Recensioni di Profumi Economici Cabotine de Grès (1990)

Cabotine de Grès (1990)

03/17/17 03:58:17 (Un solo commento)

di: Dr. Marlen Elliot Harrison

Sommario: Floreale-fruttato complesso, potente e memorabile dalle sfumature speziate (zenzero!) Cabotine si è rivelato un successo sorprendente per la casa di Grès, riuscendo a resistere alla prova del tempo ed ispirando un'intera serie di flanker annuali.

Profumiere: Jean-Claude Delville.

Provatelo se amate: Devono piacervi davvero tanto i floreali primaverili (giacinto!), sfaccettati e persino pungenti (zenzero, coriandolo ed aldeidi) per poter apprezzare Cabotine. Ad ogni modo è anche alquanto dolce grazie alla sua miscela fruttata nel fondo (cassis, prugna e pesca). Non c'è nulla di particolarmente fresco o tenero in Cabotine - è piuttosto un profumo decisamente classico, molto vintage ed estremamente audace.

Mi ricorda: Molti recensori lo associano immediatamente al classico di Dior Tendre Poison e a Si Fleuri di Lomani, mentre io lo ricollego sempre alla struttura di Paris di YSL ma con lo zenzero a giglio bianco e il giacinto quali note dominanti al posto della rosa.

Pro e Contro: Incredibilmente conveniente e facilissimo da trovare (dovrebbe essere reperibile senza difficoltà online o nei negozi sotto casa), Cabotine è una delle mie fragranze primaverili ideali grazie a quel suo giacinto sottile ed arioso su uno sfondo ricco ed opulento che rimanda subito a Tendre Poison (lanciato quattro anni dopo). Un membro di Fragrantica ha scritto: "L'ho comprato perché il mio profumo preferito di sempre, Tendre Poison, non è più in produzione... Cabotine è sorprendentemente simile a TP, ma come hanno detto anche gli altri se lo provate preparatevi ad un'apertura estremamente intensa. Vi stenderà. Come dupe mi piace, anche se è decisamente meno delicato di Tendre Poison - quantomeno all'inizio. Il giacinto è sicuramente prominente e tale si mantiene a lungo".

Seppure totalmente diverso dal cuoiato-chypre Cabochard di Grès, il floreale-fruttato Cabotine condivide con suo "fratello" il ruolo di mero supporto svolto dalle sue note fruttate: nulla a che vedere con i fruttati moderni rappresentati, per esempio, dalle edizioni estive di Escada. Un altro lettore lo descrive come "Un bel floreale classico, appena dolce ma non nel modo zuccheroso che contraddistingue le fragranze odierne. Un profumo di gran carattere".

Zenzero

Lo zenzero gioca un ruolo preponderante in Cabotine, ed alcuni recensori ne accostano l'aroma a quello della bevanda Ginger Ale: "Cabotine si è rivelato un paradiso allo zenzero per me. Ricordo soltanto ora, oh sì... amo il Ginger Ale! E' un paragone approssimativo, ma la parte floreale rende davvero splendido questo zenzero su di me. Perché sì, ci sento TANTISSIMO lo zenzero". Sempre a proposito dello zenzero in Cabotine un altro lettore fa notare che "La nota di zenzero è assolutamente geniale, anche se avrei preferito durasse di più. E' a dir poco ritemprante. Cabotine è il profumo più rinfrescante che abbia mai provato, è come una bottiglia di acqua fredda".

Tuberosa

Altra nota di rilievo è qui la tuberosa - non la tuberosa cremosa ed inebriante di Fracas o Blonde ma quella leggera ed ariosa di Do Son. L'ylang ylang è dal canto suo responsabile dell'aura pungente e speziata. Alcuni membri di Fragrantica ritengono queste note prepotenti, troppo mature e pesanti: "Mi trovo d'accordo sia con le recensioni positive che con quelle negative di Cabotine. Oggi ho deciso di donare la mia bottiglia in beneficenza, lasciandola tuttavia nel guardaroba del mio profilo. In un certo senso riesco ancora ad apprezzarlo per cui non direi che non mi piace, è solo che non mi immagino ad indossarlo spesso. E' troppo pesante - soprattutto in quel modo secco e sabbioso in cui tuberosa ed ylang ylang sono spesso presentati nelle fragranze. ADORO il giacinto, ma purtroppo non riesco a percepirlo tanto quanto sembrano percepirlo gli altri". Oppure: "Ho poco più di trent'anni e questo è un profumo TROPPO maturo per me. Un floreale 'da nonna', talcato ed aspro... mi piacciono altri profumi considerati maturi, come Stella di Stella McCartney... ma questo è proprio eccessivo. Da mal di testa assicurato, pungentissimo, datato. La bottiglia però è adorabile".

Giacinti

Note: "Un esordio accattivante per una fragranza vivace ed allegra: mandarino e zenzero giocano un ruolo speziato ed energizzante mentre l'ylang ylang rivela una sfaccettatura seducente e matura. Il cuore, selvaggiamente romantico, sprigiona tutto il desiderio di libertà racchiuso in Cabotine: il giacinto selvatico si unisce ad una tuberosa carica di mistero, mentre lo zenzero a giglio bianco dischiude i suoi sensuali petali baciati dal sole. Dopo qualche ora il carattere indomito delle note floreali si placa per fondersi in un confortevole accordo di patchouli, sandalo e muschi" - Parfumsgres.com.

Descrizione del Brand: "'Je suis comme je suis!' ('Sono quella che sono!") è il motto di Cabotine, e l'immagine pubblicitaria che ritrae una giovane donna spensierata la dice tutta. Cabotine vuole soltanto divertirsi! A partire dal suo lancio nel 1990 questa fragranza è divenuta un caposaldo tra i profumi per giovani donne. "CABOTINE significa attrice... una donna dalle molteplici sfaccettature. Qual è il suo ruolo preferito? Beh, le piace recitare qualsiasi parte: dalla signora raffinata all'adolescente stravagante" - Parfumsgres.com.

 
Madame Grès (da ParfumsGres.com)

Numero di test: Oltre cento negli ultimi venticinque anni.

Numero di spruzzi applicati per questa recensione: Un solo spruzzo sul dorso della mia mano da una bottiglia formato 100 ml acquistata online (nel 2016).

Concentrazione: Eau de Toilette (Cabotine è disponibile anche come EdP).

Zenzero a Giglio Bianco (Ginger Lily)

Sviluppo: (Lineare / Medio / Complesso) Lo sviluppo della versione EdT di Cabotine è una via di mezzo tra il medio e il complesso. E' vero che le sue note chiave sono presentate in modo alquanto diretto sin dall'inizio, ma è soltanto tra la quinta e la sesta ora che la composizione rivela il caldo mélange della base.

Cabotine si apre con un'esplosione di agrumi ed aldeidi, ed il suo bouquet floreale è da subito percepibile. Il mandarino indugia per un po', creando un effetto quasi succoso che segue per intero l'evoluzione della fragranza. Le aldeidi "sollevano" le note floreali, rendendole più ariose, ma siamo lontanissimi dagli aldeidati classici (come White Linen o No. 5). Anche coriandolo e zenzero aggiungono una notevole impronta luminosa ai fiori dell'apertura - i veri protagonisti qui - e benché fiore d'arancio, fresia e gelsomino siano ben rintracciabili i riflettori sono puntati su giacinto, zenzero a giglio bianco e tuberosa.

Dietro le note floreali si cela una complessa miscela di aromi (prugna e pesca) che funge da supporto alla composizione.

Molto più avanti nel suo sviluppo i dolci petali di Cabotine iniziano ad attenuarsi, lasciando trapelare una calda combinazione di cedro e sandalo cui si affiancano un patchouli verde e lievi sentori muschiati.

Non la definirei una fragranza particolarmente verde, perlomeno non nell'accezione di foglie frantumate o di erba appena tagliata, ma indubbiamente ricorda la radiosità di uno smeraldo sfaccettato.

Durata: (Scarsa / Media / Buona) E' durato ben oltre le dodici ore su di me. Fantastico! Mi chiedo come sia l'EdP a confronto... durerà una settimana intera, lol.

Ylang Ylang

Scia: (Scarsa / Media / Abbondante) Cabotine non è per nulla leggero o delicato, e amo il fatto di poterlo sentire su di me anche dopo molte ore dall'applicazione. Suggerirei a chi lavora in spazi chiusi a stretto contatto con altre persone di usarlo con moderazione.

Note sul packaging: Cabotine mi ha inizialmente attratto per la sua bottiglia; quello splendido tappo scolpito color verde smeraldo somigliante ad un bouquet di fiori disegnato da Lalique o da Daum fa un certo effetto. EdT ed EdP arrivano in un design identico - una bottiglia in vetro ovale e trasparente sormontata da un tappo verde a forma di mazzolino di fiori, mentre quella del Parfum è una bottiglia squadrata dai bordi smussati con un tappo verde scolpito leggermente diverso da quello delle altre due concentrazioni (come da immagine sottostante, a destra). Le bottiglie alloggiano in una scatola di cartoncino bianco punteggiato di fiorellini verdi e gialli in rilievo.

Dove posso comprarlo? L'EdT spray da 30 ml costa appena $10 USD in alcuni siti discount.

Illustrazioni di un abito da sera Grès e della bottiglia di Cabotine Parfum (da ParfumsGres.com)

Conclusioni: Era il 1990, e ricordo chiaramente il lancio di Cabotine in negozi quali Saks Fifth Avenue e il Boca Town Centre Mall - un tripudio di bianco, verde e giallo. La sua bottiglia rappresentava un'alternativa stupenda e quasi Art Nouveau alle più austere proposte dell'epoca quali Jil Sander No. 4 o Guess. Iniziavano ad affermarsi nuovi approcci ai floreali classici e romantici; fragranze come New West Skinscent for Her di Aramis, Safari di Ralph Lauren e Trésor di Lancôme erano delle novità assolute. Non so dire se Cabotine riscosse un successo pari a quello ottenuto dai suoi concorrenti, ma indubbiamente segnò un emozionante e lungamente atteso ritorno sulle scene per la Maison Grès - la cui ultima fragranza, Qui Pro Quo di Robert Gonnon, risaliva al 1975.

Anche se ne ebbi da subito un campioncino iniziai a conoscerlo davvero soltanto quando apparve in grandi magazzini come TJ Maxx e Marshall's a metà degli anni Novanta. A un certo punto ne acquistai una bottiglia, ma poiché in quel decennio ad appassionarmi erano perlopiù i gourmand dolci o gli acquatici freschi Cabotine non riuscì a suscitare più di tanto il mio interesse.

Con un balzo arriviamo all'estate torrida ed umida del 2005, quando improvvisamente mi capitò di sentire Cabotine mentre viaggiavo in treno da Kyoto a Osaka. Mi riportò immediatamente indietro di quindici anni, a quel coloratissimo lancio del 1990. Ma un aroma così audace e speziato qui in Giappone? Sul serio? Annusavo l'aria, cercando di individuarne la fonte, e guardando alla mia sinistra vidi una giovane donna sulla ventina applicare la lozione di Cabotine. Wow... "Li kaori desune!?", dissi, "Ha un buon odore no?". Mi guardò e annuì non troppo convinta, pensando sicuramente che fossi un qualche straniero ruffiano o che magari il suo profumo infastidisse gli altri. Non avrei dovuto dire nulla. Ma mi intrigava. Forse Cabotine si meritava un'altra possibilità. E, fatto ancora più sorprendente, da quel giorno iniziai a notarlo nelle profumerie di tutta Osaka. Sicuramente Cabotine era una fragranza fin troppo intensa per essere popolare in Giappone, il regno della sobrietà.

Eppure soltanto lo scorso inverno, nuovamente attratto dalle fragranze al giacinto dopo averne annusato i fiori per tutta la primavera precedente, decisi finalmente di acquistare la mia seconda bottiglia di Cabotine per un prezzo stracciato. Pensai che non avessi nulla da perdere, e che fosse ragionevole spendere appena $10 per testare un profumo leggendario.

Fu amore a prima sniffata, e paragonato a Cabochard - che ricevetti insieme a Cabotine - era un profumo sereno, luminoso e primaverile. Il suo aroma riempì la cucina dove l'avevo spruzzato, tanto che mia madre apparve improvvisamente mostrandosi interessata. Non potei direi di no, pensando che avrei sempre potuto procurarmene un'altra bottiglia e quindi le regalai il mio Cabotine. Dopo averlo indossato per una settimana - ed ogni mattina lo sentivo nell'aria dopo che l'aveva applicato -  Mamma dichiarò che non era il suo tipo di profumo; c'era qualcosa di mascolino e speziato che non le piaceva affatto. Interessante. Per cui la bottiglia rientrò in mio possesso, e non posso dire che mi dispiacque.

Con l'avvicinarsi della primavera la notte scorsa mi è sembrato il momento perfetto per indossare di nuovo Cabotine, e al risveglio mi sono stupito nel sentirmelo ancora addosso. Che posso dire? E' FANTASTICO, ed ha una durata incredibile. Pur non essendo verde come ad esempio Fidji di Guy Laroche (un altro dei miei preferiti al giacinto), Cabotine è assolutamente piacevole da indossare.

Ora che l'ho riscoperto mi intrigano anche tutti i suoi flanker annuali. Ce ne sono tantissimi tra cui scegliere, e a prezzi decisamente invitanti; da dove cominciare? Credo che il mio nuovo amore per Cabotine abbia appena aperto il vaso di Pandora!

 

Mi piacerebbe leggere le vostre opinioni su Cabotine de Grès!
Quali sono state le vostre esperienze con questa fragranza?

 

 

Dr. Marlen Elliot Harrison

Capo Redattore ed Editorialista

Il lavoro giornalistico del Dr. Marlen Elliot Harrison nell'industria profumiera è apparso nella stampa internazionale e in pubblicazioni online quali PlayboyMen’s JournalMen’s Health ed il New York Times. Marlen lavora inoltre come professore universitario, consulente di tesi e supervisore di facoltà per i programmi MA in TESOL, Educazione, Scrittura e Letteratura. Per saperne di più su Marlen visitate il sito www.MarlenHarrison.com.

 

 



Precedente Recensioni di Profumi Economici


Advertisement

massimilianoMN
massimilianoMN

E' vero,è un profumo dalle mille facce,il temperamento mutevole che passa da luminoso e infantile a cupo e tempestoso ruotando come un vortice è la sua caratteristica.
La complessità e ricchezza dei bouquet dei profumi del passato e l'intelligenza con cui erano strutturati rende ridicoli e puerili quelli che vengono proposti adesso,dalle nicchie costose alle grandi distribuzioni, dove se c'è una goccia di tuberosa fanno tante storie come se fosse la scoperta dell'acqua calda.

Mar
17
2017

Aggiungi la Tua Recensione

Diventa membro di questa comunità online di profumi e potrai aggiungere le tue recensioni.

Advertisement

Advertisement

Nuove Fragranze

Attache-Moi ICI & LAICONOfly
Attache-Moi ICI & LA

Fior d'AquaAcca Kappa
Fior d'Aqua

Néroli & Petit Grain Printanier100 Bon
Néroli & Petit Grain Printanier

Oud Wood & Amyris100 Bon
Oud Wood & Amyris

Nagaranga & Santal Citronné100 Bon
Nagaranga & Santal Citronné

Davana & Vanille Bourbon100 Bon
Davana & Vanille Bourbon

Labdanum & Pur Patchouli100 Bon
Labdanum & Pur Patchouli

Eau de Thé & Gingembre100 Bon
Eau de Thé & Gingembre

Cèdre & Iris Soyeux100 Bon
Cèdre & Iris Soyeux

Carvi & Jardin de Figuier100 Bon
Carvi & Jardin de Figuier

Bergamote & Rose Sauvage100 Bon
Bergamote & Rose Sauvage

No. 2Sense Dubai
No. 2

Ninfa das AguasL`Occitane en Provence
Ninfa das Aguas

Nativa Spa Águas de Lavanda e Lima da PérsiaO Boticario
Nativa Spa Águas de Lavanda e Lima da Pérsia

Nativa Spa Águas De Castanha De Kukui E TâmarasO Boticario
Nativa Spa Águas De Castanha De Kukui E Tâmaras

Make B. Modern AsiaO Boticario
Make B. Modern Asia

Glamour Love MeO Boticario
Glamour Love Me

Xuxa MeneghelJequiti
Xuxa Meneghel

Aflorá Flor de AmêndoasEudora
Aflorá Flor de Amêndoas

DivaEudora
Diva

Amor AmoraAvon
Amor Amora

Frozen MaracujáAvon
Frozen Maracujá

Frozen CitrusAvon
Frozen Citrus

Lovely ULiu Jo
Lovely U

L'Instant de Guerlain pour Homme EDTGuerlain
L'Instant de Guerlain pour Homme EDT

Caramelos Artesanos en BarcelonaZara
Caramelos Artesanos en Barcelona

The No. 2 For Osswald NYCM. Micallef
The No. 2 For Osswald NYC

ButterflyEuphorium Brooklyn
Butterfly

Hot MilkHilde Soliani
Hot Milk

Il Tempo Delle...Hilde Soliani
Il Tempo Delle...

Marche e profumi popolari: