Le Ultime Recensioni di Profumi!

Qui puoi leggere le ultime recensioni di profumi. Usa il selezionatore di data per vedere le recensioni scritte precedentemente!
Search by Date:  
Tra i Ciliegi L`Erbolario di Dario40 2017-04-24

Ultima meraviglia dell'Erbolario! Provata oggi, sensazione estatica da giardino incantato! Agrumi dolci in cornice e fiore di ciliegio fortissimo, un inno alla primavera. Da vivere ADESSO senza aspettare la prossima di primavera...dai, due mesi indimenticabili con una fragranza notevole...io ci sto e penso di regalarla...in lontananza una rosellina innocente e a tratti mesta che ci ricorda che anche questa primavera prima o poi finirà...

Pour Monsieur Eau de Parfum Chanel di Dario40 2017-04-24

Questa nuova formula assoluta mi soddisfa di più, stile classico e molto più maschile per la forte Lavanda in testa con la Noce moscata in contrasto. Ottimo il Vetiver dal sentore verde-acerbo davvero intrigante. Non penso lo acquisterò mai ma questo è sì da gran Signore!

Pour Monsieur Chanel di Dario40 2017-04-24

La formula moderna ovviamente verte al sintetico, almeno per me. Molto agrumata la testa, infinita, poi un dolce apparentemente stucchevole...un po' Dandy ma con sentori preconfezionati e poco ramificati...sulla pelle il risultato è più soddisfacente ma a me non attizza.

Exclusive Oud Zara di Dario40 2017-04-24

Un Oud niente male, scuro, poco dolce, Noir anche se sintetico. Ispirato senza dubbio ad Armani de la Nuit Oud, lo rievoca molto bene pur mantenendo una propria personalità. Si fa amare, sì...e il prezzo molto conveniente. Lo consiglio senza ombra di dubbio, di corsa...

Patchouli L`Erbolario di Dario40 2017-04-24

Un patchouli contaminato ed effemminato da troppe note floreali. Del patchouli non ci rimane nulla! Sarà, ma a me piace in purezza, non so nemmeno perché ho recensito sta roba...

Un patchouli incorniciato da note aromatiche accattivanti, fragranza ancora più sorprendente se si considera il prezzo. Delicato e persistente senza invadere, molto fine!

Vetiver secco, linfatico ed erbaceo come non mai questo di Monotheme, aspro all'olfatto, per fare un esempio si presenta come l'effetto del succo di limone puro al gusto...nessun compromesso, si stacca dalla maggior parte dei vetiver in commercio da me sniffati. Per chi avesse letto in qualche forum che sia ispirato al Guerlain ....proprio No! Due mondi opposti. Assolutamente mascolino, alcolico. Ottimo prodotto, brava Monotheme.

Vanilla Alyssa Ashley di SereVa 2017-04-24

Un po' effetto "arbre magique " per questo profumo di massa a basso costo, in cui gli agrumi non si percepiscono un granché.
Tutto sommato parliamo di un cult, certamente gradevole così come lo è il suo flanker "Coco vanilla ".
Ci sono vaniglie molto più costose e ricercate che funzionano meno.
7/10

Indian Wood 11.1 Pierre Guillaume di che1928 2017-04-24

Vai in profumeria forse ce l'hanno,è più facile trovarlo li che in macelleria.

Eau des Merveilles Bleue Hermes di che1928 2017-04-24

Però la bottiglietta è bella eehhh !!la dovrebbero vendere vuota .......

Chanel No 5 Eau de Toilette Chanel di Clarida 2017-04-24

L'EDT di Chanel N5 è un profumo per intenditori.
E' secco, aldeidato, talcato e muschiato.
Delicato, sa di fiori e legni.
E' indubbiamente uno dei profumi più eleganti in circolazione.
L'EDT, l'EDP e l'Eau Premiere sono tre creazioni deliziose.
Pura classe, in stile Chanel.

Eau des Merveilles Bleue Hermes di che1928 2017-04-24

Una schifezza inaudita,note di mare finte e poi..........il nulla.Ragazzi qui si parla di profumi che passano i 100 euro ,non di caramelle.Non si può presentare un profumo del genere a gente che ne capisce un pò e non stò parlando di me.Appena spruzzato si sentono note di chewigum alla ....?Erano bianche non lo so di cosa sapevano ,ma erano fresche ,questo non è neanche tanto fresca. Schifezza non è la parola giusta ,FURTO è la parola giusta .Nagel da rinchiudere in una fabbrica di detersivi che hanno un odore migliore.
Ma non c'era anche il patchouli ....?!!Boh ,è scappato pure lui ,si vergognava !
3/10

Polo Ralph Lauren di che1928 2017-04-24

Pino ,tabacco ,cuoio ,questo è polo di RL.Profumo di classe ,provato lo stesso giorno di Valentino per uomo ,ma questo secondo me viaggia su un altro binario.Rispetto a VpU ,è un treno ad alta velocità ,mentre l'altro è un regionale .Punge nella maniera giusta e mi piace abbastanza ,non lo cambio con Aramis ma è buono ,di questi tempi poi.

7/10

Valentino Uomo Valentino di che1928 2017-04-24

Sulla mia pelle è un profumo disturbante.Dolce ,troppo dolce,per nulla stemperato dal mirto che non si sente ,almeno non su di me,fumoso ?magari fosse fumoso alla tuscan leather di zio Tom ,ma non vi è traccia.Sono corso a casa a togliermelo dalla mano .Lo riproverò col tempo ma non mi è piaciuto per niente.Aramis caro dove sei ?

5 /10

Indian Wood 11.1 Pierre Guillaume di dderrico 2017-04-24

Vorrei acquistare Indian Wood 11.1 ma, dato il costo, vorrei prima provarlo.
Come fare?

Angel Muse Mugler di Clarida 2017-04-24

A differenza di altri, trovo che il vetiver sia la nota più presente.
Evidentemente tutto dipende dalla propria pelle.
Non mi ricorda molto il suo famoso predecessore, ma è un profumo originale e piacevole.
Fresco (vetiver e pepe) e dolce (nocciola e crema) allo stesso tempo.
Unico neo per me, ripeto, la nota di vetiver troppo evidente, mi ricorda eccessivamente le colonie da uomo.

Wild Pears Montale di DANIELA997 2017-04-24

il profumo è molto buono, la dolcezza della pera si sente ed è ben accordata con gli altri elementi... il problema è che dura veramente poco sulla pelle quindi non lascia nessuna scia mentre sui vestiti dura un pochino di più ma nulla di eccezionale.

Poivre Piquant L`Artisan Parfumeur di Dario40 2017-04-23

Deludente, molto strano...apertura mozzafiato con pepe e note legnose in chiave mascolino-virile, dopo solo latte e miele sempre in cornice pseudo-legnosa, il tutto molto ruvido e poco persistente... Di questo profumo mi ha colpito solo la testa e la parte finale, il resto è estremamente sfuggente e poco definibile. Tutte le note si distinguono con difficoltà e non convergono in nessuna direzione. Molto deluso e imbarazzato.

Witness Jacques Bogart di Dario40 2017-04-23

Come è bello indossare un profumo assolutamente non sintetico, un'altra sensazione, proprio un altro mondo...

Fendi 2004 Fendi di petrefumes 2017-04-22

Le note di testa non sono un gran chè. Le note di fondo sono favolose anche se poco persistenti. Un profumo di gardenia nobilissimo comunque si avverte delicatamente per alcune ore. Consigliato agli uomini che amano i fiori. Poco consigliato alle donne per la scarsa persistenza.

Legend Montblanc di Zenais86 2017-04-22

Mi aspettavo di più! Sono rimasto deluso, non vale nemmeno la metà del suo prezzo. Ci sono produmi più buoni e duratori nonchè più economici di questo. Syranamente però a qualche donna piace ma o sono le donne che hanno un olfatto diverso oppure non ne capiscono nulla. Troppo generico, un mix di profumi sintetici che nell insieme non lo rendono male ma neanche buono. Uno di quei profumi casual senza effetto wow. È leggermente fresco e dolce stile na carne ne pesce.

Gucci by Gucci Pour Homme Gucci di Ferry74 2017-04-22

Profumone strong, aromatico di spessore e leggermente piccante all'olfatto. La violetta c'è e si apprezza bene, ma l'accostamento con l'aroma verde di cipresso crea un matrimonio notevole. Un guccione da antologia per veri men....vietato alle girls :)

Diesel Diesel di Ferry74 2017-04-22

Profumo dallo speziato sublime, unisex per eccellenza, visto le sue note aromatico floreali, accarezza il naso con classe portandomi a sentirlo e risentirlo. Un profumo che lascia una scia decisa ma delicata e che esalta parti di sé differenti poco alla volta. Da riprendere se ancora in commercio.

Tresor In Love Lancome di Ferry74 2017-04-22

Altro ottimo profumo della linea Lancome, anche se la pesca è presente come nel classico, questo è un prodotto che ha una sua diversa costruzione olfattiva e si sente! Molto più floreale. L'idea del prodotto talcato permea tutta la fragranza e il mix fruttato floreale ne esce esaltato al massimo. Soffice e di grande finezza! Packagin elegante...ma attenzione all'equilibrio :)

Samsara Eau de Parfum Guerlain di Ferry74 2017-04-22

Profumo di strabiliante effetto balsamico aromatico floreale, ricco, ricchissimo e opulento senza diventare stomachevole. Guerlain cattura il sogno dell'oriente e ne fa un profumo carezzevole inconfondibile, perfetto e d'atmosfera. Elegantissimo Packagin nella versione bottiglietta rossa. Divino.

L'Eau d'Issey Pure Issey Miyake di Estasia 2017-04-22

Molto elegante, discreto e gradevolissimo, presenta un bouquet di fiori bianchi arioso e leggero, senza essere inconsistente. Diciamo che forse non brilla di originalità, somiglia a molte fragranze di questo tipo e, come diceva qualche altra recensione, non so se lo comprerei. Buono, però!

Bvlgari Man In Black Bvlgari di che1928 2017-04-22

Appena lo sniffi non ti fa impazzire di gioia ,poi lasci passare un'oretta e lo cominci ad apprezzare molto di più con quel suo ché di alcolico e fumoso . Un profumo maschile ,abbastanza gustoso che se non lo utilizzi quotidianamente ,altrimenti lo butteresti via ,può anche darti delle soddisfazioni. Adatto secondo me per le stagioni fresche e non per serate speciali. Per quelle speciali Morillas ha creato di meglio ,ormai lo sanno anche le galline ,M7 dixit.
6,5/10

Vision Morph di titti.scimè 2017-04-21

Molto buono e superduraturo! Io ci sento molta vaniglia mista ad agrumi , ben calibrato ed elegante.

A du se ccatta?

Paul Smith Rose Paul Smith di Vanlilith 2017-04-21

Una bella rosa rosa, fresca, accompagnata dal the verde che la rende quasi acquatica come sensazione. Un profumo facile, piacevole, in versione edp è duraturo, regge bene dalle 8 del mattino alle 18 poi rimane uno skinscent piacevolissimo e delicato, appena muschiato ma sempre fresco e riconoscibile la rosa. Ricorda come frizzantezza la "rose fraiche" di Yves Rocher ma più adulta e realistica, posata e decisamente più duratura. Ha qualche famigliarità con "Rose Goldea" di Bulgari ma in confronto è più soliflore e fresca, meno impegnativa.
Facilmente reperibile online a prezzi misteriosamente allettanti, se vi piace la rosa l'edp potrebbe essere una buona fragranza per voi, ottimo rapporto qualità / prezzo.

Al Contrario Tiziana Terenzi di jesselle90 2017-04-21

l'unico "dolce" che mi ha rapita, da sempre diffidente nei confronti dei vanigliati;
Lui è perfetto, con una nota balsamica in grado di equilibrare la dolcezza

Extract of Limes Penhaligon`s di prugnetta 2017-04-21

Non male come profumo estivo, fresco e per nulla invadente. Si sente molto la nota pungente del lime fresco bello poetico. Molto elegante! Solo che la nota di fondo mi fa molto colonia vecchio stile. La persistenza al mio naso è proprio lieve.

Gold Medal Atkinsons di Michele R 2017-04-21

La colonia Atkinson "Gold Medal" prende il nome dal riconoscimento della Medaglia d'oro all'esposizione universale di parigi del 1878. Si tratta di una colonia classica, che ricorda la più celebre 4711 risultando rispetto a quest'ultima più semplice e più smussata.
L'apertura è un bergamotto deciso, lo stesso che sentiamo in Shalimar, che ben presto lascia il posto ad un cuore di fiori d'arancio, dalle sfumature di limone e rosmarino. Dietro le quinte un timido sentore zuccherino chiude il cerchio di una colonia che alle basse performance, contrappone una sensazione di naturalezza, pulizia e semplicità d'altri tempi.
Consigliata a chi ama la colonia 4711, ma cerca qualcosa di più dolce e smussato.

La Atkinson produce una saponetta nominata "Golden cologne", facilmente reperibile e dal caratteristico incarto giallo oro, piuttosto fedele nella profumazione alla colonia Gold Medal

Chamade Guerlain di Madame Bovary 2017-04-21

È vero, anche io ne devo praticamente "abusare" per farmelo durare. È comunque splendido, e la tua rece è rende bene l`idea della sua bellezza multisfaccettata. Posso chiederti in che versione e di che anno lo hai sentito?

Clinique Wrappings Clinique di campanellinohacambiatocol 2017-04-21

quanto l'ho amato! un profumo meraviglioso... note balsamiche, agrumate, solo vagamente marine. Elegante e raffinato. Fresco e morbido al contempo. La prima fragranza scelta con la consapevolezza di volere proprio quel profumo. Frequentavo l'università e sul treno mi chiedevano che cosa fosse, era il prolungamento di me dal punto di vista olfattivo, in quel periodo della mia vita.
Poi è sparito, con uscite spot natalizie abbinato al latte corpo. Non ho più avuto il coraggio di riacquistarlo, ovviamente è stato modificato dopo le varie proibizioni, per questo ogni volta desisto. A volte "ricostruisco" la fragranza mentalmente e mi sembra di sentirlo, come mi pare di risentire tra le dita il vetro satinato del flacone

Clinique Wrappings Clinique di massimilianoMN 2017-04-21

In effetti wrappings è un profumino molto piacevole,sfuggente alle categorie,fresco,arioso.
Durante la stagione calda offre refrigerio,odori verdi di piante che crescono ai bordi di ruscelli,ombreggiati,oppure odori mediterranei che si affacciano sul mare.
Non è dolce ne fruttato, quindi inconcepibile al giorno d'oggi,ma discreto,elegante,fine.

Chamade Guerlain di henriette 2017-04-21

Un giardino caldo al sole di tarda primavera, quando le giornate sono già lunghe e la terra accogliente e in pieno lavorio.
Chamade apre in maniera forte: il verde del galbano e il freddo delle aldeidi sembrano dirci che qui troveremo ristoro dalla calura. Invece no: l'erba in sottofondo si scalda piano piano e poco a poco si fanno largo i tanti fiori profumati, intensi, forti, stupendamente fragranti che si sono dati appuntamento nella boccetta.
Rose, gelsomini, lillà, mughetti, la primavera intera con il polline che aggiunge dolcezza e vigore, esplodono uno dopo l'altro in una meraviglia straordinaria.
E' un profumo mutevole, sfaccettato, cangiante: dall'azzurro dell'apertura che evoca cieli tersi si passa al verde dell'erba rigogliosa. Poi il rosso delle rose, l'indaco dei lillà, il bianco dei gelsomini e dei mughetti fino al marrone cupo dei legni e della terra calda e opulenta di frutti che verranno in estate con la dolcezza di una vaniglia che solo Guerlain ci fa trovare.
Chamade è un profumo capace di evocare storie e sensazioni, come spesso succede con Guerlain, non è prevedibile o un profumo che si fa etichettare, non è da signora o da ragazza, non è da giorno o da sera, non è per l'inverno o per l'estate. E' per tutte, è per ogni momento, è una meraviglia che racchiude un mondo di fragranze: la tenerezza dei fiori, la forza dei legni e dei balsami, la dolcezza della vaniglia.
Spero che da Guerlain lavorino ancora alla formula per darle maggior corpo: è un peccato che un profumo come Chamade duri così poco sulla pelle. E' un peccato perché siamo di fronte a un
MAGNIFICO CAPOLAVORO

Simply Clinique Clinique di polly golightly 2017-04-21

eh già, questo profumo è strano assai, "weird" direbbero gli anglosassoni; neppure pare possibile che la clinique possa aver commercializzato un esperimento così audace di profumeria, atipico al punto da far pensare piuttosto ad una stramberia di nicchia. inusuale, innanzitutto, è la concezione della sua struttura: non la solita piramide "testa-cuore-fondo" ma uno sviluppo verticale di tre diverse fasi -chiara, confortevole ed intima- ugualmente importanti. i primi sentori sono freschi e sì, piuttosto chiari, di fiori bianchi e leggeri uniti ad un accenno polposo di frutta; quindi giunge una fase di morbidezza quasi cremosa e, oserei dire, materna, con il latte di soia (assai raro in profumeria). Infine, l'assestamento su toni affumicati e legnosi richiama un'intimità da baita alpina. bello il concetto, notevole la sua realizzazione: ovviamente è già fuori produzione.

Mimosa & Cardamom Jo Malone London di polly golightly 2017-04-20

la mimosa è uno dei pochi fiori il cui profumo, in boccetta, non mi disturba. mimosa pour moi è infatti uno dei miei profumi preferiti di sempre. questo accordo è ancora più "realistico" della creazione di olivia giacobetti, più fresco, probabilmente per il fatto che l'odore della mimosa, che talvolta può risultare intossicamente, è smorzato da un che di agrumato. il cardamomo, che temevo coprisse del tutto la mimosa, qui è quasi sfumato; peraltro compare nella fase di fondo insieme alle fave di tonka che conferiscono all'insieme un tono cremoso gradevolissimo. bello, fresco, estivo, giallo!

Valentino Uomo Valentino di JClaude 2017-04-20

Con questa fragranza Valentino ha fatto centro.
E' un profumo elegante e poco aggressivo e vista la scarsa durata ed intensità, probabilmente, il suo uso è consigliato nei mesi estivi.
BUONO!

Rem Reminiscence di campanellinohacambiatocol 2017-04-20

l'ho usato per molti anni, prima ancora che si trovasse in tutte le profumerie, e mi piaceva molto. Da qualche anno è cambiato (sebbene la casa produttrice sostenga il contrario) forse dopo il 2009 e i divieti europei la composizione è mutata. Adesso ha un non so che di acido tipo urina di gatto abbinato a qualche fiore, inoltre la nota del muschio lascia un sentore di sporco che mi infastidisce. Preferisco la recente eau de parfum, che però non è la versione concentrata dell'edt (quello nativo/originale), è molto meno marina, più talcata e tonda. Trovo del tutto inutili i vari flankers che si sono susseguiti nel tempo

Whisky Evaflor di Dario40 2017-04-20

Profumo economico ma non facilmente reperibile. La somiglianza che si percepisce nell'immediato è quella con 'Le Male' di JPG ma io ci vedo, con mio sommo piacere, un'evidente uguaglianza con Javari di The Body Shop, fragranza che adoro e purtroppo fuori commercio, praticamente introvabile!
Gradevole e fresco, assolutamente primaverile. Ne farò incetta nei prossimi due mesi:-)))

MS Oud Parfums Marco Serussi di Dario40 2017-04-20

Praticamente introvabile, venduto quasi esclusivamente negli empori Marco Serussi che in Italia non ho ancora avuto il piacere di incontrare. Creato da un Naso prestigioso richiama fortemente l'M7 di YSL nella nuova versione. Molto fine e sottile direi, gradevole ma con una persistenza molto limitata, 6-8 ore in media.

Iceberg Homme Iceberg di Dario40 2017-04-20

Per gli amanti del Vintage ecco una validissima fragranza che richiama creazioni importanti come Mila Schon (originale) e CK One. Profumo assolutamente classico e mascolino, non sdolcinato che conserva un proprio fascino legato a fragranze storiche importanti. Invernale, autunnale da giornate grigie e pomeriggi piovosi, romantico...si trova ancora.

Noir Tom Ford di che1928 2017-04-20

Buonissima composizione dello zio Tom che con questo profumo (parlo della vers. Edp)ha fatto centro . Buona l'ambra e il resto dei componenti anche se ovviamente sintetici . All'apertura mi ha ricordato il mitico M7 ,al quale TF curò la parte pubblicitaria e a cui rimase molto legato per diverso tempo,poi però ovviamente la fragranza prende un suo percorso proprio con una bellissima iris che ci sta molto bene e rende la composizione unisex. Tanto di cappello zio Tom .

9/10

Tabit Attar Tiziana Terenzi di Madame Bovary 2017-04-19

Dalla piramide sembrerebbe un gran profumo, grande almeno quanto il suo prezzo, e invece non vi trovo nulla di eclatante. Frutti non pervenuti, se non qualcosa di acidulo tipo frutti rossi che però dalla piramide non risultano. Qualcosa di sporco/polveroso, forse la sabbia riportata in piramide, unita a un sentore ciocco/dolciastro e legnoso. Manca completamente di grazia e di armonia, sembra un`accozzaglia di note, non amalgamate tra loro e nemmeno ben decifrabili. Questo marchio può fare di piu, specie quando il prezzo si sposta su certi livelli piuttosto alti

Un profumo all'Oud creato a regola d'arte! Incredibilmente persistente e ben equilibrato, si presenta con uno sfacciato volto Noir ma non disdegna di una dolcezza personale e pungente, magnetica. Il floreale gli dona un che di orientale e cupo, mistico, diciamo sull'Ayurveda. Adatto a chi ricerca attenzioni particolari e vuole essere assolutamente notato. Secondo me una tra le ultime migliori fragranze.

Delices Cartier di Dario40 2017-04-19

Gran profumo ambrato con cornice ciliegiosa e un pepe rosa molto evidente. Risultato notevole, una dolcezza particolare per una donna fine e sofisticata. Molto più tendente al Vintage, poco alle fragranze odierne, primaverile ed estivo. Assomiglia tanto allo Scent Intense di Costume National... mi piace moltissimo!

James Bond 007 Eon Productions di Ferry74 2017-04-19

Apertura d'impatto, degna del jingle d'apertura della famosa serie 007, ...youtu.be/iUC8dJ0D6sA. Dietro a un tema così leggero però c'è un profumo fresco aromatico di stile e il naso raffinato che ha creato il capolavoro black orchid di Ford. Nulla da dire....un profumo notevole, intenso, maschile, in grado di emanare effluvi molto piacevoli. Perfetto!

Womanity Mugler di Ferry74 2017-04-19

Altro gas asfissiante da classificare come arma di distruzione di massa :)!! Niente da fare...Thierrhy Mugler non riesce a colpirmi se non in senso negativo! Certamente una di quelle fragranze che esplodono in sentori opulenti e sabbiosi...polverosi, lo trovo estremamente stomachevole, Artificioso. Riconosco però che possa avere i suoi estimatori.

La Vie Est Belle Lancome di Ferry74 2017-04-19

Fragranza dalla sottile alchimia di note, di finezza tale da creare un impronta molto elegante e ben definita. Dolcezza della corretta intensità, effetto gourmand molto leggero, e sentore favoloso di fiori ad effetto pulito. Per me un grande Lancome! Perfetto per ripetere il successo del famoso Tresor.

Colonia Club Acqua di Parma di JClaude 2017-04-19

Provato!
...e rimasto deluso, abituato con colonia essenza che è di un altro pianeta. Questa, a differenza della sorella NOIR, perde su tutti i fronti!

Camelia L`Erbolario di Umeka1 2017-04-19

Io ho sia Camelia sia Coco Noir e mi sento di evidenziare la forte somiglianza tra i due, forse nel profumo di Erbolario non spicca il Patchouly come in quello di Chanel. Indosso spesso entrambi e chi mi sta intorno non nota la differenza, ma io che sono allenata la percepisco eccome; Coco Noir è più caldo e scuro rispetto a Camelia, nel quale le note risultano più delicate e lucenti.
Nel complesso può essere un'ottima alternativa per chi vorrebbe provare Coco Noir, ma è fermato dal prezzo.
Consigliato.

Alien Eau Sublime Mugler di Clarida 2017-04-19

Mi sono innamorata di questa nuova versione di Alien.
Piu floreale, più fresca, ha lo stesso DNA dell'EDP, stesse note floreali, stessa base boisè-speziata, ma risulta più versatile e meno aggressiva.
Non ha quelle note metalliche in apertura dell'EDP.
Ottima persistenza per una EDT, ideale da indossare dalla primavera in poi.
Il gelsomino è molto presente, magnifico.

Mon Guerlain Guerlain di Chamomilla 2017-04-19

Al di là della testimonial, su cui non mi pronuncio, la campagna pubblicitaria è molto attraente ed elegante con l'immagine in bianco e nero e gli occhi magnetici della protagonista. Il nome essenziale, tuttavia unico e personale: "Mon Guerlain", di ciascuna di noi insomma che, pur con il medesimo profumo addosso, rimane unica e inimitabile. "Mon Guerlain", il mio Guerlain, il profumo che Guerlain ha creato anche pensando a me.
Quanto alla fragranza, devo dire che la nota di lavanda mi spaventava non poco e infatti credevo che avrei annusato un'acqua di lavanda e nulla più, magari un cattivo dopobarba maschile. Invece sono rimasta rapita dalla leggiadria del modo in cui la lavanda dà solo un lieve accenno di sè, un sentore balsamico appena percettibile che si sente ma che rimane discreto e delicato. Mi piace moltissimo l'equilibro tra dolcezza e polverosità di vaniglia e tonka e trovo armonico il sentore dei legni. Cado in tentazione.. Eppure mi sa di già sentito! Io l'ho già sentito! Annusando la mouillete nel fondo del mio cuore e dei miei ricordi è scattata una sensazione che non so da che epoca della mia vita provenga, è ancora nebulosa, eppure mi parla chiaro. Studierò a fondo la fragranza, scoprirò a cosa assomiglia di così lontano nel tempo ma di così vicino ai miei ricordi.

Tubereuse L`Artisan Parfumeur di Chamomilla 2017-04-19

Una tuberosa "pura", saponosa, femminile, dal sillage e dalla persistenza buoni, leggermente esotica per via dell'ylang ylang e del cocco, priva di quella cremosità che caratterizza Truth or Dare di Madonna. Bellissima, intensa, imperdibile.

La Belle Helene MDCI Parfums di polly golightly 2017-04-19

benchè il nome possa trarre in inganno, non si tratta di un profumo dedicato alla più famosa elena della storia ma piuttosto ad un dessert francese (Belle Hellene) a base di pera. e di pera sa, quanto meno ai primi spruzzi, questa gradevole combinazione fruttata in cui compaiono anche mandarino e agrumi vari, che si sublima in pura astrazione grazie alle fresche aldeidi, arricchendosi di fiori (tiglio e ylang ylang ben distinguibili). il fondo si assesta, in modo assai canonico, su muschio di quercia, patchouli e vetiver, in una una maniera tale da ricordare uno shampoo fruttato. un vero peccato, perchè l'inizio è notevole e diverso dai soliti fruttati, ed anche perchè si tratta di un profumo costoso.

Kokorico Jean Paul Gaultier di Dario40 2017-04-19

Profumo particolarissimo, o piace o non piace. Il mio consiglio è di aspettare e far scivolare la testa lasciando dissolvere i forti sentori erbacei e aciduli. Solo dopo una decina di minuti tutte le note cominciano ad amalgamarsi e la fragranza inizia a farsi apprezzare. Dolce e verde si intrecciano alla perfezione con un Cacao che rievoca sensazioni da America Latina, calde, aromatiche e piccanti. Il tutto è da considerarsi come una fioritura perpetua, senza note predominanti. Sembrerà esagerato tutto ciò per un profumo così poco conosciuto e con un Packaging abbastanza discutibile ma dietro ci sono due Nasi di tutto rispetto...

@Vanlilith: Grazie per la risposta, avevo sentito parlare di questa cosa, ma poi non mi sono più informata, in ogni caso cercando sul Web non trovo un sito ufficiale e questa cosa mi fa credere che sia vero. Se ti interessano ancora le loro fragranze sono reperibili sul web. Molto buono anche Vaniglia Cacao Caffè.

Oud Saphir Atelier Cologne di Umeka1 2017-04-19

Profumo considerato maschile, ma molto particolare sulle pelli femminili. All'apertura si sente tutta la freschezza del Bergamotto insaporito dal pepe rosa, questa freschezza è indispensabile per prepararsi al cuore e al fondo legnosi. Molto particolare, non lo indosserei tutti i giorni su di me, ma su un uomo lo vedrei bene. Forse più adatto alla stagione autunnale, ma indossabile anche nelle fresche serate primaverili.

Dior Homme Cologne Christian Dior di Dario40 2017-04-19

Il profumo è validissimo invece, molto primaverile, non impegnativo, spensierato, tanta spensieratezza, lo trovo estremamente delizioso! Se non fosse che ne ho centinaia di profumi lo prenderei sicuramente per questa primavera.

Dior Homme Sport 2017 Christian Dior di Dario40 2017-04-19

...ho notato una fortissima somiglianza con Dior Homme Cologne, stranamente passata inosservata. Questo è più agrumato ma i parenti sono molto, molto simili. Tra i due non saprei cosa scegliere, davvero deliziosi entrambi.

Reveal Calvin Klein di Dario40 2017-04-18

Beh, Estasia, hai detto tutto, mi hai letto nel pensiero! Provato oggi, donna in carriera anni '90 ci siamo, profumo complesso anche, uno strano legame da studiare e testare sulla pelle assolutamente Sì! Una creazione che mi ha colpito profondamente e che mi pento di non aver preso oggi, era in offerta...ma non ci crederai, ho preso Wish!! Ma ci siamo messi d'accordo?!? Scherzi a parte, a me amante del Vintage convince invece, e tanto!

Parisienne Yves Saint Laurent di Umeka1 2017-04-18

Mi piace molto, peccato che la durata su di me non risulti eccelsa. Profumo molto elegante e soave, adatto anche alle ragazzine molto giovani secondo me.

Mimosa L`Erbolario di prugnetta 2017-04-18

Che ricordi!! Peccato che è andato fuori produzione :/

Verveine L`Occitane en Provence di Vanlilith 2017-04-18

Verbena, fresca, energizzante, "limonosa" ma senza i soliti agrumi aggiunti a coprirne il carattere peculiare. Le note di contorno stanno educatamente in disparte collaborando solo a darle rotondità e maggior persistenza. Formato edt ha una durata media, un buon sillage ed un ottimo apporto di buon umore ;o)

Confronti rispetto a:
- "Feuilles de Verveine" di Yves Rocher ha una durata migliore (YR dura mezz'ora e scompare) e non ha il fondo muschiato-saponoso-medicinale;
- "Verveine" di Fragonard è più solinota e meno dolce, Fragonard sembra avere un'aggiunta di limone e miele, sembra più femminile, durata e sillage simili, potrebbero esser fratelli;
- "Eau de Verveine" Molinard mancano le note dolci/agrumate di mandarino ed il fondo molto presente di vetiver e legni sulla mia pelle resta più distinguibile la verbena Occitane, Molinard perde in freschezza, sembra più una colonia maschile.

Hedera L`Erbolario di SereVa 2017-04-18

Si apre con note fortemente esperidate, un profumo eloquentemente verde (a cominciare dal raffinato package), aspro e frizzante dominato dal pompelmo - ma non solo - se si fa attenzione si percepiscono subito notevoli note legnose che perdurano nel cuore e nel fondo, La proiezione è purtroppo lieve mentre la durata discreta. Poco ozonico, molto confortevole.
Una delle perle di L'Erbolario.

Snow Demeter Fragrance di polly golightly 2017-04-18

più concettuale che realmente somigliante all'odore della neve, si tratta comunque di un bell'esperimento sintetico in cui una gran dose di alcol miscelata con iso-E-super e qualcosa di indistinguibile, restituisce una sensazione piuttosto che un odore tout court. il gioco è fatto: la percezione di freddo (qualche lievissima punta di mentolo) unita al legnoso e al polveroso (nel senso di polvere sporca, non di iris o violetta) da un'idea di strada innevata. a me piace molto, non fosse per quel fondo muschiato che faccio fatica a tollerare. nel complesso, in questo giorno caldo di primavera, questo skin-scent è gradevole.

@Umeka1: decisamente interessante e nelle mie corde questo profumo... ma "MY INNER ISLAND PARFUMS" non ha chiuso i battenti e venduto il marchio nel 2016? :o/

Citron Citron Miller Harris di Vanlilith 2017-04-18

Limone in tutti i suoi aspetti, buccia, polpa, succo, olio essenziale. Appena spruzzato emerge prepotente la buccia, alcolica, è talmente secca da esser quasi fastidiosa al naso ma è questione di attimi, si lega alla pelle ed ecco spuntare il resto del limone, condito con un pizzico di menta e basilico per dare freschezza ed uno spruzzo di succo di arancia per ingentilirlo. Le spezie di fondo sono sempre presenti in secondo piano finché regge il limone ma non coprono l'agrumato anzi lo esaltano e aggiungono un quid speziato che se possibile lo rende frizzante.
Tendenzialmente classificato come maschile (come sempre quando c'è il cardamomo) IMHO è perfettamente unisex, certo deve piacere e tanto il limone.
Durata nella media di un edt ma essendo un potente agrumato direi che la durata è più che buona. Proiezione inizialmente notevole ma rientra presto ad una sfera più intima. Evitate di spruzzarlo sui tessuti se non volete macchiarli.

Tangerine Vert Miller Harris di Vanlilith 2017-04-18

Tanto mandarino fresco, verde per la maturazione non completa (altrimenti sarebbe stucchevole), un po' di pompelmo per l'amarotico, uno spruzzo di limone per bilanciare l'acidità. Un agrumato decisamente realistico, oleoso nella sua concentrazione (non spruzzatelo sui vestiti!), durata ottima, 5-6 ore di delizioso mandarino prima che inizi a scemare in favore di un fondo più muschiato ma sempre agrumato / speziato grazie alla maggiorana ed ai fiori di arancio.
Unisex, davvero un buon agrumato realistico e duraturo fuori dagli schemi dei soliti commerciali.

Chai Robert Piguet di Vanlilith 2017-04-18

Un'ottimo the bianco con aggiunta di generosa Erba Mate in infusione lenta, fresco ed amarotico, tenuto incollato alla pelle dalla cera (non miele ma proprio cera d'api) e da un fondo legnoso che ne assicura la durata. Proiezione discreta, durata credo molto mutevole in base al PH, per mia fortuna su di me regge egregiamente 4-5 ore prima di iniziare a smorzarsi e poi restare sulla pelle altrettanto.
Rispetto al the verde di Elizabeth Arden è decisamente più realistico, naturale, amaro; solo in apertura le foglie di bergamotto danno un'ulteriore nota verde/agrumata che un po' richiama il sentore della teina rilasciata.
Se pensate al "chai", tradizionalmente con latte questo è un the puro, fatto con foglie e rametti, niente zucchero, miele, limone o latte, assolutamente unisex.

Lily of the Valley Penhaligon`s di Vanlilith 2017-04-18

Lily of the Valley è un edt al mughetto molto realistico, naturale, ha in se le note fresche del mazzolino appena colto e nell'evoluzione il calore del fiore tenuto al sole; proiezione potenzialmente letale, va dosato, sulla pelle resta perfetto per oltre 6 ore prima di ammansirsi e diventare skinscent per altre 3-4 ore; sugli indumenti rischia di essere troppo.
Decisamente una fragranza soliflore e come tale non facile da indossare, secondo me tenuta leggera è un passpartout adatto a chiunque, a caricare gli spruzzi diventa facilmente pesante e stordente, come solo un mazzolino di mughetti in una stanza chiusa sa farsi notare.

Inflorescence Byredo di alegelsomino 2017-04-18

Un profumo perfettamente primaverile:subito si sente
un mughetto gentile e pulito,al quale si unisce
ben presto una nota verde.Poco dopo,compare una
bellissima nota di gelsomino,che diventa sempre più
intensa e presto sovrasta la nota verde (che
comunque resta presente ) , unendosi al mughetto.
A questo punto,sulla mia pelle la fragranza non
si evolve più.È un profumo intenso ma innocente,
'candido ' , che per me andrebbe benissimo per una
sposa. Non è molto complesso ne particolarmente
originale,ma è ben fatto e mi piace molto ( a me,
ricorda Diorissimo in versione fine anni 90 ).
Sulla mia pelle la fragranza è piuttosto intensa e
dura una mezza giornata. Peccato che il suo prezzo
sia piuttosto elevato.

Daisy Black Edition Marc Jacobs di Umeka1 2017-04-18

Fragranza da tutti i giorni, facilmente abbinabile.

150 Parfum Profumi del Forte di valengo88 2017-04-18

Secondo me è uno dei migliori profumi che ricorda il TALCO da bagno che io conosca.
Addirittura quasi troppo forte, troppo talco.
Chi ama sentire quel profumo sul corpo, direi essere quello che si avvicina di piu. Molto persistente e molto presente.

Su di me persiste bene e si mescola perfettamente con la mia pelle. La mia pelle fa risultare i profumi ancora più dolci di quello che sono, per fortuna questo non diventa troppo stucchevole. Concordo con la precedente recensione sul fatto che i fiori d'arancio risultino un pochino artificiali, ma nel complesso lo trovo un profumo adatto alle occasioni speciali non credo lo indosserei per andare all'università. Forse il migliore di Elie Saab è L'Eau Couture, peccato che non persista molto essendo un edt.

Profumo molto caldo e sensuale dalla lunga persistenza. Ottimo il sillage. Ricorda molto le serate invernali passate davanti al camino con la coperta a leggere un buon libro, riscaldati da un goccino di Rhum. Adatto alla stagione invernale. Vorrei recuperare altre fragranze di questa casa.

Moschino Pour Homme Moschino di che1928 2017-04-18

La mia bottiglia è del 2010 ,dunque prima dell'ultima riformulazione e devo dire che sembra un profumo degli anni 80/90.E' brillante ,frizzante ,energizzante è un Moschino vecchi tempi.Lavanda(che sa di vera lavanda) ,pepe(che sa di pepe), cuoio(che sa di cuoio) ,muschio(che sa di vero muschio),verdure e chi ne ha più ne metta.Buono ,veramente buono ,persistente ,unisex a mio avviso da mettere quando e dove si vuole.Direi che è un cuoioato più che un orientale, in ogni caso é buonissimo. Purtroppo se si trova ,costa caro ,ma ne vale la pena(1^ e 2^ versione ,l'ultima é nulla).
8,5/10

Secondo il mio modesto parere è il migliore tra i Signorina. Risulta sulla mia pelle frizzante e fresco con una puntina di dolce che me lo fa amare. Quando sentì il primo Signorina pensai che fosse una fragranza carina per tutti i giorni ma con una durata bassissima, invece questo profumo si adatta a tutte le occasioni, è elegante ma anche non esageratamente "profumo da festa" e ha una durata sulla mia pelle di 2-3h. Ho ricevuto molti complimenti.

Declaration Cartier di toma 2017-04-18

Sa di veleno nobile, di fresco piccante. Si usa bene in autunno e con i primi segni di primavera.

Rem Reminiscence di Umeka1 2017-04-18

Profumo particolare che ricorda l'odore del mare. Mi piace abbastanza, anche se all'inizio mi nauseava e a mio parere è adatto alle calde giornate estive. Non deve essere comprato a scatola chiusa, provatelo sulla vostra pelle (cosa che andrebbe fatta per tutti i profumi).

Tuscany Per Uomo Aramis di che1928 2017-04-18

Una fragranza cuoio -agrumi delicata ,molto raffinata .
dopo un pò viene fuori anche la lavanda e le spezie,ma io la definirei più una fragranza al cuoio, adatta a tutte le stagioni .Mi ha colpito positivamente,forse perchè la mia versione è un po datata e non ha subito troppe rivoluzioni. Ottima persistenza.

8/10

Chanel No 5 L'Eau Chanel di gabrielvalentino 2017-04-17

Io adoro Nº5 L'Eau. Mi piacciono troppo la sua leggerezza e il fatto ch è molto facile da indossare. Essendo un estimatore anche del classico Nº5, questa versione non mi ha deluso e, anzi, su di me ha una durata fantastica (proprio come il classico Eau de Parfum): un paio di spruzzi al mattino e riesco a sentirlo fino alle prime ore della sera. Per me è semplicemente fantastico e ha conquistato anche le persone che mi stanno vicino!

Orchidea e Vaniglia insieme già creano mistero...le note legnose scure lo completano perfettamente! Per me uno dei pochissimi profumi indicati per la notte insieme a Chanel No.5 e Opium Nuit Blanche. Perfetto, scuro ma dolcissimo.

Una vaniglia legnosa davvero bellissima.

Javari The Body Shop di Dario40 2017-04-17

Una vera meraviglia, una miscela straordinaria con un equilibrio delicatissimo, fresca, floreale, primaverile...purtroppo non viene più prodotta e non si trova da nessuna parte...perchè!? A me come a molti piace, rimettetela sul mercato, dai...!

Duel Annick Goutal di che1928 2017-04-17

Troppe verdure miste in questa fragranza della Goutal . Si sentono a mio avviso ,solo verdure ,artemisia e quadrifoglio ,forse qualcos'altro ,ma quel qualcos'altro non é sicuramente il cuoio e neppure legno di guaiaco . Molto debole anche la persistenza ,meglio direi .
5/10

Witness Jacques Bogart di Dario40 2017-04-16

Continuo a scoprire giorno dopo giorno questa meraviglia Vintage di cui mi sono perdutamente innamorato. Adesso è l'Artemisia e le Aldeidi che mi affascinano e mi trasportano in un mondo magico fatto di note e aromi unici, racchiusi nel nostro cuore e nella nostra memoria, lontani dalla realtà odierna... Nel contemporaneo soltanto Allure Sport rievoca questa straordinaria creazione. Che meraviglia sognare e rivivere le preziose sensazioni del passato!

Sideris Maria Candida Gentile di massimilianoMN 2017-04-16

Soleggiato e torrido a momenti,come le terre nella macchia mediterranea sul mar ligure.
Rosa estiva gialla che sboccia sulle terre affacciate sul mare, incenso di chiesa che si espande nell'aria di una domenica mattina estiva, calore e radiosità.
Lo sfondo pian piano sfuma verso il crepuscolo in una calma atmosfera notturna.

Noir Tropical Maria Candida Gentile di massimilianoMN 2017-04-16

Non posso dire che sia cattivo ma non mi dice molto.
E' come un budino,la crema all' uovo,odori di pasticceria.
Il tema è troppo sfruttato e riserva poche sorprese.
Dolce,è vero,ma manca qualcosa.

Cinabre Maria Candida Gentile di massimilianoMN 2017-04-16

Pungente e sanguigno all'inizio,atmosfera rosso acceso,come al tramonto.
Caldo,dolciastro e latteo,sfuma tra le resine orientali e la rosa carnosa,misteriosa,come in un giardino di una casa abbandonata.
Affascinante,romantica e sognante.

Exultat Maria Candida Gentile di massimilianoMN 2017-04-16

Una visione calma e contemplativa, il cielo è grigio e ventoso ma il prato è pieno di fiori viola.
Nostalgia del passato, ricordi,ambiente familiare di confidenza.
Non c'è sensualità erotica ma solo affetto tenero,di casa,una vecchia soffitta,il baule della nonna,è un profumo che mi ha conquistato subito,ormai da anni.

Invictus Intense Paco Rabanne di Zenais86 2017-04-15

Inizio col dire che tra l 'invictus originale e questo qualche differenza c'è, in particolare questo è più dolce e il sentore di pepe nero è più forte. Soprattutto all'inizio tra i due invictus c'è un certa gap di differenze che vanno via via scemando dopo qualche oretta. A me piace molto e lo trovo versatile, un pò meno dell'invictus normale per via della sua maggiore dolcezza che la rende meglio idonea da indossare la sera, non importa in quale stagione. Ho ricevuto molti complimenti e personalmente lo trovo buonissimo, ha qualcosa che mi attrae pur restando tutti d'accordo sul fatto che ce ne siano di migliori ma questo è un profumo con del carattere, sicuramente lo prenderò appena avrò finito la boccetta di invictus normale. voto 7.5/10

Declaration Cartier di Zenais86 2017-04-15

Non riesco proprio a farmelo piacere, non è male ma non fa per me. Il classico profumo da uomo maturo che sinceramente non mi convince, almeno non su di me. Non dico che non è buono ma è questione di gusti con questo profumo, non è il classico profumo che piace quasi a tutti stile one million e compani.

Sulmona Coquillete di Lorca73 2017-04-15

Una fragranza in cui la mandorla è protagonista assoluta, una mandorla liquorosa, intensa, corposa.
Sulla mia pelle ricorda davvero molto Confetto Sorrentino di Parfums Bombay.

Polo Blue Ralph Lauren di che1928 2017-04-15

Questa volta sono in disaccordo con Dario40 ,trovo tdh molto più terroso e caldo ,contro la frescchezza marina con note di cetriolo e melone inconfondibili di rlb. Il primo lo trovo più adatto per un clima fresco ,mentre il secondo lo adatto molto di più al caldo . Ovviamente sono solo impressioni mie e nulla cambia alla grandezza di questi immensi profumi . Polo blu mi piace tantissimo indossarlo in estate ,di sera , è uno dei top di sempre .
9/10

Polo Blue Ralph Lauren di Dario40 2017-04-15

...e comunque risentendolo ricorda tantissimo Terre d'Hermes! Mediterraneo, primaverile-estivo, legnoso e resinato, emozionante in questi freschi e splendidi pomeriggi di primavera, grandioso il finale, una vera meraviglia unica nel suo genere! Tanto entusiasmo e voglia di vivere!

Non sono un amante della mandorla, ma qui ci sta alla grande.
Profumo intenso ed elegante, una grande creazione di Guerlain.

Fierce Abercrombie & Fitch di che1928 2017-04-15

Muschi ,quasi solo muschi(non buoni)e agrumi . Non ho parole ,io forse avrei saputo fare meglio . Un profumo che serve per passare inosservato ,ma é meglio farne senza . Gli americani sanno costruire armi ,profumi poco ,a parte nonno Ralph .
4,5/10

Trovo si tratti di un gran buon prodotto soprattutto perchè dietro ci sono dei grandissimi Maestri. Purtroppo non rientra tra i miei gusti, in particolare per il fatto che, anche qui, si percepisce molto la nota dolciastra di cuore-coda, un po' stucchevole, data dal Pepe e dall'Ambra. Gradevole invece la testa agrumata e amarostica che però dura poco. Apprezzo, ma non è una fragranza che indosserei. L'idea è molto simile all'ultimo Sauvage. Profumo di tendenza...

M Mariah Carey di Estasia 2017-04-15

Dolcissimo e caramelloso, rende una sensazione fruttata. Non si evidenzia nessun incenso, io non sento neanche il tiaré. Una vera delusione. Sulla mia pelle inoltre non dura niente. Veramente dozzinale e di bassa qualità.

Widdringtonia The Body Shop di Dario40 2017-04-15

Una delle ultime invenzioni di The Body Shop. Molto fresco e gradevole, a tratti pungente. Ricorda vagamente Terre d'Hermes ma mantiene una personalità propria discostandosi dalle tendenze del momento. Approvo, buon prodotto.

Declaration Cartier di JClaude 2017-04-15

Profumo delicato che non esce mai dalla tradizione di classe che un Cartier deve trasmettere.
BUONO

Prada L'Homme Prada di JClaude 2017-04-15

Profumazione talcata, troppo per i miei gusti.
E' sicuramente originale, ma non lo comprerei.
RIMANDATO

Red Musk The Body Shop di Dario40 2017-04-15

Ispirato al discreto SpiceBomb risulta ben riuscito ma purtroppo la persistenza è bassissima, una o due ore. Il discorso vale anche per l'EDP. Considerandone però il prezzo modesto e soprattutto il fatto che sia attualmente in svendita totale penso si possa fare. Ovviamente non verrà più prodotto, soppiantato dai nuovi arrivi.

Profumo che ricorda vagamente un Rochas anni '80.
Guerlain ha fatto molto di meglio.
Nella media

Bendelirious Etat Libre d`Orange di massimilianoMN 2017-04-15

E' l'unico di etat libre che ho comprato ma che non uso perchè non mi piace.
Lo trovo troppo burroso,mi stomaca, non ha aspetti che mi interessano,troppo chiaro e insistente. Almeno su di me.
L'unico aspetto che mi incuriosiva era la cicliegia. Ma dura troppo poco. Poi resta il burro.

Pi Givenchy di JClaude 2017-04-15

...sarà che non amo le mandorle, di conseguenza non mi piace neanche questo profumo.
De gustibus...

Noel au Balcon Etat Libre d`Orange di massimilianoMN 2017-04-15

Dolce, caldo e mielato,a me piace molto,con quella punta piccante di peperoncino che stuzzica i sensi.
E' molto luminoso e solare, una scia calda e morbida che mette di buon umore.

Encens et Bubblegum Etat Libre d`Orange di massimilianoMN 2017-04-15

A seconda della giornata questo profumo si puo presentare come un mix di fiori bianchi quasi infantile,addolcito da frutti golosi, e in altri momenti si presenta austero e strano, sembra di sentire odore di un rossetto in mezzo a vecchi vestiti di carnevale tutti ammucchiati, odore di frittelle dolci da fiera o una sensazione di chiesa abbandonata.
L'incenso c'è ma non sempre si fa sentire.

Amouage Epic Man Amouage di che1928 2017-04-15

Pungente ,balsamico ,intenso ,buono l'oud anche se sintetico , accompagnato da spezie e fiori pungenti . Un ottimo profumo ,riformulato recentemente ,ma sempre valido e qui si parla di Amouage . Un profumo per tutti ,anche se lo vedo più maschile . Insieme all'Opus 6 (che lo ricorda molto )e 7 penso sia il migliore della casa dell'Oman . Una nota ,anche questo copia il caro M7.
8,5 /10

Only For Him Hayari Parfums di che1928 2017-04-14

Legni ,spezie e resine . Non male questa fragranza molto maschile ,molto notte araba folle ,ma anche un po' troppo chimica. I profumi Hayari si assomigliano ma ognuno ha la propra identità . Questo profumo farebbe la felicità di un oppiomane con questi odori molto finto resinosi. Costoso sui 150 ,non ne vale la pena.
6/10

Aromatics Elixir Clinique di toma 2017-04-14

Scalda anima e corpo. Intenso e duraturo. Non cambia dal inizio fino a che non svanisce resta sempre la stessa fragranza cambiando solo la sua intensità.

OH! De Moschino Moschino di toma 2017-04-14

Fresco, profuma di ossigeno di primavera ricco di componenti leggeri.

La Vie Est Belle Lancome di toma 2017-04-14

Dolce non invasivo, si sente bene la pera e ribes in fondo. Semplicemente meraviglioso!

Cool Water Davidoff di toma 2017-04-14

Fresco piacevole, buono da usare nelle serate estive.

Resine ,oud (buon sintetico ovviamente ),pelle vecchia stile chester del secolo scorso ,cardamomo e pepe ,tanto pepe ,tanto piccante . Buono , stile Amouage che non delude quasi mai ,questo lo considero molto buono ,a metà strada tra tuscan leather di zio Tom e le paradis de l'homme di Hayari ,più il secondo forse , quasi un capolavoro . Però costa molto, troppo ,mi accontento di 5 ml.
9/10

Freschezza esagerata, quasi tossica. Quando sento questo profumo cerco di scappare. Non mi piace.

J`adore Christian Dior di toma 2017-04-14

Un profumo dolciastro che stanca in fretta.

Dior Addict Christian Dior di toma 2017-04-14

Sembra un antitarme.

Sì Intense Giorgio Armani di toma 2017-04-14

Questa fragranza ricca di aroma dolce e fruttata sembra duratura, ma purtroppo svanisce dopo poche ore. Delusione.

Laguna Salvador Dali di Estasia 2017-04-14

Sorprendente, fresco, festaiolo e vacanziero. Non riesco a percepire i singoli componenti della piramide ma quello che esce fuori è un cocktail insolito, tropicale, un po' alcolico, fruttato e moderatamente dolce. È stato un fortunato blind buy che mi sento di consigliare, visto anche il prezzo bassissimo.

Cool Water Davidoff di JClaude 2017-04-14

Profumo datato e molto venduto, fresco ma poco persistente.
Ne ho una confezione ma non lo uso molto, secondo il mio parere c'è molto di meglio.
Guardiamo avanti e pensiamo al futuro, magari Davidoff ci stupirà con una nuova fragranza al passo con i tempi.

Ripeto, non conosco la versione Vintage quindi non posso esprimere alcun paragone. Provandolo ancora però ne ho ammirato la freschezza, la non-invasivita' dell'Oud ma soprattutto l'effetto della Mirra che lo rende perfetto per i climi caldi, devo dire una sensazione straordinaria, ieri mi sembrava di sognare! Sono sicuro che in molti non la pensano così ma per me è stato proprio bello! Solo suggestione? Forse...

Di questo profumo mi piace molto la parte finale, scura, classica e intrigante. La testa è di un agrumato standard, sintetico, a tratti banale. Non è una fragranza che mi prende più di tanto, questo sintetico poi...adesso ha un po' stancato.

154 Cologne Jo Malone London di Dario40 2017-04-13

Profumo di Nicchia molto fine e di stampo prettamente primaverile. Agrumato complesso e nobile, delicato, con una soave Lavanda ed un inaspettato e graditissimo Basilico. Molto mediterraneo, Sicilia...poco provenzale invece, il netto opposto di Eau D'Hadrien di AG. Sulla pelle evolve in modo eccellente. Buona la persistenza con un fondo quasi completamente vanigliato e un po' floreale. Non mi ha fatto impazzire ma mi incuriosisce tantissimo. 8/10

Pulp Byredo di Dario40 2017-04-13

Passano subito in primo piano Mela, Pesco e Fico, poi anche il Tiarè, forti, fortissimi, uno schiaffo di colori, un bacio inaspettato da farti tremare le gambe. Scioccante l'esplosione di gusto con la giusta acidità degli agrumi e il cupo boschivo del Ribes in contrasto, un equilibrio perfetto per l'ennesimo capolavoro Byredo a prezzi folli, però...

Una grande invenzione estremamente virile, quasi un profumo di nicchia. Il ruolo fondamentale lo ricopre indiscutibilmente il cipresso e il pino contrastati da una nobile e aromatica piccantezza. Non cupo ma fortemente attrattivo. Ricorda molto Oud Wood di Tom Ford per via delle resine...Unica insufficienza la persistenza, corta, un po' limitata, mi aspettavo di più... 8,5/10

Interessante il legame lavanda-cuoio-salvia e muschio animale. Dolce cupo molto mascolino e virile. Completamente diverso dalla versione Le Male base. Profumo quasi perfetto che però decade sul finale con un pepe dolce e un po' stucchevole. L'effetto è simile all'ultimo Sauvage. La piramide risulta un tantino scombinata rispetto a ciò che viene dichiarato, muschio all'inizio, cardamomo al centro e pepe alla fine, etc...persistenza pessima per un Edp, solo poche ore. Preferisco la versione classica.

Nel 5th avenue normale, l'apertura piuttosto chimica e non tanto gradevole era seguita da dei generici fiori gialli che davano l'impressione "tiglio". Qui troviamo la stessa apertura seguita da fiori bianchi che danno l'impressione "caprifoglio". Nel contempo qualche nota legnosa va a sottolineare il carattere selvatico del fiore.
Non dovrebbe piacermi, invece mi piace. Il fatto è che non è minimamente dolce ed è diverso da ciò che è di moda ora. Lo indosso con molto piacere e quando mi chiedono cos'è rispondo "5th avenue after five" e mi godo la loro espressione interrogativa.

Legend Pour Femme Montblanc di Estasia 2017-04-13

Trovato a pochi euro online devo dire che è molto gradevole, agrumato ma cremoso con fiori d'arancio molto luminosi e presenti. È un profumo molto delicato, con poco sillage, ma piuttosto elegante e femminile.

Bowhanti The Body Shop di Dario40 2017-04-13

È uscito adesso, è il Dupe perfetto di Feminite du Bois di Lutens (ex Shiseido Vintage)! Somiglianza scioccante! Ancora stento a crederci, mi sembra un sogno. In questi giorni sta anche scontato al 20/. Di corsa...!!!

Dior Homme Sport 2012 Christian Dior di che1928 2017-04-13

Buon profumo ,l'inizio molto coinvolgente con quel non so che di agrumi piccanti ,poi si normalizza molto e diventa un profumo più normale con iris e verdume che lo stabilizza ,con finale di legni . Non male .
7,5/10

Love Chloe di polly golightly 2017-04-13

insopportabile combinazione di note floreali, polverose e saponose. su di me sembra il sapone camay. per molti è gradevolissimo: io non vedo l'ora di farmi una doccia.

Blase Eden Classic di Madame Du Barry 2017-04-13

Ho acquistato Blase incuriosita dal fatto che fosse una creazione di Jean Louis Sieuzac, il naso di Dune e Fahrenheit.
E' un profumo dove le aldeidi la fanno da padrone.
Il sillage è netto, nel dry down si fa più rotondo ma sicuramente non c'è sentore di dolcezza. E' un profumo da donna ma non nel senso che ci immaginiamo oggi, nessuna dolcezza fruttata o floreale di fondo.
Io direi che potrebbe essere tranquillamente un profumo portabile anche da un uomo.
Un diversivo, visto anche il costo decisamente abbordabile.

Zara White Zara di rougetnoir 2017-04-13

è il dupe perfetto di Miracle di Lancome, davvero uguale. persistenza buona ma non ottima.

Io amo la tuberosa, questo è un profumo raffinato, avvolgente pur essendo delicato e magnificamente affascinante.

Terre d'Hermes Hermes di petrefumes 2017-04-13

TERRE E' UN PROFUMO CHE SI DISTACCA COMPLETAMENTE DALLA PROFUMERIA ODIERNA TUTTA COPIA E INCOLLA. E' UN PROFUMO CHE RICHIAMA LA GRANDE PROFUMERIA DEL PASSATO. APPENA LO SPRUZZI SENTI GLI AGRUMI, POI DIVENTA LEGNOSO, RICORDA UN PO' LA MATITA TEMPERATA. IO SONO ABITUATO A QUEST'ODORE, MI RICORDA LE NOTE DI FONDO DI CERRUTI POUR HOMME E DI TED LAPIDUS.
LO CONSIGLIO A CHI HA TANTI PROFUMI E OGNI TANTO VUOLE UN PROFUMO UN PO' PIU' LEGNOSO E SECCO. LO SCONSIGLIO A CHI AMA PROFUMI PIU'FIORITI, ACQUOSI E BAROCCHI.

Essenza di Colonia Acqua di Parma di JClaude 2017-04-13

Questa colonia rientra tra le profumazioni classiche ma ricercate.
Bellissimo il flacone nero assoluto, elegante e raffinato.
Profumo non molto persistente, ma che denota un carattere adatto a persone di gran classe.
...CHIC

Acqua di Gio Profumo Giorgio Armani di che1928 2017-04-13

La mia impressione é che non sia un profumo che ti mandi fuori di testa . Gradevole senza dubbio come lo sono altri mille profumi , ma non ha una sua originalità che la distingua . L'apertura é il solito bergamotto ,poi arrivano il geranio e rosmarino ,l'incenso rimane un po' in disparte ,nel senso che non ti avvolge completamente.
Per fortuna non é un edp carissimo e con gli sconti si può anche comprare ,ma dal Signor Morillas ,padre dell' M7 ,mi aspetto mooolto di più .
7/10

Mr. Burberry Eau de Parfum Burberry di che1928 2017-04-12

niente da fare ,burberry ci riprova con un profumo simile a .......tanti altri.solito profumo di questo ultimo decennio che non ha nulla di originale e lascia ....nulla !Meglio gli impermeabili che i profumi di Burberry !!
4 / 10

Colonia Quercia Acqua di Parma di che1928 2017-04-12

un profumo niente male ,unisex direi più che solo da uomo .Si sente il legno di cedro che la fa da padrone insieme al muschio di quercia.Niente male ma troppo caro.
7/10

Buono questo profumo ,ti ricorda una giornata in barca in sardegna o a detta di mia moglie una passeggiata alle eolie .buono il mirto ed il ginepro ,molto forti anche le note marine con un finale dolce di fiori e ambra .Non è un profumo banale ,molto unisex e a mio avviso molto estivo ,unico rammarico non é molto duraturo .Se non fosse che è molto costoso sarebbe da comprare subito .Però lo compro !!!

8,5/10

Profumone !!! La partenza é un misto di cuoio (poco percepibile ) e agrumi ,tali da renderlo un profumo quasi invernale . Poi si scatenano i legni e le verdure ,un tripudio di freschezza e qui ti può far pensare di usarlo nei mesi più caldi . In poche parole usatelo quando e come volete perché é Buono ,mi piace veramente tanto . Unica pecca ,dura poche ore .

9 /10

L`Or de Torrente Torrente di polly golightly 2017-04-12

chi ha già provato con goduria quella sfilza di profumi mediorientali a base di legno e rosa non troverà troppo originale questa gemma, sniffandola ora. il punto è che era stata commercializzata nel lontano 2001, quando accordi di questo tipo sembravano audaci, grazie alla giustapposizione di un effetto aspro, reso dal caffè nero, con note più resinose e gourmand (ambra, cioccolato) e una costellazione di fiori, in cui spicca tra tutte la rosa. bello, attualissimo, fuori produzione da un po'.

Tabu Dana di Madame Du Barry 2017-04-12

Se mi chiedessero a cosa somiglia Tabu non avrei dubbi: è puro incenso Nag Champa di Satya Sai Baba.
Il Nag Champa è un incenso molto diffuso in India, costituito principalmente da legno di sandalo e fiori di plumeria.
Appena spruzzato Tabu ha il sentore di una colonia alcolica ma appena si lascia decantare viene fuori questo odore di incenso purissimo. A differenza di quanto letto su altri forum non ho la sensazione che sia un profumo intossicante, uno di quelli che "infestano" l'ambiente in cui ci si trova per capirci. Se si indossano abiti chiari bisogna fare attenzione, dove viene spruzzato lascia un alone color ambra ben visibile.

L'Homme Yves Saint Laurent di che1928 2017-04-12

agrumi ,spezie e poco altro(legni) .sicuramente un buon profumo ,ma non ha una sua propria originalità ,è simile a only the brave della diesel e forsa ricorda vagamente spicebomb ,anche se meno piccante e meno fiorito .Diciamo che a un uomo maturo si adatta molto .
6,5/10

Clinique Wrappings Clinique di henriette 2017-04-12

Wrappings è indissolubilmente legato alla mia vita, a un periodo contraddittorio in cui speranze vanificate e sogni realizzati al di là di ogni aspettativa si sono avvicendati come in un turbine.
E anche Wrappings è così: un turbine vorticoso di momenti che si avvicendano mentre sulla nostra pelle evolve e cambia, quasi come un felino acquattato nell'erba alta pronto al balzo e alla corsa.
Apre splendente di erba scaldata dal sole, la terra è fragrante ma asciutta, il cielo è terso e non ci sono nuvole. Se mai è piovuto è stato di notte ma non ha lasciato traccia. E' un mattino splendente e luminoso, la giornata si apre sotto i migliori auspici.
Fiori, agrumi, legni e balsami sono lì tutti insieme, anche loro stanno risvegliandosi e cercano di capire quale posto prendere.
Si presentano in ordine sparso, ogni tanto un fiore, rosa e gelsomino per lo più, ma camuffati, quasi a non voler far scorgere la loro bellezza.
Anche qualche pizzico di sandalo mescolato a muschio e patchouli, una manciata di aldeidi e due spezie.
Chissà cosa hanno pensato da Clinique. Certo, Aromatics Elixir è un capolavoro, un capostipite, un successo non dovuto alla pubblicità, il primo profumo che non ne ha avuto bisogno per affermarsi.
Wrappings lo sarebbe stato altrettanto se solo da Clinque gliene avessero dato la possibilità. E' il contrappunto ideale di Aromatics Elixir: come il fratello maggiore forte e tenace, ma a differenza di lui, più lieve nei toni, più allegro, più contemporaneo perché fitto di contraddizioni olfattive: sembra fresco, lo è ma poi diventa austero di legni e spezie; sembra formale a guardare la lista degli ingredienti ma poi ci si rende conto che il loro impiego fa sì che siano fusi in un amalgama straordinario senza che nessuno prevalga.
E' un profumo giovane ma sta bene anche su chi ricorda i giorni delle speranze e degli orizzonti davanti a sé.
A chi delle mie eroine letterarie lo farei indossare?
A Renée Michel, la portinaia de L'Eleganza del Riccio; come lei donna dalle mille sfumature, semplice solo a uno sguardo frettoloso, dalle mille risorse che occorrerebbe solo che qualcuno si prendesse il tempo di scoprire.
CAPOLAVORO

Marte Concentree Battistoni di che1928 2017-04-12

Ho ascoltato il consiglio di Dario40 comprandolo e devo dire che é veramente un buon profumo . Erbe e legni che si sposano molte bene ,con un ottimo vetiver che si sprigiona improvvisamente e un qualche sentore di liquore che rende il tutto molto maschile . Lo consiglio .
8/10

Sauvage 2015 Christian Dior di Dario40 2017-04-12

Mi sono deciso a provarlo sulla pelle e il primo impatto è stato molto positivo. Somiglianza impressionante con Bleu di Chanel in testa per poi sorprendere e lasciare sbalorditi nella fase centrale! Lavanda e Geranio legano in modo incredibile trasformando per un attimo Sauvage in una fragranza di nicchia...mi viene in mente da subito Aventus Creed o Daim Blond di Lutens, scioccante! Ahimè il finale è sempre scioccante ma in modo opposto, dolce stucchevole pepato e sinteticamente ambrato, a tratti insopportabile. Dalla nicchia andiamo molto più in basso, purtroppo. Che delusione, ci ho creduto, ho insistito ma alla fine sono tornato al mio primo giudizio di un po' di tempo fa...molto rumore per nulla...peccato.

Tocade Rochas di susanna1964!! 2017-04-11

ho indossato questo profumo negli anni 80?90? quando ovviamente era originalissimo! se mi dici che ha perso il suo tocco, preferisco ricordarlo così come lo ricordo!

Mon Parfum Cheri, par Camille Annick Goutal di susanna1964!! 2017-04-11

carissima Henriette ho letto con estremo interesse la tua recensione su questa meraviglia di profumo e sai perché? perché questo sarà il mio regalo di compleanno (devo attendere fino ad agosto ma va bene non credo sia molto estivo!!!) e ho scelto di prendere l'edt. Ho provato una fialetta di EDP ma l'ho trovato un po' troppo pesante! spero con l'edt di fare la scelta giusta!
che dire di questo profumo? non sono brava come te a descriverlo! io lo trovo retro, anni 40, esattamente come piace a me! a me è venuto in mente un altro ambiente dove potemmo essere: il palcoscenico di un vecchio teatro....

Me ne avevano dato una fialetta in profumeria, l'ho messa da parte e l'ho provata come faccio di solito con calma, in un pomeriggio senza nessuno attorno.
Me ne sono innamorata perdutamente.
E' radicalmente diverso dagli altri profumi di Annick Goutal che lo hanno preceduto, caratterizzati quasi sempre da note floreali delicate, eleganti, intense e femminili oppure lievi e innocenti.
Qui c'è una svolta ma sempre con la classe e la raffinatezza del marchio.
E' un incontro che crea qualche punto di domanda: dove ci troviamo? Qualcuno direbbe nella cripta di una cattedrale, altri in una catacomba, altri in una soffitta polverosa.
Il patchouli ricco e terroso, l'iris intensamente malinconico e talcato, la violetta dolce ma pure essa con un che di talcato e una prugna per niente scintillante, contribuiscono alla sensazione gotica del profumo.
L'eliotropio ammanta tutto di malinconia, nostalgia e rimpianto.
Io lo trovo splendido, femminile e raffinato, per chi oltre ai fiori e ai giardini, agli agrumi e alle spiagge, ama che il profumo evochi altre sensazioni ed incarni altri tipi di emozioni.
La versione EdP è molto intensa, molto duratura, abbastanza lineare e di forte impatto.
L'EdT conserva tutte le caratteristiche dell'EdP, compresa la durata garantita per l'intero giorno, ma è più sfaccettata e meno cupa.
Non so quale preferire, le uso entrambe in momenti diversi, l'EdT è forse più portabile.
Naturalmente questo è il profumo di Miss Havisham e come il libro in cui lei vive (ammesso che la sua sia vita) è un
CAPOLAVORO

Tocade Rochas di Madame Du Barry 2017-04-11

Un piccolo capolavoro rovinato dai rifacimenti successivi.
Sull'onda della nostalgia l'ho riacquistato dopo tanti anni e non solo ha perso in personalità ma anche in durata.
Confesso di preferirgli addirittura il Tocade del 2013 a quello che sembra simile all'originale ma lo è solo per la bottiglia.

Sky di Gioia Giorgio Armani di Madame Bovary 2017-04-11

Uno dei profumi piu insulsi che ho sentito negli ultimi tempi

Tan d`Epices Andree Putman di AFSerendipity 2017-04-11

È come camminare lungo la navata di una cattedrale e lasciarsi incantare dai profumi di incenso, candele e legni di cedro.
Un capolavoro!

Doped Tuberose Gritti di sergio17 2017-04-11

I profumi di classe non hanno un'identità maschile o femminile. Sono perfetti per entrambi i sessi. Si sposano perfettamente con discrezione e sensualità esaltando la personalità di chi li indossa . Questo è il caso dei profumi del dr. Gritti

L'Olympia Music Hall Histoires de Parfums di polly golightly 2017-04-11

nonostante una piramide olfattiva pirotecnica, questo profumo spicca per eleganza e sobrietà, a dispetto del nome glamour. è un bel floreale speziato, lieve e aereo, basato sulle note di lillà e pepe nero, le cui potenziali asperità sono smorzate da una combinazione equilibrata di cuoio, muschio e patchouli. intendiamoci: non c'è traccia, per me, della liquirizia, dello zafferano, della peonia, del cioccolato etc etc, ma la fragranza, nella sua leggerezza, è assai gradevole e per nulla invadente. mi aspettavo qualcosa di smaccatamente complesso, annuso, piuttosto, una bella acqua fresca ed estiva.

Grigioperla La Perla di Madame Du Barry 2017-04-10

E' uno di quei profumi che vanno assolutamente provati su pelle per poter dare il meglio di se stessi.
Me lo fece scoprire la mia compagna di banco delle superiori e ancora oggi, quando entro in una profumeria, se mi capita di vederlo mi viene voglia di riprovarlo.
All'inizio sembra avere un banalissimo accordo fresco che hanno tanti profumi da uomo, poi però, quando si scalda, la fava tonka, il muschio e il sandalo danno vita ad un'alchimia così elegante. Difficile confonderlo con altri.

Chance Eau de Parfum Chanel di Madame Du Barry 2017-04-10

Mi ricorda enormemente un altro profumo,Parah woman di Parah, con l'aggravante che quest'ultimo mi sembra abbia più mordente di Chance. Li ho fatti odorare entrambi anche a mia madre che è arrivata alla stessa conclusione.
Un profumo primaverile, floreale e dolce, facilmente portabile. Non lo ricomprerei, una volta può bastare.

Fancy Jessica Simpson di Madame Du Barry 2017-04-10

E' un profumo che ho acquistato senza averlo testato prima. Mi piace ma confesso che mi aspettavo di più dalla recensioni lette, anche se le note sono quelle dichiarate. Io avverto soprattutto un sentore fruttato caramellato, la pera in primis.
Buona la durata.

Mandorla L`Erbolario di Madame Du Barry 2017-04-10

Mandorla amara.
Perfetto nella sua semplicità.

Byzantium Tesori d`Oriente di Madame Du Barry 2017-04-10

La dimensione talcata di Byzantium mi ricorda un altro profumo, non più in commercio di Tesori d'Oriente, Marrakech patchouli e zenzero. Fortunatamente in meglio, in quanto non ha quell'aspetto intossicante che aveva Marrakech. Una dolcezza poudrè da odorare senza aver paura di esserne nauseati.

Tiare L`Erbolario di 2017-04-10

Lo adoro soprattutto d'estate, mi ricorda la mia infanzia al mare e le belle signore che si spalmavano l'abbronzante, inebriando le spiagge di cocco e tiaré. Sulla mia pelle non rimane eccessivamente dolce, per fortuna si esprimono anche le note del cedro e del bergamotto e la sua vivacità mi rallegra il cuore nelle giornate assolate. Trovo biona anche la sua persistenza.

Allure Sensuelle Chanel di 2017-04-10

Elegante come tutti i profumi Chanel, di Allure Sensuelle adoro l'accoppiata rosa e patchouli vivacizzata dalle note agrumate. Un profumo che richiama il passato senza essere troppo retrò. Pur avendo una buona persistenza ed un suo carattete, a mio parere la fragranza non riesce ad esprimere a pieno quel fascino che promette in apertura. Mi piace ma non me ne sono innamorata. Alcune profumerie ne sono sprovviste ma é ancora facile da trovare.

Osmanthus The Merchant of Venice di titti.scimè 2017-04-10

questa linea mi piace moltissimo. Packaging davvero carinissimi e prezzi contenuti! Questo è un osmanto che in realtà contiene tantissimo tiarè e cocco, dolce ed estivo. Assomiglia molto ad Aloha Tiarè ma senza quella complessità. Ottimo!

Pink Fresh Couture Moschino di Vanlilith 2017-04-10

Un profumo simpatico e poco impegnativo, per un pubblico giovane o semplicemente per chi cerca di qualcosa di fresco, piacevole e... decisamente rosa.
Si sentono tanto il ribes ed il melograno, entrambi da ristretto concentrato in stile succo di frutta ricostruito, annacquati e rinfrescati da pompelmo e giacinto. Sentore di pulito con un mediocre muschio bianco, ambroxan a dare rotondità a durata (medio-bassa) al tutto.
Più un oggetto-regalo, una simpatica acqua fruttata che un profumo vero e proprio, da prendere in considerazione per giovani fanciulle, regali dell'ultimo minuto a casalinghe ironiche o se lo trovaste in offerta per spirito di collezionismo.



PS: Se lo vedete sullo scaffale incustodito non provate a strizzare il tappo o la commessa vi incenerirà con lo sguardo, molte, ormai rassegnate ad incollare i pezzi rotti, si son viste costrette a toglierlo di mezzo tarpando non poco il design della boccetta

Sky di Gioia Giorgio Armani di Vanlilith 2017-04-10

Grandi aspettative portano spesso grandi delusioni. Ho avuto modo di testarlo più volte sia su mouillettes che su pelle e per me non ci siamo. La peonia è finta, il litchi acquosissimo e dolciastro, privo di quella nota fresca e giocosa che tanto amo.
Speravo fosse una peonia + rosa invece c'è solo una peonia un po' sfiorita, stremata dal caldo e dalla troppa acqua, il cedro non lo sento ma percepisco una sgradevole nota di fondo chimica (mai sentita in Sun di Gioia).
Per caso sabato l'ho testato in parallelo con Pink Fresh Couture di Moschino e, a parità di percezione chimica, ho trovato quest'ultimo molto più fresco, piacevole e duraturo.

Tilleul Friction de Nuit D`Orsay di Vanlilith 2017-04-10

Versione vintage splash.
Un viale di tigli in fiori da attraversare la sera, quando il sole ormai è scomparso dietro l'orizzonte ma il calore è ancora prigioniero delle fronde profumate degli alberi e dai prati sale dolce l'aroma dell'erba appena tagliata, dei fiori spontanei.
Un profumo molto realistico e naturale, rilassante, legato a tanti ricordi piacevoli del passato, fiori di tiglio e di acacia in sentori verdi di fieno, semplice eppure delicatamente incantevole.
Ha un sillage ed una durata notevoli, anche se ammetto di amarlo spruzzato sul cuscino, se vi piace la nota di tiglio D'Orsay non può mancarvi.

Drôle de Rose L`Artisan Parfumeur di Vanlilith 2017-04-10

Versione boccetta trasparente con etichetta colorata e tappo dorato.
Una rosa delicatissima accompagnata dalla violetta e da tanta polvere di cipria (cipria + iris). Un profumo d'altri tempi, sembra quasi di aver aperto un rossetto ed una cipria di una gran dama, quando i cosmetici erano piccoli gioielli preziosi fatti su misura ed andavano gelosamente conservati in eleganti toelette; fiori delicati e polveri cosmetiche vi avvolgono nella loro semplice dolcezza.
Un profumo femminile e delicato che come unica nota negativa purtroppo pecca di persistenza.

Nuit de Tubereuse L`Artisan Parfumeur di Vanlilith 2017-04-10

Versione boccetta trasparente con etichetta colorata e tappo dorato.
Questa tuberosa è circondata dal pepe rosa, dai chiodi di garofano e dall'ylang ylang, è sfrontata e dolce allo stesso tempo, ha una parte di spezie frizanti ed una di crema data dalla tuberosa, le resine ed il mango.
La sento avvolgente e sensuale ma mai sovrastante come invece può capitare con Fracas. Va provata e lasciata evolvere, ha talmente tanto da mostrare che non la si può semplicemente classificare da una spruzzata su mouillette.
Sulla mia pelle ha una durata notevole, un sillage discreto dopo 6-8 ore diventa skinscent e resta con me per altre 4-5 ore, sui vestiti è inespugnabile.
Per la sua dualità lo vedo perfetto per la notte, per le temperature miti o rigide, ci penserà Nuit de Tubereuse a scaldarvi.

Versione boccetta trasparente con etichetta colorata e tappo dorato.
Una vaniglia così non l'avevo mai sentita prima, cremosa come un milkshake fatto però in un locale buio e malfamato del porto di cui porta con se sentori di tabacco, legno umido, frutta secca, cuoio, tanto rhum, resine e spezie delle banchine...
Ha una consistenza fisica, tangibile, è latteo ed alcolico allo stesso tempo, si lega alla pelle e non la lascia più per tutto il giorno, di suo è caldo ed avvolgente, con l'aumentare delle temperature rischia di essere stordente tanto la vaniglia viene esaltata dagli accordi di fondo, tanto risulta densa con il rhum che scorre generoso.
Non è prettamente gourmand pur essendo un'assoluta di vaniglia bourbon, va provata sulla pelle, non è facile da indossare, va capita, dosata, amata od odiata, non ammette sentimenti tiepidi.
Purtroppo è stata discontinuata e si fa fatica a trovarla ma se la incontrate sul vostro cammino non cambiate strada, concedetevi almeno un incontro fugace nel suo tepore, non bene o nel male non lo dimenticherete ;)

Rеve d'Infini Lalique di Vanlilith 2017-04-10

Reve d'Infini è una rosa rosa (al massimo screziata di rosso) vellutata su un ampio letto di muschio pulito, addolcito dalla fresia ed alleggerito da uno spruzzo di litchi il tutto avvolto nella morbidezza della pelle di pesca.
Un profumo adulto pur senza avere limiti di età, lontano dai soliti friutchouly che si trovano in giro, non è nemmeno la solita rosa+muschio che tutte le grandi case hanno prima o poi proposto. Lo trovo delicato ma persistente, facile da modulare, sillage discreto ma preferisco tenerlo vicino a me, mai banale, il gelsomino resta sullo sfondo con i legni, molto elegante, serio ma mai noioso o molesto.
Se Gucci Premiere per me è una donna in carriera, grintosa, che si fa notare, Reve d'Infini è una donna che è già arrivata, anzi, c'è sempre stata, non ha bisogno di richiamare l'attenzione, la sua presenza è una certezza.

La boccetta è un capolavoro del design con la sua forma, tonda ma lombata ad ottagono, perfetta per stare in mano, il vetro satinato sfumato da quasi una sensazione di calore, confortevole, la ghiera color oro rosso col delicato simbolo dell'infinito a decorarlo... un piccolo piacere sensoriale.

Innocente Intimissimi di Vanlilith 2017-04-10

Tanto talco + violetta classica per un'edt decisamente piacevole che resta incollato alla pelle a lungo ed ad esagerare con le spruzzate ha un sillage notevole.
Su di me emerge tanto la violetta su un bel muschio pulito, avrei tanto voluto che il limone restasse presente invece la mie pelle se lo mangia subito e non ne lascia traccia; ricorda molto il talco alle violette che si usava anni fa al posto del solito borotalco, credo lo possiate ancora trovare in qualche erboristeria.

Hystera Maison Gabriella Chieffo di henriette 2017-04-10

Un bosco cupo, poco illuminato. Arriva un po' di sole che si fa largo a fatica tra foglie, rami e terra umida.
Mi ha molto sorpresa non trovare nella piramide né la terra né il cuoio né un pizzico di tabacco da pipa. Secondo me queste note ci sono, anche indirettamente, forse evocate dal mix degli ingredienti, ma un po' le avverto.
Sostengono con forza la composizione un po' di bergamotto e qualche foglia di salvia che però più di tanto non riescono a illuminare; Hystera rimane cupo, intenso.
Cupo in senso buono, quella serietà che arriva con l'età, l'esperienza di chi è passato attraverso varie difficoltà che la vita ha reso più riflessivo.
Il labdano e poca vaniglia stemperano un pochino il buio e sono le note che rimangono fino alla fine, purtroppo breve è il cammino di questo profumo molto buono ma altrettanto effimero sulla pelle.
Non lo vedo come unisex, anzi, secondo me sta bene a un uomo non più ventenne e, se penso ai miei personaggi letterari, lo vedrei su Monsieur Gillenormand, un burberone dal cuore d'oro, un egoista spietato che ama a modo suo il nipote, ama con tutto il cuore e ogni tanto nel suo cuore scuro arriva uno sprazzo di luce.
MOLTO BELLO

Mercury [80Hg] One of Those di polly golightly 2017-04-10

disturbante ed eccentrico, per me è il più bello dei profumi di questa linea ultrachimica, almeno nei nomi. il mercurio, per gli addetti ai lavori ma non solo, è un elemento sorprendente, in primis per il suo aspetto (metallo liquido e lucente), ma anche per la sua tossicità e le sue innumerevoli applicazioni, specie nelle sue forme ossidate. qui è solo "ispirazione", volta alla realizzazione di un accordo stranissimo, in cui aldeidi, agrumi vari, ma anche rabarbaro, balsamo di tolu, geranio e frutti rossi, restituiscono un insieme metallico (sic!) freddo, sinteticamente verde, quasi acido, che piace tanto in giornate calde. avanguardia in profumeria? provocazione ai confini di quanto sin qui sniffato? certamente sì. da provare, a proprio rischio e pericolo!

Luna Rossa Extreme Prada di Dario40 2017-04-10

Completamente diverso dal primo Luna Rossa e quasi uguale all'ultimo arrivato Carbon. La testa è molto debole, il profumo si regge quasi esclusivamente su un gradevole Pepe e su un'Ambra dolce e persistente. Ovviamente sconsigliato a tutti coloro che non amano l'Ambra. Sintetico o no non è poi così male e dura tutto il giorno. Ideale per ambienti di lavoro intensi a contatto continuo con uomini d'affari. Preferisco comunque la versione base.

Safran Troublant L`Artisan Parfumeur di massimilianoMN 2017-04-10

Quando comincia a fare abbastanza caldo Safran troublant fa il meglio di se.
Dolce, dorato e caldo,piccantino al punto giusto,non troppo impegnativo e di buon umore, fa compagnia in vari momenti della giornata. Quando sono dell'umore.
E' solare, caldo,evoca antiche nobiltà,opulenza e gioia, mette di buon umore.

Escentric 01 Escentric Molecules di valengo88 2017-04-10

a perché è un profumo percettibile? Mi spiego meglio.. L'ho acquistato per provare sulla mia pelle l'esperienza dei profumi molecolari. Sotto consiglio del venditore che lo indossava e si percepiva tantissimo, ho deciso di indossarlo anche io e... NULLA!
Sono 4 giorni che spero di riuscire ad avvertirlo, indossandolo dopo la doccia, appena sveglia, la notte ma niente, QUESTO PROFUMO NON LO SENTO E NON LO SENTE NEMMENO CHI MI STA INTORNO. Ora sto cercando di capire se è un problema della mia pelle o se proprio è l'ennesima fregatura dei molecolari.
Ho voluto provare, e tornerò senza ombra di dubbio ai miei profumi artistici. Ciao molecole, ciao chimico

Neroli Portofino Tom Ford di Dario40 2017-04-09

Devo essere sincero, al Naso è gradevole ma non lo considero propriamente un profumo...a me stimola l'appetito, ci sento quasi solamente il fiore d'arancio che prelude naturalmente ai prossimi e golosi dolci Pasquali della costa tirrenica...Neroli solo vagamente, Rosmarino? Per me circoscritto strettamente al periodo primaverile e comunque più adatto alle donne, io neanche lontanamente...

Kouros Fraicheur Yves Saint Laurent di Ferry74 2017-04-09

Profumone fresco aromatico d'impatto! Delizioso mix nel quale io sento molto le componenti vetiver, fiori d'arancio e zenzero. Raggiunge l'olfatto con quella sensazione di agrumato fresco che conquista! Una variante della linea kouros che ritengo molto ben riuscita!

Minotaure Paloma Picasso di Ferry74 2017-04-09

Tra i primi profumi che ricordo di aver avuto in epoca di Superiori! Un fresco che cattura il naso, le aldeidi creano quell'impatto Fresh che non si può dimenticare in abbinamento con la componente aromatica...ricordo di avere avuto con Minotaure il primo contatto tramite un campione adesivo tester all'interno della rivista Gente Viaggi! Fu amore al primo naso!:) e la rivista ha emanato la sua essenza per diversi anni. Per me OTTIMA fragranza un mix di essenze che reggono e ne fanno un grande classico.

Black XS for Her Paco Rabanne di Ferry74 2017-04-09

Note speziate che sprigionano un elisir di gran rispetto...cacao e vaniglia permeano la fragranza, che diventa corposa al naso e piacevolmente dolce. La presenza della violetta da quel che di lussuoso. Buon profumo femminile da odorare con premura per sentirlo al 100%! Packagin gotico e un poco pacchiano...ma piacevole.

Mandorla L`Erbolario di autumnspring 2017-04-09

una mandorla "polverosa", con note dolci-amare...mi piace!

Ibisco L`Erbolario di autumnspring 2017-04-09

mi piace, un po' esotico, uno dei miei preferiti di erbolario...

Valentino Donna Valentino di betty83 2017-04-09

Il profumo è buono, ha un discretto sillage, ma è l'ennesima copia di La vie est belle, manca d'originalità ecco...

Voile Confit Francesca dell`Oro di PaoloAng87eli 2017-04-09

E' UNA FRAGRANZA UNICA NEL SUO GENERE!! IL PROFUMO E' INTENSO E VIVACE ED E' COMPOSTO DA ESSENZE PREGIATE CHE, ANCHE PER CHI NON E' UN INTENDITORE DI PROFUMI, COGLIE FIN DA SUBITO LE NOTE LUSSUREGGIANTI DI QUESTA EAU DE PARFUM.

Flowerhead Byredo di AFSerendipity 2017-04-09

Personalmente tra tutte le creazioni a base di tuberosa, Flowerhead è una delle migliori, malgrado la nota di gelsomino-pelle-rosa-tuberosa sia già presente e quindi non risulta particolarmente originale.
Ottimo il sillage.

Conserva il fascino delle vecchie fragranze ma non mi fa impazzire, forse perché la formula è stata ritoccata...alcune note non di sentono più tra cui la maggiorana e il cocco. Molto presenti invece agrumi amarostici e ginepro...nella sua impronta classica si riaggancia molto a fragranze attuali e in voga e ciò mi da profondamente fastidio. Ni...

Vetiver Guerlain di Dario40 2017-04-08

Sì, al primo impatto rimane un po' deludente, molto simile a tutti gli altri Vetiver...ma qui l'ecclesiastico e ascetico Vetiver è contornato e valorizzato da innumerevoli note di contrasto tutte diverse tra loro: innanzitutto il dolce della noce moscata, fondamentale, i virili cuoio e tabacco...e secondo me la nota vincente...il Rizoma di Iris...fine, nobile, molto Provenzale. Capolavoro di profumo. 9/10

Minotaure Paloma Picasso di Dario40 2017-04-08

Riprovato...e devo dire commosso all'inverosimile! Vi risparmio i miei sentimentalismi ma Vi dico (e pienamente convinto) che la formula NON È assolutamente CAMBIATA. Di sicuro (e lo spero) il muschio animale è sintetico ma molto ben riuscito! Il legame di quest'ultimo con Rosa e Mughetto è sempre vincente e molto mascolino, proprio animale! Dopo circa 20 anni me lo ero completamente dimenticato...che sorpresa, se non fosse che ho centinaia di profumi lo riprenderei, con l'estate alle porte, chissà...

L’Homme Ideal Guerlain di Dario40 2017-04-08

Tra le migliori fragranze odierne, quelle al passo coi tempi, per intenderci. Da subito sorprende il Rosmarino regalandoci una sensazione piacevole ma breve, tendente al classico. Nell'immediato si scopre la vera essenza del profumo, un agrumato amaro mandorlato raddolcito dalla Tonka, praticamente un Armani Code Profumo o un ricordo dell'essenza di Rhum del Bvlgari Man in Black. Il punto di forza di questa straordinaria fragranza sta nella chiusura con un sorprendente finale tutto classico al Cuoio e Cedro. Profumo strano ma vincente, ruffiano, molto persistente e accessibile nel prezzo. Si trovano numerose offerte in molte catene di profumerie...mi sa che alla fine lo prenderò, questo finale mi intriga!

Eau Sauvage Christian Dior di JClaude 2017-04-08

Raffinato, delicato e...
...IMMORTALE

Sauvage 2015 Christian Dior di JClaude 2017-04-08

Scomodare il nome SAUVAGE, memori del must "EAU" del 1966, è stato un azzardo che non ha pagato.
Questo profumo ha il merito di rafforzare ancora di più la fama del mitico ed ineguagliabile "EAU".
Mi aspetto una riformulazione, RIMANDATO

Antaeus Chanel di Dario40 2017-04-08

Ho provato ovviamente la versione attuale. Apertura sorprendente, da rimanere estasiati, avvolti da un evidente stato di commozione. La somiglianza con Aramis è incredibile! Da subito però le cose cambiano pur mantenendosi su un'atmosfera di nobiltà finemente aristocratica, per veri Signori, nel ricordo di fragranze storiche con cui siamo cresciuti. Non ne approvo il prezzo secondo me troppo alto, mi sarei aspettato un qualcosa di più strabiliante da un marchio come Chanel che nel cambiare formula non mi ha sorpreso con un prodotto di massimo livello...soprattutto perché in chiusura c'è sempre la solita Ambretta dolce... Per me 7/10.

212 VIP Carolina Herrera di Lorca73 2017-04-08

Apertura fruttato-alcolica in cui spiccano il frutto della passione ed il rum. Nel cuore è protagonista la Gardenia, che sfuma verso un drydown vanigliato.
Un profumo particolare, gradevole, che può ricordare Lady Million per la dolcezza floreale e Dolcelisir per la nota di rum che resta presente, senza essere eccessiva.

Nombril Immense Etat Libre d`Orange di massimilianoMN 2017-04-08

Caldo, rotondo e morbido,color ocra,fumoso,accogliente e pacato.
Orientale meditativo,per chi è in pace con se stesso e vuole dedicare un pò di tempo alla contemplazione.
Anche sensuale,ma su di me si sente poco,dura poco, non si espande abbastanza da essere percepito.

Aqva Pour Homme Atlantiqve Bvlgari di JClaude 2017-04-08

L'ho provato da un campioncino, devo dire che è la prima volta che un profumo mi lascia un senso di nausea e disgusto,
DELUSIONE.

Sauvage 2015 Christian Dior di Zenais86 2017-04-07

Profumo che sa di sintetico. Non è malaccio ed è anche bello persistente ed emana a distanza senza variare nel tempo ma non entusiasma in quanto lo trovo privo di carattere. Un mix di profumi che lo rendono fresco, al mio naso non suscita nessuna emozione.

Marche e profumi popolari: