da donna. 9/10

Sky di Gioia Giorgio Armani di Dario40 2017-05-10

Davvero poco innovativo. Dopo il grande "Sì" che ha elegantemente abbracciato il moderno in chiave classica qui ci troviamo piuttosto di fronte ad un Remake poco gradito e poco riuscito di La Vie est Belle ed Elie Saab Rose Couture.
Litchi, Rosa, Pera e Peonia già fatto, già detto...
Al naso non si può dire che non sia gradevole ma fragranze così se ne trovano tante e a prezzi molto più bassi.
Un po' come i 'pour homme' anni '80, sembravano tutti uguali nel mucchio ma i migliori si contano sulla punta della dita.

Tiare delle Indie Tesori d`Oriente di suskind66 2017-05-10

Questo profumino apre molto fresco, la nota di tiarè inizialmente è gradevole e vivace, piuttosto netta, e discretamente contornata da altre note floreali, giustamente dolci.
Non ci sento alcunchè di animale e, purtroppo ,dopo poco, pur persistendo orgogliosamente, rivela con semplicità, il perchè del suo prezzo.
Resta un dolciastro indistinto, non del tutto sgradevole, ma non fa più compagnia...

Bois Farine L`Artisan Parfumeur di Dario40 2017-05-10

L'Artisan generalmente mi lascia un po'deluso perché si parte subito in quarta (impatto pazzesco) e si arriva subito all'Ambra, solita persistenza ridotta.
Questa fragranza è diversa. L'idea del farinoso ci sta, molto curioso l'effetto:-), si percepiscono le note legnose e il sandalo ma il bello è che quelle talcate lo valorizzano pienamente anziché rovinarlo. Intendo dire che la cipria della nonna NON CÈ ASSOLUTAMENTE, come non c'è l'odore di armadi in salsa di canfora e di 'vecchio'.
C'è invece odore di campagna, di farina, di mulino, di legni ed erba secca, odore di cascina, di Iris, di mistico e antico, di silenzio...di meditazione in un week-end indimenticabile di fine settembre.

Egoiste Chanel di che1928 2017-05-10

É un profumo caldo ,legnoso ,fiorito e speziato. Confesso che non l'avevo mai preso in considerazione una fiutata o spruzzata di questa buona fragranza. Siamo ad alti livelli ,non Mozart perché lui é il massimo a mio avviso ,ma un Schubert forse é più adatto ,rimanendo nell'ambito della Vera Musica caro Dario. Mozart é un altro profumo che inizia sempre per M (sempre a mio modestissimo parere) e tu Dario sai a cosa mi riferisco. Ovviamente qualcuno sostiene che un edp sarebbe molto meglio ,non lo metto in dubbio ,ma é buono lo stesso.Una vaga somiglianza con Moschino pour homme vintage.

8/10

Una meraviglia!
Base simile al classico in più arricchita dalla nota resinosa di Elemi. Quest'ultima aromatica ma morbida e dolce, rotonda.
Il Vetiver non manca mai, qui intenso e verde intensissimo.
Parfum, c'è tutto, è perfetto!

Carnet de Bal Revillon di Madame Bovary 2017-05-10

Difficile ormai reperirlo..
Un muschio di quercia"estremo" con un vetyver fortissimo. Nulla che ispiri femminilità, almeno non per i canoni odierni.
Oggi sarebbe un profumone maschile dall'accentuato gusto retrò

Revillon 4 Revillon di Madame Bovary 2017-05-10

Ricordo di averlo sentito anni fa in estratto. Un profumo molto verde, un galbano piuttosto forte e un fondo animalico potente, forse troppo persino per meme che amo i profumi vintage/retrò.
Non ebbe molto successo ai tempi, cosi mi raccontò l`anziana signora.
Un profumo da pellicci, perche Revillon le faceva, per cui i profumi del brand dovevano essere a tono.
Ormai è pressoché introvabile

Lily of the Valley Yardley di henriette 2017-05-09

Un bel mughetto, anche realistico dopo qualche istante dal primo spruzzo, pulito e allegro.
Purtroppo dura pochi minuti sulla pelle, troppo poco per poter capire come davvero sia questo profumo.
Nel brevissimo tempo in cui si riesce ad avvertirlo è giovane, sbarazzino, con qualche sfaccettatura che ce lo fa amare per il suo voler essere impegnato.
Non so come fosse nelle versioni più vecchie, nell'ultima, quella che si trova anche nei supermercati a pochi Euro, è più paragonabile a una buona eau fraiche per il corpo che a un profumo vero e proprio.
Pensato così, cioé come eau leggera, è carino e vale l'acquisto.
80

Jasmine Keiko Mecheri di henriette 2017-05-09

Splendido soliflore, un gelsomino realistico, intenso esattamente come i fiorellini che a primavera cominciano a farsi largo e a inondare i giardini con il loro intenso aroma.
Jasmine di Keiko Mecheri è un profumo per chi cerca la nota del gelsomino pura e vera, non è un profumo che contiene anche la nota di gelsomino, ma dal'inizio alla fine adagiato sulla pelle emana il potente aroma dei fiori.
Piuttosto costoso, ma di grande resa poiché ne basta un piccolo spruzzo per accompagnarci un giorno intero, è lineare ma non noioso o banale; ovviamente è per chi ama lo stordente profumo di questa nota.
Diversamente da Jasmin di Maitre Gantier et Parfumeur, questa di Keiko Mecheri è la versione dolce, cremosa, notturna del fiore, mentre MGP ne fa una versione verde, diurna, sportiva, ottima ma altrettanto diversa.
Personalmente, pur amando anche altri profumi al gelsomino (e nel mio guardaroba ce n'è più d'uno), questo resta il più sensuale, il più fedele al vero e il migliore come durata e come rapporto qualità prezzo.
MAGNIFICO

Eros Versace di JClaude 2017-05-09

Buon profumo e bellissima bottiglia,
all'inizio sembra di indossare una fragranza innovativa, ma le note di fondo virano verso profumazioni già note.
Persistenza nella media.

Le Parfum Elie Saab di SereVa 2017-05-09

Fragranza con una struttura semplice, lineare ma interessante.
Il patchouli si sente tuttavia non copre, anzi accompagna, le note sublimi dei fiori d'arancio e del bel gelsomino che, spruzzate di miele, addolciscono le punte verdi iniziali.
Un profumo fresco, setoso ed avvolgente, se vogliamo classico ma affatto scontato.
Sì, è vero adattissimo ad una sposa, ma perfetto anche per la sera. Magari una sera d'estate.

10/10

Scuderia Ferrari Red Ferrari di Ferry74 2017-05-09

Discreto questo profumo che adesso nel packagin veste il colore ufficiale della rossa più celebre del mondo! Dall'ufficio sento spesso il rombo dei motori sul circuito di prova...e questa potrebbe essere la fragranza giusta da utilizzare di tanto in tanto :)
Un fresco delicato e complesso nonostante il prezzo light, sentori verde agrumati piacevoli. Anche in questo caso la scuderia può fare di meglio :).

Scuderia Ferrari Black Ferrari di Ferry74 2017-05-09

Profumo che non potevo non provare in quanto la Ferrari è emblema della mia terra. Si tratta di una buona fragranza fruttata dolce e aromatica, che restituisce una buona base profumante leggermente fresca e floreale. La cannella rompe un po le "quadrature" e fa uscire la fragranza dalla sensazione del profumo troppo sentito. Buono ma la linea o scuderia ha di meglio. :)

Per chi ama Eau Sauvage o Duel ecco una fragranza agrumata e fresca stile provenzale, validissima e nobile.
Sì, il signore brizzolato ce lo vedo, vedo anche un amante patito dei profumi, un sognatore, un musicista un po' Dandy e, in più, ci vedo anche Dario40 che ha fatto dei profumi una questione seria...
Grande, gran profumo (anche se l' Ylang Ylang e il Cardamomo nun ce li sento proprio!) ;-)

Aramis Aramis di Ferry74 2017-05-09

Profumone magnifico ieri come oggi, una potenza aromatica di classe e pregio che ha ispirato molte altre fragranze. Lo usava il mio prof di Italiano alle superiori e insieme al suo sigaro quotidiano sempre presente sprigionava in aula un mix dal tarlo molto forte e maschile...che per noi alunni era fonte di ispirazione per scherzi e battute alle quali lui si prestava con ironia e simpatia. Un grande prof e un profumo da leggenda. Per me da avere sempre per uno spruzzo di tanto in tanto.

Trussardi A Way for Him Trussardi di Ferry74 2017-05-09

Un buon profumo questo Trussardi, impreziosisce la linea di fragranze che a mio parere risulta interessante e varia e promuovo a pieni voti. Questo profumo fresco e dai sentori marini classici si combina bene con la componente agrumata restituendo un buon bouquet di fragranze. Buono ma non di eccelsa originalità.
Packaging elegante.

Colonia Mirra Acqua di Parma di Dario40 2017-05-09

Davvero ottimo, una rivelazione...io che non sono un gran 'patito' di Acqua di Parma...devo dire senza parole.
Innanzitutto l'ottima persistenza e poi l'equilibrio fra le note, per me non tutte dichiarate, è proprio questo il bello!
In testa le agrumate, dolci e calde, si sposano perfettamente con la piccantezza della Noce Moscata e una Mirra speciale che sa di esotico e di deserto, oro dal quale di espandono inebrianti olezzi a tratti mistici, miraggi di Oasi e febbre d'Oriente...ci sento anche l'Oud, e che Oud, a mio parere una della note segrete che fa la differenza...
Gran prodotto, in questo caso il prezzo ci sta.

Perchè si chiama tenebre?
Sa di saponetta,acidula e chiara,nessun tipo di emozione, nessuna tenebra.
E poi il prezzo esagerato.

Matin Calin Comptoir Sud Pacifique di AFSerendipity 2017-05-09

Una immagine sola: la mattina, quando il latte nel pentolino comincia a fare la panna e bruciacchia ai bordi.
Un profumo super semplice ma altamente evocativo!

Ho provato questo profumo perché mi piace molto La Vie Est Belle e i profumi di Lancome in generale.

Dal sito Lancome le note olfattive del La Vie Est Belle Bouquet De Printemps sono più di quelle indicate:
Transversal notes: Iris, Lily of the Valley
Top notes: Pear, Bergamot Essence
Heart notes: Lily of the Valley absolute, Orange Blossom absolute and Jasmine Sambac absolute
Base notes: Pallida Iris concrete, Heart of Patchouli essence

Trattandosi di un flankers del La Vie Est Belle mi aspettavo di trovare un profumo che gli somigliasse invece è totalmente differente. Pensavo che fosse un profumo fiorito ma comunque dolce, invece di dolce non ha niente. Profuma praticamente quasi solo di fiori bianchi e di pera mixati al patchouli, che se nel caso del La Vie Est Belle risulta un patchouli dolce perché si amalgama alle note olfattive dolci come la pralina e la vaniglia addolcendosi, in questo caso invece rimane abbastanza amaro e va ad amplificare l'odore della pera e dei fiori bianchi (che a me già non piace). Perciò per me è bocciato, ma se vi piacciono queste 3 note olfattive magari potrebbe piacervi. Sulla durata purtroppo non posso darvi un parere perché dopo un po' l'ho lavato via perché mi infastidiva troppo

La boccettina è stupenda!
E dalle note olfattive sembra essere una versione più intensa del La Petite Robe Noire, non vedo l'ora di provare questo profumo

Chocolate Greedy Montale di polly golightly 2017-05-09

per me è davvero troppo, questo profumo che sa di biscotti al cioccolato, con cioccolato e poi cacao, e poi ancora fave di tonka e nocciola. insomma come spalmarsi addosso la nutella. un must per tutti gli amanti del genere gourmand; io, in tutta sincerità, da montale mi sarei aspettata un'interpetazione meno ruffiana del cioccolato. poi, vabbè, vira sul legnoso, ma non brilla per complessità e, con quello che costa, si può facilmente sostituire con un qualunque profumino di sephora al cioccolato o simili.

This is Her Zadig & Voltaire di alessiaa93 2017-05-09

This is her è uno dei profumi peggiori che io abbia mai provato, se non addirittura il peggiore. Leggendo le note olfattive mi aspettavo un profumo dolce, vanigliato, un profumo gourmand. In realtà sa di marcio! Non riesco neanche a descriverlo ma anche a riuscirci non credo che possa rendere l'idea, ma è veramente orribile! Di sicuro non sembra un profumo femminile, ma anche come profumo maschile sarebbe terribile. Poi ovvio che un profumo cambia da persona a persona, quindi magari solo su di ha virato così male però sono quasi certa che le note olfattive utilizzate per creare questo profumo siano un po' scadenti, perché mi è capitato di provare profumi che non mi piacessero, ma mai fino a questi livelli.

Emporio Armani Lei Giorgio Armani di alessiaa93 2017-05-09

Ho provato questo profumo perché i vanigliati solitamente mi piacciono. Effettivamente Emporio Armani Lei non è male, se solo non fosse che secondo me è maschile. Non è un profumo dolce, anzi si sento principalmente le note legnose leggermente contornate da una vaniglia che lo rende un profumo piacevole da sentire ma comunque a mio parere indicato per un pubblico maschile. Io non lo comprerei mai per me, pero se siete uomini o se siete donne a cui piace indossare profumi maschili vi consiglio di provarlo perché è un profumo ben fatto e potrebbe fare per voi

Olympea Paco Rabanne di alessiaa93 2017-05-09

Ho comprato questo profumo provandolo solo su carta, è da quel momento ho capito che i profumi prima di comprarli vanno sempre provati su pelle! Perché se Olympea su carta è un vanigliato perfetto che me lo ha fatto desiderare subito, sulla mia pelle invece spesso tira fuori una nota salata terribile. Mi ricorda quell'odore che lascia il sale del mare sulla pelle e a me questo odore non piace. Per fortuna il profumo su di me varia in base alla giornata, perché alcune volte il sale non lo sento neanche mentre altri giorni invece diventa importabile e in questo caso l'unico modo per usarlo è spruzzandoci sopra il deodorante ai petali di vaniglia di Bottega Verde che va ai aumentare l'intensità della vaniglia e coprire abbastanza il sale. Buone l'intensità e la durata. Quindi se volete acquistarlo vi consiglio di provarlo su pelle prima di comprarlo, magari anche in più giorni. Io non penso che lo ricomprerei, ma tanto non credo che lo finirò mai quindi il problema non sussiste

Air di Gioia Giorgio Armani di alessiaa93 2017-05-09

Cercavo un profumo alla peonia e ho provato questo anche se ero un po' titubante per via della nota di sale (già odiata abbastanza nell'Olympea) e della mia precedente esperienza con lo Sky di Gioia. Potevo anche non provarlo... praticamente profuma quasi solo esclusivamente di acqua (o aria vedendo il nome) con una peonia affogata dentro. 90% acqua/aria e 10% peonia. Di sicuro il meno peggio a confronto con lo Sky di gioia, ma comunque un profumo inutile e che non profuma praticamente di nulla! Unica nota positiva è che il sale non si sente, ma in realtà non si sente quasi nulla.

Sky di Gioia Giorgio Armani di alessiaa93 2017-05-09

Amo i profumi alla peonia e mi piace molto anche il litchi, quindi questo profumo non potevo non provarlo. Ma questo profumo sa quasi solo ed esclusivamente di acqua! 95% acqua 5% peonia, resto non pervenuto. Praticamente un profumo inutile che non sa di nulla. Mi ricorda molto Air di gioia, altro profumo inutile.

Fleur Musc for Her Narciso Rodriguez di alessiaa93 2017-05-09

Fleur Musc For Her appena spruzzato sprigiona un odore magnifico di peonia che si mescola molto presto con la rosa e il muschio creando un profumo fresco, femminile, direi raffinato. Di sicuro è un profumo particolarissimo, mai sentito prima. È davvero molto intenso, quindi ne bastano poche spruzzate e la durata è buona. Profumo sicuramente molto primaverile, ma proverò ad usarlo anche con il freddo.

Eau Sauvage Parfum 2017 Christian Dior di susanna1964!! 2017-05-08

compleanno del marito, la gentilissima signora della profumeria mi propone ES dicendomi che è ha una nota diversa dal classico
effettivamente è stupendo e anche il marito ha apprezzato molto!

Marche e profumi popolari: